URGENTE: il Tesoro richiede il certificato fiscale estero sulle ritenute all’origine

Ciao,

Ho un conto titoli in Interactive Brokers. Ho appena ricevuto oggi una notifica dal Tesoro che mi chiede, per i controlli sull’imposta sul reddito delle persone fisiche 2019, quanto segue:

“Le entrate delle imposte effettivamente pagate all’estero per tali redditi, dove
sia l’imposta pagata all’estero sia il reddito soggetto a raddoppio sono chiaramente individuati
tassazione (certificato rilasciato dall’autorità fiscale del paese in cui hai pagato le tasse).
Obbligo di presa in considerazione ai sensi di quanto previsto dall’articolo 15 della Legge 39/2015 del
Procedura amministrativa comune delle pubbliche amministrazioni, lingua del
procedure elaborate dall’Amministrazione generale dello Stato è lo spagnolo o la lingua
coufficiale nella Comunità Autonoma dove ha sede l’ente dell’Amministrazione statale.
Pertanto, i mezzi di prova forniti in una lingua straniera devono essere accompagnati dal
traduzione corrispondente da interprete giurato. “

E per la parte superiore mi danno 10 giorni lavorativi.

Nel 2019 avevo azioni di US, DE, FR, LUX, NL dalle quali ricevo dividendi e mi sono state trattenute alla fonte.

È successo a qualcuno e puoi dirmi come procedere?

Grazie mille in anticipo per l’aiuto!

Leave a Reply