Quanti soldi hai bisogno di aver risparmiato a 40 e come farlo

Quanto si dovrebbe risparmiare a 40 secondo gli esperti

quanti soldi devono essere risparmiati in base all'età

Ci sono molte teorie, ma c’è una formula che ho trovato abbastanza semplice da evidenziare.

Secondo questa formula, preparata dall’esperto di finanza Kimmie Green, a 40 anni qualcuno avrebbe dovuto risparmiare l’equivalente di 3 volte lo stipendio annuale.

Cioè, se il tuo stipendio annuo è di 20.000 €, dovresti avere 60.000 €.

Secondo Green, all’età di 30 anni avresti dovuto risparmiare il tuo stipendio annuale e quindi dovresti aggiungere tale importo al tuo account ogni 5 anni.

Quindi, a 40 anni avrai 3 volte il tuo stipendio, a 50 avrai 5 volte il tuo stipendio ea 65 avrai 8 volte il tuo stipendio.

Per ottenere qualcosa di simile, senza investire i tuoi soldi, devi risparmiare il 20% del tuo stipendio annuale.

Ma anche quanti soldi hai risparmiato a 40 o qualsiasi altra età non è l’unica cosa importante è molto importante cosa farai con questi risparmi.

Risparmiare a lungo termine non facendo nulla con questi soldi è assurdo, perché l’inflazione fa perdere la metà del suo valore ogni 25 anni circa.

Così, investire ciò che si risparmia in vista del futuro o della pensione è fondamentale.

La cosa veramente importante

Ciò che conta davvero non è quanto hai, ma quanto la libertà che questo ti dà.

Avere soldi ti dà libertà e tranquillità, e questo non ha prezzo.

Non cercare di seguire formule che ti dicono quanti soldi dovresti avere a seconda della tua età.

Fai un piano, controlla le tue finanze e risparmia e investi denaro in investimenti redditizi per essere ogni giorno più libero.

Segui il tuo percorso e raggiungerai i tuoi obiettivi.

Qualcuno che a 40 anni non ha un materasso per affrontare l’imprevisto è qualcuno che vive irrequieto, qualcuno che vive desiderando che nulla fosse rotto.

Il fatto che il risparmio medio in Spagna sia del 6,1% implica che su ogni 1000 euro che qualcuno riceve, riesce a risparmiare solo 61 euro, e questo è troppo poco.

Sarà però per mancanza di formazione, mancanza di motivazione o per la società dei consumi in cui viviamo è chiaro che qualcosa non va.

Non chiederti quanti soldi avresti dovuto risparmiare a 40 anni, chiediti cosa puoi fare per risparmiare più soldi giorno dopo giorno e trarne il massimo in futuro, ovviamente vivendo sempre altrettanto bene e senza sacrificare cose importanti.

Il mio obiettivo, ad esempio, è l’indipendenza finanziaria, quindi il mio obiettivo di risparmio è molto superiore al 20%.

Risparmiando il 20% dovrò lavorare fino alla pensione e sono chiaro che non lo voglio.

Non mi interessa quello che si dice su quanti soldi avrei dovuto risparmiare a 40 anni, perché so che seguire questi suggerimenti non mi porterà dove voglio andare.

Chiediti se sei soddisfatto del tuo attuale livello di risparmio e del percorso che stai intraprendendo rispetto alle tue finanze.

Se la risposta è SI, non è necessario modificare nulla. Segui lo stesso percorso.

Ma se la risposta è NO, fai qualcosa e fallo ora. Non aspettare qualche anno o qualche giorno, perché è quello che facciamo sempre e questo non cambia le cose.

Analizzando il tuo percorso attuale puoi prevedere dove sarai tra 10 anni. È qui che vuoi essere?

Leave a Reply