5 riflessioni sulla vita che hanno cambiato la mia mentalità

Di solito scrivo di investimenti, denaro e libertà finanziaria, ma in questo caso sarà diverso.

Ti dirò 5 riflessioni sulla vita che mi hanno davvero cambiato la mentalità e il mio modo di vedere le cose nel tempo.

Onestamente, penso che questi 5 pensieri, insieme a molte altre cose che ho imparato negli ultimi anni, abbiano cambiato la mia vita.

Spero che li trovi interessanti e, naturalmente, spero che ti facciano riflettere un po ‘.

Non devo avere ragione, ma di certo penso di sì sono cose fondamentali.

Molte volte viviamo la nostra giornata senza fermarci a pensare, con il pilota automatico, e questo non è sempre il massimo.

Vale la pena fermarsi un attimo e riflettere.

Le 5 riflessioni sulla vita

riflessioni sulla vita

1 – Cos’è il successo?

Molti ritengono che il file il successo è vivere in una casa grande, avere un’auto costosa e avere figli che diventano eccellenti in tutto.

Pensiamo che qualcuno in questa situazione abbia successo e che quindi sia felice.

ERRORE.

Ti sei davvero fermato a pensare che sarebbe stato un successo per te?

Andiamo con il pilota automatico ea volte prendiamo decisioni pensando che siano quelle giuste e quelle che ci porteranno al successo, ma non ci siamo davvero fermati a chiederci cosa intendiamo per successo.

Ci sono persone che lavorano 10 ore al giorno 5 o 6 giorni alla settimana, e che stanno scalando la loro azienda e guadagnano sempre più soldi.

riflesso di una vita di successo

Trascorre il tempo e ha una casa più grande e una macchina migliore, potrebbe anche avere questi bambini eccellenti.

Ma questa persona vede i propri figli solo quando sono a letto e con il proprio partner la relazione è praticamente inesistente.

Dall’esterno tutto sembra a posto, ma dentro la situazione non ha più una soluzione.

Il successo professionale è stato confuso con il successo nella vita, Una cosa molto comune.

Il successo sarà diverso per tutti, ma per me il successo nella vita non è la stessa cosa del successo sul lavoro.

Voglio avere successo professionalmente, sì, ma non è la cosa più importante per me.

La cosa più importante è la famiglia e gli amici, le relazioni. Questi sono quelli che tendono davvero a portare felicità.

Riuscire non è guadagnare 100.000 euro all’anno se non hai nessuno con cui condividerlo.

O sì, tutto dipende da ciò che vuoi ottenere nella tua vita.

L’importante è semplicemente chiedere e rispondere onestamente.

Se vuoi avere successo nella vita, la cosa più importante è essere chiaro al 100% cosa significa per te avere successo.

2 – Il normale non deve essere il migliore

Ho sentito quella frase in una serie, ed è stata detta perché non ricordo quel filosofo.

Il normale Non deve essere il migliore.

È una frase semplice, però nasconde una grande lezione.

Il mio obiettivo è raggiungere la libertà finanziaria e vivere senza lavorare.

Non è normale, ma ha cambiato la mia vita.

Quando gli dico a seconda di chi, mi guardano come se fossi pazzo.

A loro non sembra normale, è chiaro.

E sono totalmente d’accordo, non è normale. Ma questo non significa che sia peggio.

In effetti, per me è molto meglio.

La società ci spinge a vivere in un certo modo.

Vogliono che siamo consumatori e spendiamo il nostro intero stipendio mese per mese.

Vogliono che restiamo per sempre nella corsa al successo.

È normale, dicono.

Beh, non mi lascio più prendere in giro.

Solo perché qualcosa è normale non significa che sia buono, E questa non è una giustificazione per farlo.

Non sto dicendo di non fare niente di normale, di non confondervi.

Lo sto solo dicendo il fatto che qualcosa sia normale o strano non influenza la mia decisione di fare le cose.

3 – Se qualcosa non ti piace, non farlo

se non ti piace non farlo

Questa riflessione sulla vita può sembrare alquanto ottimistica.

Per ogni evenienza, lo spiegherò in un altro modo.

Se qualcosa non ti piace, fai qualcosa per cambiarlo..

Abbiamo solo una vita. Né più né meno.

Il problema è che alcuni lo vivono come se fosse eterno, e la realtà ci dice che non lo è.

Almeno per ora 🙂

Pertanto, è obbligatorio viverlo, goderlo e sfruttarlo al meglio.

Per esempio, Che senso ha dedicare 40 ore a settimana a un lavoro che non ti piace?

Sì, servono soldi.

Ma il denaro può essere ottenuto in molti modi.

Ci sono persone che fanno lo stesso lavoro da anni, addirittura decenni, un lavoro che non porta loro nulla e che quasi odiano.

Ma, sorprendentemente, non fanno nulla per cambiarlo.

Accettano semplicemente la realtà, come se fosse inamovibile.

Tutto può cambiare, E se stai facendo qualcosa che non ti piace smettere di farlo, cambiala.

Penso che sia stato Steve Jobs a dire che se fosse stato 3 giorni di fila a fare qualcosa che non gli sarebbe piaciuto, avrebbe smesso di farlo e avrebbe cercato un’alternativa.

Non devi essere così estremo, ma devi fare qualcosa.

Fai qualcosa che non ti piace?

Trova la strada e cambiala!

4 – A che prezzo?

Sicuramente una domanda chiave.

E, anche se di solito parlo di soldi, questa volta non mi riferisco al prezzo economico.

Nella vita devi essere chiaro sulle tue priorità, e poi devi essere all’altezza

Sicuramente molte persone dicono che la loro priorità è la famiglia o gli amici, ma forse la loro vita non riflette quel risultato.

Qualcuno che vuole avere molto successo, ad esempio, penserà che lavorare così duramente non è un problema, perché è una cosa temporanea.

Ma la realtà è che ogni volta che decidi di fare qualcosa ne paghi un prezzo, anche se non te ne accorgi.

Ti promuoveranno a lavorare e aumenteranno il tuo stipendio del 30%?

Fantastico, ma avrà un prezzo.

Forse hai più responsabilità e devi passare più ore, o forse torni a casa più stressato, e quindi non riesci a smettere di pensare al lavoro anche quando non ci sei.

Potresti decidere di richiedere un prestito per andare in vacanza, ma a scapito di dover restituire la maggior parte degli interessi in futuro.

Ci sono prezzi che sarai disposto a pagare e prezzi no. L’importante è pensare alle cose prima di farle, non farle e vedere cosa succede dopo.

Ogni volta che devi prendere una decisione relativamente importante nella vita, chiediti, quale prezzo dovrò pagare per essa?

5 – Smetti di pensare

riflessione sulla vita

Per concludere con queste riflessioni sulla vita, breve ma importante, che riassume tutto quanto sopra.

Non vivere la tua vita con il pilota automatico, Lasciarsi trasportare da ciò che gli altri vogliono che tu faccia.

Fermati a pensare e decidi, decidi come vuoi vivere la tua vita.

Se vuoi qualcosa e lotti per ottenerlo, è molto probabile che tu lo ottenga, purché tu sia realistico.

Ovviamente non arriverà per magia.

Dovrai curarlo e sforzarti di raggiungerlo.

Puoi ottenere quello che vuoiMa devi prima fermarti e pensare a quello che vuoi.

Come sono arrivato a queste riflessioni sulla vita e sul nostro modo di viverla?

cornice frode riflessioni della vita

Ho pubblicato questo articolo il 26 dicembre 2019, mancano 3 giorni al mio compleanno.

complia 30, Certamente una figura importante.

La verità, Non ho avuto la famosa crisi degli anni ’30, Ma ho avuto la crisi del 24.

A 24 anni ho iniziato a lavorare come insegnante, e quando mi sono visto a 45 anni lavorarci sono andato nel panico.

Ogni giorno mi alzavo senza voler andare a lavorare, non vedevo la fine del tunnel.

Poi ho iniziato a fare ricerche e ho scoperto tutto ciò che riguarda ciò che spiego sul blog.

Ho capito che lavorare fino agli anni ’70 non era l’unica opzione e Ho capito che potevo vivere senza lavorare

Queste 5 riflessioni sulla vita che ho commentato nell’articolo non le avevo sollevate fino ad allora.

Proprio come gli altri, viveva con il pilota automatico.

Ma in quel momento qualcosa è cambiato nella mia vita.

Ho iniziato a leggere libri che potevano essere classificati come sviluppo personale.

Grazie a questi libri ho riflettuto e mi sono soffermato a pensare, e sono sicuramente molto contento del risultato di averli letti.

Ho molta strada da fare, ma so anche di aver fatto molta strada negli ultimi anni.

L’elenco potrebbe essere molto lungo, ma se dovessi consigliarlo, alcuni inizierebbero con Le 7 abitudini di persone altamente efficaci, I segreti della mente milionaria, Padre ricco, povero padre, Influenza e, perché no, il mio ultimo libro, La piramide della ricchezza.

Spero che queste riflessioni sulla vita vi abbiano fatto riflettere, appunto.

Quale hai trovato di maggior successo e quale vorresti aggiungere?



Leave a Reply