Consulente finanziario ▷ Cos’è e quando dovresti averne uno

Quando ne pensiamo uno consulente finanziario sicuramente ci viene in mente l’immagine di una persona in abito e valigia che si dedica a dire ai suoi clienti dove investire i loro soldi e che fanno pagare molti soldi per i loro servizi.

Ma questi professionisti si sono evoluti parecchio e la loro figura è diventata un supporto importante per molte persone che vogliono far funzionare i propri soldi ma non hanno le conoscenze per farlo bene.

Ecco perché in questo articolo spiegherò cos’è un consulente finanziario e tutto ciò che riguarda questo professionista in modo da sapere cosa aspettarsi da loro e quando assumerlo.

Ti parlerò anche di ciò che devi cercare per assumere i migliori consulenti finanziari possibili.

Questo articolo non è stato scritto da me, ma da Alex Caballero, un consulente finanziario professionista.

Alla fine dell’articolo condividerò con te la mia opinione sulla figura del consulente finanziario e sui tempi di assunzione.

consulente finanziario

Cos’è un consulente finanziario

Prendendo la definizione data dall’EFPA (Associazione spagnola dei consulenti finanziari e dei pianificatori), “un consulente finanziario è il professionista che aiuta a gestire l’economia di una persona o di una società in base al proprio reddito, patrimonio e necessità“.

Questa definizione è molto specifica ma molto concisa.

Ecco perché andiamo su Wikipedia, e qui ci dice che “un consulente finanziario è il professionista che aiuta a scoprire i bisogni finanziari, analizzando le circostanze passate, presenti e future del suo cliente, tenendo conto della sua età, dei suoi beni disponibili, dei tuoi aliquota fiscale, situazione professionale e familiare e qualsiasi altro investimento che potresti avere.

Dopo aver analizzato il tuo profilo di rischio e le tue esigenze, il consulente eseguirà le tue raccomandazioni di investimento, avvisando che le tue circostanze e le tue esigenze cambieranno e si adatteranno alla situazione attuale.

Per quello, il consulente finanziario deve sempre offrire indipendenza e obiettività in tutte le raccomandazioni; sempre contemplando il lungo termine “.

In quest’ultima definizione possiamo già capire un po ‘di più il lavoro del consulente finanziario, e ci aiuterà anche a distinguere la figura del consulente finanziario da quella di altri professionisti finanziari.

Differenze tra consulente finanziario e consulente bancario / assicuratore

Come abbiamo visto nella definizione di un consulente finanziario, è essenziale che questo professionista riveda le vostre circostanze passate, presenti e future e adegua la pianificazione finanziaria proposta alle vostre caratteristiche.

E soprattutto, questo professionista dovrebbe essere indipendente e obiettivo nelle sue raccomandazioni.

Ed è qui che sorgono le principali differenze tra consulenti finanziari e consulenti bancari o assicuratori.

Perché mentre il consulente finanziario ti offre diversi prodotti finanziari di diverse entità adattati alle tue esigenze e circostanze, il consulente dell’istituto finanziario ti offrirà solo i suoi prodotti.

Non dobbiamo perderlo di vista una banca / assicuratore è un negozio di prodotti finanziariE quindi, non ti diranno che l’entità nella band ha prodotti migliori di loro.

Ed è qui che il consulente finanziario valuta il suo lavoro, perché esamina i prodotti di diverse entità per trovare quello che meglio si adatta alle tue circostanze, senza incastrarti con nessuna di esse.

Perché assumere un consulente finanziario

Lascia che ti faccia una domanda: quanto impegno ti costa guadagnare il tuo stipendio o far sì che la tua attività realizzi un profitto ogni mese?

Non è certo un percorso di rose e richiederà di dedicare molte ore al lavoro.

Quindi, quando hai già guadagnato il tuo stipendio mensile, quei soldi funzionano per te realizzando un profitto e profitto e approfittando dell’interesse composto, o ridono da morire del tuo conto corrente allo 0%?

Non devi rispondermi perché so già cosa stai pensando.

per appunto il consulente finanziario ti aiuta a far lavorare i tuoi soldi per te e a trarne il massimo, Tenendo conto non solo della redditività ma anche delle tasse, cercando i migliori vantaggi fiscali.

E come abbiamo visto, il compito di un consulente finanziario include conoscere a fondo il mercato finanziario, sapere tutto sulla tassazione di questi prodotti ed essere aggiornato a livello legislativo.

E questo richiede piena dedizione per stare al passo con tutto.

Cioè, il tempo.

Pensaci. Se quando la tua macchina si guasta vai dal meccanico e quando un mal di denti ti fa male vai dal dentista, perché non fai lo stesso con i tuoi soldi?

E non devi aspettare di avere un problema con i tuoi soldi per andare dal consulente finanziario, ma, come per i meccanici e i dentisti, il miglior trattamento è una buona manutenzione.

Quindi prima inizi a lavorare sulle tue finanze, meglio è.

Suggerimenti per identificare un buon consulente finanziario

Ci sono molti consulenti finanziari, ma ce ne sono pochi buoni (come in qualsiasi professione).

Per sapere come identificare un buon consulente finanziario, è necessario esaminare quanto segue:

  • Prima di parlarti di qualsiasi prodotto, saranno interessati alla tua situazione finanziaria e alle tue circostanze personali.
  • Eseguirai una pianificazione finanziaria personalizzata con diversi scenari, in modo da poterti adattare alle diverse circostanze.
  • Ti offrirà diverse opzioni e spiegherà i pro ei contro di ciascun prodotto finanziario, ovvero spiegherà la stampa fine.
  • Ti spiegherà le sue commissioni, se ti addebita direttamente o se addebita dalle entità con cui lavora.
  • Monitorerà regolarmente il tuo programma per aiutarti ad adattarti al mutare delle circostanze o al cambiamento del mercato che potrebbe influenzare la tua pianificazione.

consulenti finanziari

Una buona opzione e gratuita

Dopo aver conosciuto meglio la figura del consulente finanziario, potresti voler cercare uno di questi professionisti per aiutarti a pianificare in modo ottimale le tue finanze.

Ecco perché vorrei parlarvi di Finanfox.

Siamo un gruppo di 5 professionisti con più di 7 anni di esperienza nel settore finanziario, e lavoriamo in modo diverso.

Lavoriamo al 100% online con i nostri clienti, partecipando a loro tramite videoconferenza, poiché riteniamo che sia il modo più efficace per essere vicini al cliente anche se è lontano.

In aggiunta a questo, il nostro servizio di pianificazione finanziaria non ha alcun costo per il cliente, Perché li addebitiamo alle banche e agli assicuratori con cui lavoriamo. E hanno più di 80 anni, quindi non ci prendiamo le dita con nessuno di loro.

Inoltre, abbiamo un servizio di monitoraggio della pianificazione mensile in cui spiegheremo come stanno andando i tuoi investimenti, cosa sta succedendo nel mercato e nuove offerte o opportunità di mercato in modo che tu possa trarne vantaggio.

Se pensi che io possa aiutarti, puoi prenotare un incontro gratuito con me e il mio team qui.

Ti aiuteremo a creare un piano d’azione personalizzato e metteremo i risparmi a lavorare per te.

Spero che tutte queste informazioni sui consulenti finanziari ti abbiano aiutato e ti aiuteranno a gestire meglio i tuoi soldi.

Finora l’articolo di Alex sui consulenti finanziari, spero che ti abbia aiutato a decidere se ne hai bisogno o meno.

Vado ora con la mia opinione personale.

La mia opinione sui consulenti finanziari e su quando ha senso assumerne uno

Senza dubbio, gestire e investire i tuoi soldi è una cosa fondamentale.

Tutti dovrebbero farlo, tutti.

Ovviamente non tutti dovrebbero farlo allo stesso modo.

Personalmente sono un chiaro sostenitore che gestisci i tuoi soldi da solo, Sono chiaro su questo.

Il problema è che ci sono molte strategie di investimento e non tutte sono ideali per tutti.

Puoi, ad esempio, scegliere di imparare a investire da solo.

Puoi anche optare per soluzioni semplici, come Indexa Capital o Finizens.

Ma a volte ci sono persone che semplicemente non vogliono dedicarsi alla gestione dei propri soldi, sia per mancanza di tempo che per mancanza di desiderio.

E questo non significa che non devi fare nulla con i tuoi soldi.

Questo è quando assumere un consulente finanziario indipendente può aiutarti.

Ad esempio, ho molti conoscenti che semplicemente non hanno alcun interesse per questi argomenti e che purtroppo o non fanno nulla o vanno in banca.

Di fronte a questa situazione, senza dubbio assumere un consulente finanziario può essere un’opzione molto più interessante.

Avere la possibilità di rivolgersi a un consulente finanziario che non ti addebita personalmente può essere la soluzione.

Se vuoi imparare a gestire i tuoi soldi e dedicarci del tempo, anche se poco, penso che sia meglio farlo da solo.

D’altra parte, se pensi che sia qualcosa che non riuscirai mai a fare, un consulente potrebbe essere la tua migliore opzione.

Come ti ha detto Alex, puoi avere un incontro con lui e il suo team gratuitamente e vedere se quello che ti offrono si adatta a te o no.

Ovviamente puoi optare solo se risiedi in Spagna, anche se sono sicuro che ovunque tu sia puoi trovare alternative altrettanto interessanti.



Leave a Reply