Se interessati ad assumere un deposito strutturato | Fondi di investimento e piani pensione

In questo articolo puoi vedere un esempio di deposito strutturato. Ce ne sono una varietà con condizioni molto diverse, a seconda della strategia sui derivati ​​che la banca che offre il deposito costruisce. Alcune cose importanti da tenere a mente sono:

Questi depositi di solito non sono costruiti con opzioni quotate sul mercato organizzato (Meff nel caso della Spagna), ma sul mercato “over the counter”. Ciò significa che tutti i termini dell’opzione vengono scambiati tra la banca che crea il deposito e la banca che fornisce la controparte alla struttura derivativa che monta. Ecco perché molte volte l’investitore non riconoscerà la strategia implementata, in quanto non è una di quelle che compaiono nei libri e nei manuali sulle opzioni, ma una strategia unica progettata per questo caso particolare e che non può essere riprodotta nel mercato organizzato. e aperto al pubblico.

La banca che crea il deposito strutturato non corre alcun rischio. La sua posizione è interamente coperta dalla strategia sui derivati ​​che sviluppa. Il suo vantaggio è la commissione che addebita per eseguire il lavoro e che di solito è già inclusa nei resi che pubblicizza.

Prestare attenzione alla redditività annualizzata. Alcuni di questi depositi durano diversi anni. Il rendimento massimo può sembrare allettante in un primo momento (20%, 30%, ecc.) Ma se questo rendimento totale viene trasformato nel rendimento annuo corrispondente potrebbe non essere più così attraente.

I depositi strutturati, in generale, lo sono alternativa all’investimento a reddito fisso o all’investimento diretto tramite strategie in derivati. Dipende dalle condizioni offerte da ogni specifico deposito:

  • Reddito fisso: I depositi che garantiscono comunque il 100% del capitale sono solitamente un’alternativa al reddito fisso. In genere quando è garantito il 100% del capitale il rendimento massimo ottenibile nel migliore dei casi non è molto elevato, di poco superiore a quello del reddito fisso ma poco. Nel peggiore dei casi, viene trattenuto il 100% del capitale, ma questo significa che l’inflazione è andata persa. Investire in questi depositi dovrebbe essere un’alternativa all’investimento in buoni del tesoro, fondi di investimento a reddito fisso, conti remunerati e così via. Non è possibile ottenere rendimenti simili a quelli offerti dalle azioni senza correre alcun rischio. Cioè, in cambio di correre un piccolo rischio puoi guadagnare un po ‘di più o un po’ meno di quanto guadagneresti se investissi direttamente nel reddito fisso. Tutti devono valutare se ne vale la pena o no.
  • Strategie derivate: Ciò includerebbe depositi come quelli nell’esempio dell’articolo citato all’inizio. Se il titolo (o indice di borsa, o insieme di azioni, ecc.) Sale, l’operazione sarà come quella di un deposito con una remunerazione abbastanza alta; si dà denaro e si riceve denaro, molto più di quanto è stato dato. Ma se il mercato azionario cade, le azioni saranno ricevute, quindi la persona che ha aperto il deposito troverà le azioni nel suo portafoglio e sarà un investitore azionario, non un investitore a reddito fisso. In questi casi sia il rischio che il rendimento sono più elevati, più simili all’investimento in azioni e nello specifico all’investimento attraverso strategie conservative con opzioni. I vantaggi e gli svantaggi della contrazione del deposito strutturato o dell’esecuzione delle stesse strategie con derivati ​​sono i seguenti:
    • Assumere il deposito è più semplice, ma ha anche un costo maggiore per le commissioni bancarie.
    • Se l’investitore attua le proprie strategie può decidere quando avviarle, quando chiuderle, su quali valori o indici realizzarle, e così via. Questa flessibilità è molto importante, ma richiede anche un po ‘più di conoscenza e di tenere traccia della strategia.
    • I depositi strutturati possono implementare strategie impossibili da replicare per un particolare investitore per le ragioni sopra descritte. In alcuni casi un investitore può trovare un deposito con una strategia interessante e che non può replicare nel mercato organizzato.

Uno svantaggio dei depositi è la loro bassa liquidità. Non puoi uscire in qualsiasi momento; o devi aspettare fino alla fine, o puoi uscire solo in poche occasioni durante la vita del carro armato, o devi pagare una pesante penalità per uscire prima del tempo, e così via.

In ogni caso, è importante tenere conto di una delle regole fondamentali dell’investimento; non investire in ciò che non si conosce. Ogni volta che viene stipulato un deposito strutturato, è necessario conoscere e comprendere le condizioni alle quali si otterrà il rendimento finale. Non solo, ma l’investitore dovrebbe essere in grado di stimare le probabilità che le condizioni vengano soddisfatte per ottenere il massimo rendimento stabilito. Non è una buona idea aprire un tale deposito senza sapere come valutare se l’asset di riferimento (azione, indice, ecc.) È economico o costoso, ha molte o poche possibilità di salire entro il periodo stabilito, ecc.

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre qualsiasi domanda sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e io risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre qualsiasi domanda sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e io risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply