Suggerimenti per l’ascolto dei giovani padawan – Forum investireoggi.info

Ciao a tutti,

È un piacere scrivere in questo forum. Prima di tutto, vorrei ringraziare Gregorio per il lavoro e la dedizione nel trasmettere la sua conoscenza ed esperienza, in modo così divertente e utile, attraverso il web ei suoi libri.

Ci scusiamo per la lunghezza di questo primo post, gli altri saranno più brevi.

Senza entrare troppo nei dettagli, lasciate che vi parli un po ‘della mia situazione. Ho iniziato a lavorare alcuni anni fa, e quando hanno iniziato ad accumulare i miei risparmi ero preoccupato di trovare loro qualche profitto extra. Un paio di mesi fa, senza troppi sforzi, mi sono imbattuto in questa pagina. Da allora seguo la pagina e inizio a leggere i libri di Gregorio. Fino a quel momento non avevo mai pensato di investire in borsa, ritenevo che andasse ben oltre le mie possibilità (sia finanziarie che di tempo, conoscenza …). Solo pochi mesi dopo, ho iniziato a investire in borsa con una certa sicurezza e tranquillità.

Anche se ho imparato molto grazie a questo sito web, la mia formazione in economia e argomenti correlati è nulla, perdono la mia ignoranza, che sicuramente si rifletterà in poche righe sotto. Ma è per questo stesso motivo che sto scrivendo questo post e mi piacerebbe ricevere consigli.

Il mio reddito non è alto, ma le mie spese no, il che mi permette di avere una buona capacità di risparmio mensile. All’inizio di aprile ha investito in SAN, BBVA e MAP. In modo un po ‘brusco, ma penso anche qualcosa in linea con il momento di mercato, con prezzi bassi (e, secondo me da principiante, anche economici).

Ti sarei molto grato se potessi consigliarmi sulle seguenti tre domande:

1) Diversificazione: con la mia capacità di risparmiare, in un anno potrei aumentare il mio portafoglio di azioni a 8-10 società, al ritmo di 1 società ogni 2 mesi. I primi tre; SAN, BBVA, MAP; continueranno ad avere un peso significativo da ridursi nel tempo (magari a metà o un altro anno). Potrei essere troppo forte in queste tre società, ma le ho considerate abbastanza sottovalutate dal mercato e dico di approfittarne. Ora hanno prezzi simili a quelli di allora, ma mi sembra che la cosa più sensata sia non continuare a concentrare i risparmi su queste tre società. Cosa ne pensi?

2) Prossima acquisizione: il mio prossimo passo è entrare nel settore energia / elettricità.
Enags: mi riporta indietro il suo rapporto debito / Ebitda> 4,5.
Endesa: rapporto debito / EBITDA decisamente migliore di 1,5. Ancora ALTO 17.
Gas naturale: Debito / Ebitda> 3, ma PER 11 e con molte possibilità di crescita.
Iberdrola: Debito / Ebitda> 3.5, ma anche con molte possibilità di crescita e PER 15.
REE: Ok, ma penso che ci siano migliori opportunità.
In breve, è entrato a far parte di Gas Natural e Iberdrola. Opinioni?

Un argomento a parte è BME, che anche a me interessa molto. Ho visto che è nel portafoglio di molti membri della comunità, ha una liquidità in eccesso e una buona redditività dei dividendi. È adatto per investimenti a lungo termine?

3) Broker: Apri un conto titoli presso Banco Santander. La banca mi addebita una commissione per la custodia dei titoli pari allo 0,2% del contante annuo (con un minimo di 18 €). Una commissione dello 0,2% è una delle più basse tra le banche, ma considerando le dimensioni del mio portafoglio e il minimo di 18 €, pago una percentuale significativa di dividendi in commissioni (almeno nei primi anni). Ovviamente non avrà senso subordinare la diversificazione del portafoglio alle commissioni bancarie. La mia domanda è se pensi che valga la pena aprire un conto presso un broker con commissioni più basse e, in tal caso, ti sarei molto grato se potessi consigliarmi un paio di broker (o banche) con commissioni di custodia più basse, per poterlo sapere dall’esperienza personale. O se al contrario, non ne vale la pena, in quanto le commissioni saranno sempre meno importanti man mano che il mio portafoglio aumenta e la commissione in percentuale è conveniente. La verità è che aprire un conto presso un broker mi dà qualche obiezione e forse, per tranquillità, mi è rimasto il conto in borsa che ho. Un altro problema sono le commissioni di titoli internazionali, ma bene, di tanto in tanto.

E molte altre cose … ma al momento non voglio più abusare del tuo buon umore.

Grazie mille per il tuo tempo.

un saluto

Leave a Reply