Valutazione della sessione, torniamo ai nostri vecchi modi senza sapere come gestire le aspettative

Fai attenzione alla reazione di alcuni mercati dopo l’annuncio della Pfizer che il suo vaccino è efficace al 90%, perché c’è molto tessuto da tagliare.

Lo Ibex 35 è salito del + 9,5% e ha chiuso con + 8,57%, il più alto aumento da maggio 2010 (+ 14,35%) ma superando i forti aumenti di marzo di quest’anno (+7 , 82%)

A livello aziendale, il peggio finora quest’anno è salito del + 40% per chiudere con il 26% e anche così scende ancora del -70% nell’anno. Anche Amadeus ha raggiunto il + 40% durante la sessione e ha chiuso con un + 15%. Aena sale al + 20% per chiudere con + 15%. Ferrovial ha raggiunto il + 20% e ha chiuso con un + 13%. Meliá segna + 37%, eDreams + 29% e NH Hoteles + 17%.

Gioia anche in Europa con il Dax tedesco in rialzo del + 4,94% e in procinto di diventare verde per l’anno. Il Cac francese cresce del + 7,57%, il Mib italiano + 5,43% e il FTSE britannico + 4,67%.

A Wall Street, il Dow Jones è salito del + 2,95% a 29.157 punti, mentre l’S & P 500 è rimasto a 3.330 punti dopo aver aggiunto il + 1,17%. Al contrario, il Nasdaq ha perso il -2,16% a 11.830 punti. Sì, l’S & P500 e il Dow Jones hanno raggiunto nuovi massimi storici. Fai attenzione ai vincitori e ai vinti oggi e ai loro ritorni:

  • Vincitori: American Express + 20%, JPMorgan + 11,8%, Visa + 8,8%, Goldman Sachs + 7,2%, Royal Caribbean Cruises + 25%, Norwegian Cruise + 25%, American Airlines + 26%, United Compagnie aeree + 26%, Southwest Airlines + 21%, Delta Air Lines + 20%, Disney + 14%, Six Flags + 25%, Cedar Point + 23%, Cinemark Holdings + 50%, Dave & Buster’s + 47%, Caesars Entertainment + 18%, MGM Resorts + 17%, Marriott + 13% e potremmo continuare a lungo.
  • Perdenti: Zoom Video -20%, Peloton -25%, Netflix -9,2%, HelloFresh -20%, Zalando -16%, TeamViewer -13%, Wayfair -11%, Etsy -10%, Pinterest -9%, Overstock -22%, Netflix -9,2%, Amazon -6%.

Certo, puoi vedere che tra i vincitori abbiamo quelli che hanno sofferto di più dalle chiusure come cinema, ristoranti, crociere, viaggi, compagnie aeree, banche. E tra i perdenti abbiamo quelle che sono uscite vincenti con il coronavirus, ovvero le aziende che hanno visto aumentare molto la domanda dei propri prodotti e servizi con le chiusure e le restrizioni.

In forte crescita anche il petrolio, Brent + 7% perché la notizia del vaccino lascia intravedere un alone di speranza che l’attività economica possa riprendersi e la domanda di greggio torna ad aumentare in modo sostanziale. Naturalmente, la debolezza del dollaro lo favorisce anche come vento favorevole.

I beni rifugio si riducono come è logico. Gli investitori sono stati incoraggiati dalle notizie di Pfizer e hanno prelevato denaro dai rifugi per investirlo direttamente in azioni. L’oro è sceso del -4%, lo yen del -2% e il franco svizzero dell’1,40%.

In valuta, la corona svedese ha toccato i massimi di 28 mesi contro il dollaro e i massimi di 22 mesi contro l’euro. La corona norvegese ha raggiunto i massimi di due mesi contro euro e dollaro. Il dollaro australiano è salito del 2,4% contro lo yen giapponese, un massimo di sette settimane. La lira turca è cresciuta fortemente ma è stato per un altro motivo, poiché Erdogan ha adottato misure drastiche per frenare il crollo della sua valuta.

Vediamo, non voglio essere uno spoilsport, anzi, ma credo che la reazione delle Borse e di tante aziende sia stata alquanto eccessiva ed esagerata. In realtà ciò che ha detto Pfizer non dovrebbe sorprendere, ha già detto molto tempo fa che il suo vaccino avrebbe sicuramente un’efficacia così elevata. Inoltre, anche se tutto va bene e il tuo vaccino è approvato e non sorgono problemi, la fornitura sarà con un contagocce nel 2021 perché non ci sono unità per tutti (in Spagna ad esempio arriverà solo per il 10%) quindi sarà necessario Aspetta almeno fino al 2022. E nonostante tutto, il Natale sarà “perso” in tutti i paesi e nel 2021 non credo che si salverà dall’incendio (in termini di disoccupazione, chiusure di attività, ecc, ecc). E non dimentichiamo un’altra cosa importante, nessuno sa, nemmeno Pfizer, per quanto tempo il vaccino ti protegge e ti immunizza dal covid 19.

Vi dico tutto questo perché ancora una volta falliamo ancora nella cosa più importante che esiste nel campo degli investimenti e dei mercati finanziari: la gestione delle aspettative. Le campane vengono lanciate in aria troppo facilmente e troppo presto, poi quando si presenta un contrattempo la reazione inversa sarà della stessa intensità e poi ci saranno lamenti e delusioni. Non prima era tutto così male, né è tutto così buono ora.

Quindi, moderazione, pazienza, disciplina. E ricorda quello che ti dico sempre, fai attenzione là fuori perché nessuno veglierà su di te.

Iscriviti (è gratuito) e riceverai comodamente ed en tereal me nella tua mail gli articoli che sono scritti. Clicca qui sottoscrivere

I miei servizi

Rivolto a chiunque sia interessato ai mercati finanziari, sia a chi vuole iniziare in piccolo e imparare, sia a chi investe da tempo. Tutto questo spiegato in modo semplice e divertente, con l’obiettivo che tutti lo capiscano indipendentemente dalle loro conoscenze o esperienze.

Leave a Reply