Tutto quello che c’è da sapere sull’Eurostoxx

Tutto quello che c'è da sapere sull'Eurostoxx

Vedremo tutto quello che c’è da sapere sull’Eurostoxx 50, l’indice più importante d’Europa e una vera delizia per il commercio.

Cos’è l’indice Eurostoxx 50?

L’indice EuroStoxx 50 è nato nel 1998 ed è diventato il Il principale indice azionario europeo e uno dei più seguiti al mondo insieme al S & P500.

Questo indice è composto da 50 aziende leader europei in capitalizzazione di mercato e brillano per loro enorme liquidità, i principali paesi di queste società sono Germania, Spagna, Francia e Italia.

Ogni tre o sei mesi viene solitamente analizzata la composizione dell’Eurostoxx 50 per vedere se qualche azienda deve abbandonarlo e in tal caso quale entra al suo posto, ma sempre rispettando la regola che nessuna azienda può avere un peso maggiore del 10% nell’Eurostoxx 50. Sebbene, ovviamente, ogni società avrà un peso diverso nell’indice, ciò significa che, ad esempio, se una società ha una capitalizzazione di mercato di 300 milioni di euro, il movimento delle sue azioni influirà molto di più sul prezzo dell’Eurostoxx 50 di un’altra società indicizzata con una capitalizzazione di mercato di 150 milioni di euro.

Se parliamo di settori, generalmente il settore stellare è il Banca e finanza, in aggiunta a consumo.

Tutto quello che c’è da sapere sull’Eurostoxx

Ti ricordo che in prismabursatil.com “Il netflix finanziario”, sto caricando video corsi per imparare a investire in borsa e fare trading. E uno di questi è come negoziare future su indici azionari. Tutto questo partendo da zero, in modo semplice attraverso brevi video in modo che il tempo non sia un problema e tu possa imparare al tuo ritmo, dove e quando vuoi.

L’Eurostoxx 50 era scambiato a 1000 punti alla fine del 1991 ed è salito sopra i 5000 punti prima del scoppio della bolla tecnologica. Quando era il momento di vivere il crisi del 2008 era sopra i 4000 punti. Come dati, diciamo che è il minimo storico È a 920 punti ed è stato fissato nell’anno 1992.

Non è ai massimi storici in questo momento, ma quando accadrà, è importante saperlo cosa fa il mercato dopo aver toccato i massimi storici

Nell’Eurostoxx 50 sono rappresentati i settori chiave del mercato, che è un indice che si caratterizza per essere molto bene diversificato e riflette la salute dell’economia della zona euro.

Il volatilità è molto basso, Non è uno dei mercati che fa grandi movimenti al rialzo o al ribasso, il che è molto tranquillo per l’investitore.

– Il Eurostoxx 50 È un mercato molto liquido, ha un grande liquiditàPertanto, gli investitori non hanno il minimo accenno di problemi a trovare acquirenti e venditori per poter aprire o chiudere rapidamente posizioni.

Essendo un indice molto tranquillo, significa che si muove poco e lentamente in condizioni normali. Il suo movimento è da punto a punto, quindi 1 pip è 1 punto intero e il pip vale 10 euro. Lo spread o fork è chiuso. A proposito, un altro dei corsi che ho caricato è di i migliori broker per operare in ogni mercato.

suo orari di negoziazione È dalle 8:00 alle 22:00 ora spagnola (nel 2018 le ore sono state estese per attirare investitori asiatici). Il garanzia che il broker richiede è solitamente ridotto e alla portata di tutti i budget. Il orari migliori per operare È dalle 8:00 alle 11:30 e dalle 15:30 alle 17:30 (ora spagnola).

C’è anche il futuro mini Eurostoxx.

Indubbiamente, è un mercato ideale per operare con futures, cfds, sia quegli investitori che stanno iniziando, sia quegli altri che vogliono un mercato calmo senza paura.

Vari tipi o classi speciali di Stoxx

Stoxx Europa 600: Questo indice è composto dalle 600 società europee con la maggiore capitalizzazione di mercato distribuita su 17 paesi, i principali sono Germania, Spagna, Francia, Italia, Svezia e Svizzera.

Banche Stoxx 600: L’indice è composto dai maggiori titoli del settore bancario in Europa.

Stoxx 600 automobili e parti: formata dalle principali aziende del settore automotive, comprese parti e ricambi.

Stoxx 600 viaggi e tempo libero: costituita dalle più importanti aziende del settore viaggi e tempo libero.

– Stoxx 600 chimico: È composta dalle più importanti aziende del settore chimico.

– Materiali Stoxx 600: composta dalle aziende più rappresentative del settore delle costruzioni e dei materiali.

– Stoxx 600 energia: costituita dalle più importanti aziende del settore energetico.

E potremmo continuare perché l’elenco è piuttosto ampio.

Bene, sai già tutto quello che c’è da sapere sull’Eurostoxx 50 e non dimenticare di averne uno buona gestione del rischio e sapere come calcolare e posizionare gli stop loss, elementi essenziali per poter avere successo nel trading.

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente i post che vengono caricati sul blog nella tua posta. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

di Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply