Tech con dividendi – forum investireoggi.info

Ciao,

Penso che la cosa più importante in questo numero siano le barriere all’ingresso.

Cioè, le aziende tecnologiche che hanno elevate barriere all’ingresso, anche se non pagano dividendi ora, penso che siano buone a lungo termine. Perché prima o poi pagheranno i dividendi, poiché non ha senso per loro non pagare i dividendi a tempo indeterminato.

Ad esempio, IBM e Intel già pagano dividendi. Se non lo pagano, avranno molta liquidità in bilancio, ma non sapranno cosa farne.

In Google, Facebook sta già iniziando a succedere a loro: stanno accumulando “troppa” liquidità, e in realtà questa è una perdita (che non dovrebbe preoccuparci affatto, ma è importante capire per vedere che sono più probabili pagare i dividendi in futuro) perché è meglio pagare quei soldi come dividendi piuttosto che tenerli allo 0% in bilancio.

Microsoft si trovava in questa situazione e ora ha meno liquidità di Google e Facebook perché da alcuni anni sta pagando dividendi. E la politica di Microsoft è molto migliore e più equilibrata di quella di Google o Facebook.

Penso che Google e Facebook prima o poi pagheranno i dividendi. E anche altri tecnologi in una situazione simile. È che, a meno che gli affitti non siano già necessari, penso che non dovrebbe impedire loro di pagare un dividendo in questo momento.

Ciao.

Leave a Reply