Introduzione ai mercati finanziari · Codice commerciale

Introduzione ai mercati finanziari

In questo blog vi daremo una breve introduzione ai mercati finanziari, cosa sono e le principali tipologie di Mercati Finanziari.

Il Mercato Finanziario potrebbe essere definito come un luogo dove, attraverso diversi meccanismi o modi di agire, si chiamano Attività finanziarie.

Introduzione ai mercati finanziari

E cos’è un asset finanziario? Per comprendere questo concetto, dobbiamo prima capire cos’è un asset. Una risorsa è un bene. Questi beni possono a loro volta essere tangibili, come una proprietà o un oggetto fisico, ma anche intangibili. Queste attività immateriali sono chiamate attività finanziarie e hanno caratteristiche particolari che vengono spiegate di seguito:

1.- Redditività: un bene con più interessi di un altro è un bene con una maggiore redditività.

2.- Liquidità: è il potere di tale attività di essere trasformata in denaro senza causare o generare perdite.

3.- Rischio: possibilità di non rispettare gli impegni. Le attività con il rischio più elevato sono le attività con i rendimenti più elevati.

In breve, un asset finanziario è uno strumento che dà al suo proprietario (l’acquirente del bene) il diritto di acquisire benefici in futuro (quasi sempre sotto forma di reddito), e fintanto che quell’attività è in grado di generare quei benefici . Il mercato finanziario è il luogo in cui avvengono queste transazioni.

Come viene creata una risorsa finanziaria?

Quando parliamo di attività finanziarie, parliamo di titoli. Affinché un titolo inizi a funzionare sul mercato, deve attraversare tre fasi. Il primo è la fase di emissione. Questa fase è quella corrispondente alla creazione di un titolo che ancora non esiste. La seconda fase è la Negoziazione, che avviene negli stessi Mercati Finanziari. L’ultima fase, quando il titolo scompare o viene cancellato.

Si possono distinguere due tipi o categorie di mercato, a seconda dello stato attraverso il quale passano questi beni. Da un lato, il mercato primario, dove i titoli vengono scambiati per la prima volta e dove viene effettuata la loro prima emissione. I mercati secondari, dove in seguito vengono elaborati questi titoli.

Introduzione ai mercati finanziari

Le principali funzioni dei mercati finanziari

I Mercati Finanziari hanno la funzione di mantenere attiva ed in vigore la circolazione dell’Economia Capitale. Consentono al denaro di restare in circolazione, generando concorrenza tra le varie società che operano sui mercati. Il mercato finanziario si basa sul principio della domanda e dell’offerta, ovvero, maggiore è il numero di vendite, i prezzi aumentano e minore è la domanda, i prezzi tendono a diminuire.

Un’altra funzione fondamentale di questo tipo di mercato è l’unificazione e il collegamento dei diversi mercati del globo in un unico spazio. Evitare la speculazione è un altro motivo, così come generare liquidità nel capitale delle varie associazioni.

I principali tipi di mercati finanziari in un’economia globale

I 5 Mercati Finanziari più importanti attualmente sono i seguenti: il Mercato Monetario, il Mercato Interurbano, del Debito Pubblico Notato, del Capitale, dei Futures, delle Opzioni e delle Valute. Ognuno di loro opera in modo diverso e con beni con beni o beni diversi.

Successivamente, faremo una classificazione comparativa per comprendere meglio le diverse possibilità dei mercati finanziari, in base alle loro caratteristiche principali:

Diretto o indiretto

I mercati finanziari diretti sono quelli in cui gli stakeholder si rivolgono alle aziende per offrire le proprie capacità o risorse. Il tipo indiretto, quando ci sono intermediari per operare nel mercato.

Regolamentato o gratuito

I mercati finanziari regolamentati sono quelli in cui esiste una certa regolamentazione in termini di restrizioni, in modo che l’operazione sia corretta. D’altra parte, chi non è regolamentato o libero, non ha alcuna regolamentazione da parte di alcun agente.

Primario o secondario

I mercati primari sono quelli in cui vengono creati gli asset, in cui le aziende generano le proprie risorse finanziarie. Quelli secondari, dove lavori o scambi con loro.

Centralizzato o decentralizzato

Nei mercati finanziari centralizzati, vengono stabiliti solo un prezzo e un luogo per il processo finanziario. Nelle aziende decentralizzate, al contrario, vengono dati valori diversi per lo stesso asset.

Monetario o capitale

I mercati finanziari monetari vengono utilizzati per azioni o investimenti a breve termine, di solito non più di un anno solare. Mentre, i mercati monetari sono quelli utilizzati per effettuare investimenti a medio o lungo termine.

Se sei interessato a imparare a investire, en Code Trading offriamo formazione per investire nei mercati finanziari, ovvero per essere un trader, con un approccio quantitativo. Ti consiglio di iniziare facendo il corso introduttivo gratuito al trading. Qui.

I principali elementi con cui viene scambiato nel mercato finanziario.

Quasi tutte le società hanno la capacità di vendere e competere con il proprio marchio su Borsa.

Tra gli articoli o prodotti più apprezzati presenti nella borsa possiamo evidenziare i più grandi marchi tecnologici del mondo, auto, moto o veicoli in genere, industria e agronomia, banche, ecc. Tuttavia, il mercato azionario non si concentra specificamente sulle azioni ma sulle azioni stesse.

I principali servizi con i quali scambia in borsa sono i seguenti:

Le azioni

Le azioni sono il prodotto fondamentale negoziato nei mercati finanziari. Determinano i diritti che l’acquirente ha su un’azienda e sono generalmente suddivisi in porzioni.

Affitti

Si riferisce sia al reddito pubblico che a quello privato, che si dividono in cambiali, cambiali e obbligazioni societarie.

Garanzie

Le garanzie hanno prezzi determinati in anticipo dal mercato. Sono titoli considerati negoziabili.

Obbligazioni convertibili

Le obbligazioni convertibili sono una forma di prestito.

Diritti e abbonamenti

I diritti e le sottoscrizioni sono quote su un bene fisico per dichiarare il possesso di detto elemento.

Qual è il più grande mercato finanziario del mondo?

Non è facile concludere quale sia il mercato più redditizio o più importante del mondo. Se è vero che si possono riscontrare alcune regolarità tra i capi più grandi del mondo, allora si può dire che le città con i mercati più potenti e di successo (per numero di azioni e capitali raggiunti al giorno) sono le seguenti: Londra prima , seguito da Hong Kong, Tokyo e New York, seguito da Francoforte o Parigi.

È anche importante notare che grazie all’avvento di Internet, i mercati hanno subito una rapida evoluzione ed espansione senza precedenti. È importante studiare la direzione che prendono, perché in base alla loro distribuzione, evoluzione ed espansione, si plasma il funzionamento dell’economia globale. Introduzione ai mercati finanziari

Se desideri maggiori informazioni relative al mondo del trading e degli investimenti, ti consigliamo di visitare la nostra pagina Codice commerciale, dove troverai contenuti e formazione importanti per operare nei mercati finanziari.

Leave a Reply