Cos’è il trading? Cosa serve per far funzionare i mercati? Codice commerciale

Cos’è il trading? Cosa serve per far funzionare i mercati?

Nel blog di oggi di Trading Code spiegheremo cos’è il trading, i tipi di trading e cosa serve per operare nei mercati.

Molte volte, in diverse situazioni (in una conversazione, in televisione, nei media, ecc.) Abbiamo sentito la parola “negoziazioneSenza capirne il significato, chiedendomi qual è il negoziazione? Come posso diventare un “trader”? Cosa serve per poter partecipare a questi investimenti?

Possiamo definire il “negoziazione”Come processo di investimento finanziario che si realizza attraverso l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari dotati di grande liquidità utilizzando varie piattaforme in formato online.

Nel seguente post del blog ti diremo qual è il file negoziazione? e gli strumenti necessari per operare sui mercati.

Cos'è il trading?  Cosa serve per far funzionare i mercati?

Cos’è il trading?

Come accennato prima, il “trading” è un modo di investire nel mercato finanziario. Si tratta di acquistare e vendere strumenti all’interno di sacchetto, ma con alcune differenze.

In generale, nel “trading”, la vendita di attività quotate viene solitamente effettuata in un arco di tempo valutato nel breve o medio termine (ore, giorni o, al massimo, una giornata intera). Inoltre, le persone comuni possono entrare facilmente in questo tipo di mercato grazie alle nuove tecnologie.

In precedenza, per investire nei mercati, il “rottors“Ti hanno aiutato a scegliere gli investimenti tramite telefonate. Questo processo è cambiato grazie alla variabilità di piattaforme, applicazioni e formazione gratuita offerta da Internet. Dopo la comparsa del “commercio online“, Ogni piccolo investitore ha l’opportunità di fare trading sugli scambi internazionali.

Il meccanismo del “negoziazione” è semplice. Si tratta di acquisire asset in borsa che verranno successivamente venduti o acquistati. Ad esempio, se abbiamo acquisito un investimento ed è in aumento, dobbiamo venderlo a un prezzo più alto di quello che abbiamo acquistato. Ma, se l’asset scende, dovremo venderlo e acquistarlo a un prezzo inferiore a quello che abbiamo venduto, vincendo in qualsiasi situazione.

Il “negoziazione”Può essere effettuato con qualsiasi strumento negoziato sul mercato. Cioè, puoi eseguire operazioni con criptovalute, azioni di una società o valute.

Tipi di negoziazione in base al mercato in cui opera

Sebbene il meccanismo del “negoziazione“È lo stesso in tutte le situazioni (sapendo quando è meglio comprare o vendere), ci sono diversi tipi di mercato dove puoi ottenere un ritorno sui tuoi investimenti:

1. Trading nel Forex:

Foreign Exchange (Forex) è il mercato mondiale decentralizzato che comprende tutte le valute mondiali. In esso ci sono un gran numero di aziende e investitori, diventando il più grande mercato del mondo e con una maggiore liquidità. Grazie a questa liquidità, questo mercato ti consente di negoziare valute a basso costo.

2. Negoziazione di CFD

I Contratti per Differenza (CFD) sono contratti stipulati tra due parti che scambiano la differenza tra il prezzo assegnato all’ingresso e all’uscita dell’asset. Non è richiesto un investimento elevato per partecipare e il risultato ottenuto è proporzionale alla variazione del prezzo pattuito.

Se sei interessato a imparare a investire, en Code Trading offriamo formazione per investire nei mercati finanziari, ovvero per essere un trader, con un approccio quantitativo. Ti consiglio di iniziare facendo il corso introduttivo gratuito al trading. Qui.

Tipi di scambi in base al momento della vendita

Oltre a differenziare il “negoziazione“A seconda dei mercati in cui investi, esistono diversi tipi di”negoziazione“In base alla durata dell’operazione:

Scalping: è lui “negoziazione“Con durata più breve. Si tratta di eseguire operazioni in pochi minuti o secondi. I profitti su ogni scambio sono piccoli, quindi è necessario eseguire molte operazioni durante il giorno.

Giorno di negoziazione: in queste operazioni l’acquisto e la vendita di beni avviene nell’arco di una giornata.

Swing trading: in questo caso le operazioni o trattative durano diversi giorni (massimo dieci giorni o un giorno). In questo tipo di “negoziazione”È importante osservare le oscillazioni del mercato finanziario.

Trading di tendenza: Est “negoziazione”Non ha un limite di durata specifico, ma dipende da come fluttua il mercato. Si basa sull’osservazione dell’andamento dei mercati e sulla modifica del funzionamento quando viene visualizzato un cambiamento.

Cosa serve per far funzionare i mercati?

La cosa più importante prima di iniziare è informarsi. Sebbene ci sia una grande quantità di informazioni su Internet, ti consigliamo di contattarci in caso di domande.

Inoltre, è importante tenere in considerazione i seguenti passaggi per essere un “commerciante“di successo:

Il computer portatile

Tieni presente che il “negoziazione“Si basa sulla vendita e l’acquisto di beni in brevi periodi di tempo, quindi è necessario che tu possa essere sempre connesso per osservare le fluttuazioni che subiscono i tuoi investimenti. Per questo motivo, ti consigliamo di averne uno portatile al posto di un computer desktop.

Buona connessione a Internet

Poiché il mercato oscilla, è importante che la tua connessione Internet sia buona. Sulle piattaforme online vengono visualizzati diversi grafici e citazioni che dovresti osservare in tempo reale, quindi non è consigliabile che il tuo computer sia altamente efficiente.

Assumi una piattaforma di “trading” e un “rotto

Il “rottor ”è l’intermediario che immette i tuoi investimenti sul mercato. Per poter operare e investire in borsa è necessario che tu abbia accesso al mercato. Attualmente ci sono molti “broker“Questo può aiutarti ad assumere una piattaforma online. È fondamentale che ti assumi il servizio di qualcuno per poter operare in borsa, inoltre ti consiglierà sui tuoi investimenti.

Risparmia

Consigliamo che il reddito investito provenga da risparmi di cui non avrai bisogno nel medio o lungo termine. Questo perché entrare in questo mercato non è gratuito, ma le operazioni contengono commissioni. Inoltre, a seconda dello strumento con il quale si vuole effettuare la vendita, l’autorità di regolamentazione del mercato potrebbe chiederti delle garanzie all’avvio di un determinato investimento.

Contenere le tue emozioni

Anche se sembra sciocco, contenere le tue emozioni una volta che sei nel mercato è importante. Non dovresti lasciarti trasportare dagli impulsi (sia positivi che negativi), poiché questo fatto può fare la differenza tra vincere o perdere.

Sviluppa un piano di trading

Mantieni un piano di “negoziazione” È importante. In questo modo potrai gestire i rischi o benefici che otterrai entrando nel mercato finanziario.

Se desideri maggiori informazioni relative al mondo del trading e degli investimenti, ti consigliamo di visitare la nostra pagina Codice commerciale, dove troverai contenuti e formazione importanti per operare nei mercati finanziari.

Leave a Reply