L’analisi tecnica funziona davvero nel trading? Codice commerciale

L’analisi tecnica funziona davvero nel trading? Se è così, è sufficiente o non è sufficiente analizzare tecnicamente?

Questa è una domanda molto comune ultimamente. Succede che in commercio, cerchiamo di ottenere il massimo da previsione delle plusvalenze.

Per farlo, analisi molto dettagliata che includono: variazioni di prezzo, cambiamenti di mercato, comportamento degli asset, tra gli altri aspetti.

Ciò induce le persone a dedicare molto tempo a queste analisi. Questo comprende calcoli statistici, stima di probabilità, così come monitoraggio delle tendenze valori di mercato.

È utile farlo analisi tecnica nel trading? Sì, lo è … ma non è tutto. Per una buona attività di trading, l’analisi tecnica non sarà sufficiente.

Le qualità che deve avere un buon trader

Necessario varie qualità o abilità essere un buon commerciante. Per fare questo, è necessario conoscere il mezzo, poiché il mercato azionario non è lo stesso del mercato valutario, per citare un esempio.

Pertanto, rischiare di fare affari senza indagare sul segmento di attività con cui stai lavorando è molto sconsiderato e rischioso.

Allo stesso modo, devi esserlo un buon venditore. È inutile acquistare un bene che non puoi rivendere in seguito. Molte persone acquistano cose quando il prezzo è basso, ma poi non sanno quando metterle sul mercato e hanno anche difficoltà ad attirare i clienti.

A questo punto, vogliamo insistere su questo il redditizio è il commerciante (la persona) e non il tuo sistema. In effetti, lo stesso metodo di analisi può avere successo per una persona e nelle mani di un’altra diventa un fallimento totale.

Ed è quello il commerciante Devi essere un buon uomo d’affari e la vera abilità di questo tipo di persona non riguarda la tecnica.

Allo stesso modo, analisi tecnica nel trading puntano solo comportamenti di prezzo lungo termine. Tuttavia, queste tendenze possono essere invertite per molte ragioni.

Se sei interessato a imparare a investire, en Code Trading offriamo formazione per investire nei mercati finanziari, ovvero per essere un trader, con un approccio quantitativo. Ti consiglio di iniziare facendo il corso introduttivo gratuito al trading. Qui.

Motivi per cui l’analisi tecnica fallisce nel trading

Non è nostra intenzione screditare queste analisi, come prevede la verità informazioni utili, ma non determinante.

In ogni caso, i risultati di tale analisi tecnica sono uno degli elementi da tenere in considerazione. Ma non sono gli unici!

  • Analisi tecnica basta analizzare i prezzi e non sospetti finanziari.
  • Il valore delle cose può arrabbiarsi per svolte inaspettate. Ad esempio, una guerra in Estremo Oriente che fa scattare il prezzo del petrolio.
  • Le aziende che producono i prodotti può migliorare o peggiorare. Ad esempio, nessun analista tecnico aveva previsto che Blockbuster avrebbe fallito. Perché? Ebbene, nessuno immaginava che il business del noleggio di film fosse passato allo streaming.
  • Analisi tecnica non usa il buon senso, è claustrale nei numeri e inoltre non tiene conto delle soggettività economiche.
  • Solo analisi intende prevedere i prezzi e succede che il commercio Non è solo questione di prezzi, ma di facilità nelle transazioni e di un certo carisma da parte del trader.
  • Una buona analisi tecnica necessita stabilità del mercato e un ampio valori storici di riferimento. Pertanto, queste analisi non funzionano in attività di aspetto recente (con poca storia dei prezzi).

Queste analisi mostrano solo tendenze a lungo termine, solo quello. In quel caso, buoni commercianti usano di più il senso comune e intuizione.

Pertanto, non sono limitati a previsioni grafiche né a controllo numerico della variazione dei costi.

Se desideri maggiori informazioni relative al mondo del trading e investimenti, ti consigliamo di visitare la nostra pagina Codice commerciale, dove troverai contenuti e formazione importanti per operare nei mercati finanziari.

Leave a Reply