Walt Disney: analisi fondamentale e tecnica

Pubblicato originariamente da Carlos84

vedi Messaggio

Per compensare il possibile declino della parte TV, penso che abbia molto potenziale futuro nella parte Marvel e Star Wars. Sono i film di maggior incasso del gruppo e in futuro penso che potrebbero sfruttare l’industria dei videogiochi in modo più approfondito. Lascio la lista con i film di maggior incasso

1 $ 245.000.000 $ 2.068.223.624 Lucasfilm 2015
2 $ 321.000.000 $ 2.048.709.917 Marvel Studios 2018
3 $ 250.000.000 $ 1.518.812.988 Marvel Studios 2012
4 $ 250.000.000 $ 1.405.403.694 Marvel Studios 2015
5 $ 200.000.000 $ 1.346.851.257 Marvel Studios 2018
6 $ 200.000.000 $ 1.332.757.449 Lucasfilm 2017

Non so se sia stato a causa di questo messaggio di Carles, o di uno successivo di gonzalo1964, che ho analizzato la citazione Disney e il 23 marzo ho visto che il prezzo era storicamente un chollazo, ma non mi ha dato il tempo di farlo. praticamente analizzo la compagnia più di quanto avevo scritto in questo thread e ho comprato la miseria di 500 euro come primo biglietto per una Disney con un RPD del 2% a circa 84 dollari. Immagino che a causa di questo basso RPD non lo seguiamo nel forum. La mia analisi era questa: è il migliore al mondo nella produzione di contenuti per bambini e ora possiede Lucasfilms e ha lanciato Disney + con grande successo, che avevo provato di recente. Con così tanta analisi del parco non volevo più investire.

Al momento è il miglior acquisto che abbia mai fatto in termini di tempistica. Non si può avere più fortuna. Ultimo toro, avrei potuto già mettere € 20.000 invece di 500 hehe. + L’82% che porta in euro, a questi prezzi mi costerebbe molto comprare, ma vedo che monitorare una vasta gamma di aziende è importante per cogliere tali opportunità. La cosa brutta è che farlo individualmente è molto complicato, motivo per cui trovo così utile seguire questo forum. Non molto tempo fa un’opportunità simile è stata data a Tiffany ed è durata anche un sospiro.

Per quanto riguarda Disney, la rivalutazione va bene, ma resta da vedere se tutto ciò si concretizzerà nella crescita del business che il mercato si aspetta. Al momento sembra che siano fortemente impegnati nella piattaforma e devo dirti che i miei figli guardano poca la TV, ma se qualcosa è diventato essenziale è Disney +, non so quante volte hanno visto gli stessi film, loro lo adoro. In questo senso vedo che fare un film per bambini è molto più redditizio, nel senso che un bambino può guardare 10-20 volte lo stesso film su un palco e un adulto, una volta visto un film già non la vede più . Se è molto buono uguale 2-3 volte. In effetti questa è stata una delle mie riluttanze con la Disney prima di investire, ha film molto buoni, ma chi paga la quota chiede una manciata di film che una volta che li hai visti non sono più divertenti. Ad esempio, Netflix ha una produzione in serie continua, quindi sei sempre appassionato, ma Disney non era così. Tuttavia, dalla notizia che ci mette gonzalo, sembra che adotteranno un modello simile di produzione continua.

Vedo che qualche collega ha commentato che la Disney è più a medio che a lungo termine. Non lo capisco proprio in un’azienda centenaria che è stata molto redditizia e di cui Warren Buffet racconta un aneddoto molto curioso: dice di averla acquistata nelle sue prime fasi come investimento e di averla venduta con succose plusvalenze, ma che fa la cannella perché da allora è cresciuta per decenni e con essa avrebbe fatto montagne di soldi. Secondo me ha un fossato molto importante, penso che siamo tutti d’accordo sul fatto che mantenga una posizione egemonica nel suo mercato.

Comunque, saluti e buoni investimenti.

Leave a Reply