Vari rapporti tra il SuperBowl e i mercati finanziari

Il giorno è arrivato, il tanto atteso Super Bowl, l’ultima partita del campionato della National Football League giocata dai campioni della National Conference e della American Conference.

Inutile dire che è sicuramente l’evento sportivo più importante negli Stati Uniti ogni anno, buona prova di ciò è che le azioni delle società di scommesse online stanno volando, ad esempio nel caso dei titoli DraftKings che hanno raggiunto i massimi storici.

Immagine

Ma Penn National Gaming ha anche raggiunto i massimi storici ed entrambe le società finora nel 2021 oltre il + 37%.

Immagine

E non finisce qui, l’ETF Roundhill Sports Betting & iGaming sulle scommesse sportive sale del + 90% da quando ha iniziato il suo mercato azionario lo scorso giugno (quasi l’88% dei suoi componenti è aumentato nell’anno oltre il + 21% e il 50% è raddoppiato) .

Immagine

Ed è che le previsioni sono che circa 24-25 milioni di nordamericani scommetteranno quasi 5.000 milioni di dollari in questo partito.

Ma c’è una curiosa relazione tra il SuperBowl e i mercati finanziari. andiamo per parti, il campionato nazionale di calcio è diviso in due conferenze: l’AFC e l’NFC. Il rapporto è che l’anno in cui la squadra della conferenza NFC vince, il Dow Jones ha un buon anno e chiude in verde, ma se la squadra AFC vince, chiude l’anno in rosso. Può sembrare un’assurdità sovrana, ma è quella delle ultime 54 volte in 40 e negli ultimi 54 anni è stata soddisfatta il 74% delle volte. Inoltre, l’unica volta che i Tampa Bay Bucanners hanno vinto (erano 18 anni fa), il Dow Jones è salito del + 26%.

Ma ci sono più informazioni su questa relazione di quante ne scoprì il giornalista Leonard Koppett negli anni ’70. Dal 1967 la redditività media annua dell’S & P500 è stata del + 8,33% ma quando il team NFC vince, l’S & P500 ottiene un profitto medio annuo del + 12% Pertanto, dagli anni ’70 la correlazione è dell’85%.

Quindi, stando a quanto sopra, se i Tampa Bay Buccaneers vincessero in questa finale sarebbe positivo per l’S & P500 e per il Dow Jones. D’altra parte, se i Kansas City Chiefs vincessero sarebbe il contrario, negativo per Wall Street. Certo, non esiste una base economica che supporti tutto questo, è semplicemente un’informazione, una relazione aneddotica, ma che ti piaccia o no il più delle volte è soddisfatta.

Stasera, a partire dalle 00:30 (ora spagnola), la finale potrà essere seguita in diretta sul canale Vamos de Movistar +. In linea di principio si potrebbe dire che il fl preferito è il Kansas, ma l’altro lato è “Dio” Tom Brady. Una finale in cui avremo il miglior quarterback nella storia della NFL (Tom Brady) e il suo successore (Patrick Mahomes).

Iscriviti (è gratuito) e riceverai gli articoli che vengono scritti nella tua email comodamente e in tempo reale. Clicca qui sottoscrivere

I miei servizi

Rivolto a chiunque sia interessato ai mercati finanziari, sia a chi vuole iniziare in piccolo e imparare, sia a chi investe da tempo. Tutto questo spiegato in modo semplice e divertente, con l’obiettivo che tutti lo capiscano indipendentemente dalla loro conoscenza o esperienza.

Leave a Reply