Intervista a Gregorio Hernández di Invertirenbolsa.info

gregorio hernandez

Oggi andiamo con un’altra intervista sull’indipendenza finanziaria, questa volta a Gregorio Hernández, l’autore del sito invertirenbolsa.info.

Inoltre, Gregorio Hernández è anche l’autore di molti libri di borsa, tra cui Advanced Financial Education from zero e How to Invest in the Long Term Stock Market from zero, due grandi libri che consiglio al 100%.

Questa intervista è una delle 4 che appare nel mio primo libro, Investimenti e gestione del denaro a disposizione di tutti.

  • Cosa ti ha spinto a cercare l’indipendenza finanziaria?

Penso che sia un desiderio naturale che tutti hanno, anche se alcuni non gli hanno ancora prestato abbastanza attenzione.

Forse è perché i media lo presentano come qualcosa di molto difficile, o quasi irraggiungibile.

Ma se ci pensi, tutti vogliono andare in pensione, e lui dà per scontato che un giorno lo farà. Andare in pensione è, dopo tutto, “vivere di reddito”.

Quello che succede è che la cosa naturale è che questi redditi provengano dal patrimonio proprio di ciascuno, e non dallo stipendio dei giovani, quelli che attualmente versano alla Previdenza Sociale quando la persona che “vive dei redditi” già è lei pensionato.

  • Come hai raggiunto l’indipendenza finanziaria?

Con investimenti in borsa a lungo termine in società di qualità.

È il modo migliore per la sicurezza e la redditività e anche l’unico che è praticabile se seguito dalla stragrande maggioranza delle persone.

Non puoi guadagnarti da vivere con gli affitti a reddito fisso, né è possibile per tutti avere più appartamenti e affittarli, perché non ci sarebbe nessuno a pagare tutti quegli affitti.

  • È necessario avere stipendi molto alti per raggiungere l’indipendenza finanziaria? Qual è la chiave?

no, chiunque può farlo.

Pensa che se fossero necessari stipendi molto alti, quasi nessuno potrebbe andare in pensione e la maggior parte delle persone dovrebbe lavorare fino alla morte.

Lo schema piramidale delle pensioni pubbliche ha nascosto da tempo questa realtà, basata sull’impoverimento della popolazione e portandola alla situazione attuale, in cui i lavoratori che guadagnano 500-1.000 euro devono pagare una pensione di 1.000 euro ai pensionati.

Anche se sembra normale, è una situazione che non ha senso, il risultato di non aver investito i soldi che la previdenza sociale ha preso per decenni e generazioni.

La soluzione è tecnicamente relativamente semplice e consente a tutti di raggiungere l’indipendenza finanziaria con i propri risparmi.

  • Come definiresti e spiegheresti la tua strategia di investimento? Di cosa vivi attualmente?

La strategia è quella di acquistare azioni di società di qualità, che pagano stabilmente i dividendi, qualcosa noto come blue chip.

Anche se a volte, quando qualche azienda di qualità incontra problemi temporanei, è una grande opportunità di acquisto a lungo termine.

L’importante è la stabilità dei dividendi dell’intero portafoglio, quindi è necessario diversificare molto, e che ogni società rappresenti una percentuale relativamente piccola dell’intero portafoglio. La sicurezza è molto importante.

  • Quali sono stati i tuoi più grandi successi e quali sono stati i tuoi più grandi errori?

Uno dei grandi vantaggi di questa strategia è la sua stabilità. Quando si acquista molto, nessuno di questi è molto importante.

Ecco perché nessuno di loro può rivelarsi un grande successo o un grosso errore.

E questa è un’ottima cosa, perché è una delle cose che rende chiunque in grado di seguire questa strategia, perché la sicurezza è molto alta.

Nessuno dei tuoi acquisti ti renderà ricco, individualmente, ma non puoi nemmeno commettere grandi errori, e questo è ciò che ti dà la tranquillità e garantisce un buon risultato a tutto ciò che segue la strategia.

  • Se dovessi dare un consiglio a qualcuno che inizia, quale sarebbe? Quale sarebbe la tua ricetta per ottenere il se?

Fagli credere che è davvero qualcosa che chiunque può fare, davvero. Che non sia visto come qualcosa che solo poche persone molto intelligenti, o che hanno trovato una sorta di “segreto”, possono ottenere.

Questo è qualcosa di completamente naturale, che tutti dovrebbero essere in grado di realizzare.

Non sto dicendo “puoi”, ma “dovresti”, perché penso davvero che sia così, e che tra pochi anni sarà una cosa del tutto normale per tutti.

Dal momento in cui inizi a lavorare, tutti risparmieranno e investiranno ogni mese, come già fanno molte migliaia di persone.

  • Cosa fai adesso del tuo tempo? Ne valeva la pena?

Spiego alle persone come investire in borsa, principalmente con la strategia di cui ti ho parlato.

Ovviamente ne è valsa la pena è qualcosa che tutti valgono.

Fin qui l’intervista a Gregorio di invertirenbolsa.info, spero vi sia piaciuta.

Non restare qui, continua a leggere di più sull’indipendenza finanziaria.



Leave a Reply