Regole per una buona gestione del rischio nel trading

regole di gestione del rischio di trading

Vedremo le regole d’oro per una buona gestione del rischio nel trading e come gestire le perdite utilizzando correttamente lo stop loss e la psicologia.

Che cos’è la gestione del rischio?

Quando si investe in Borsa e si fa trading ci sono diverse domande fondamentali che devono essere prese in considerazione e una di queste senza dubbio è gestione del rischio.

Dobbiamo partire dal presupposto che quando operiamo sui mercati finanziari quello che facciamo è “Investire nelle persone”, in fondo perché, ad esempio, quando lo compriamo è perché ce l’ha venduto un’altra persona e viceversa, quando vendiamo qualcosa è perché un’altra persona l’ha comprato da noi.

Questo ci porta al tema della psicologia di massa e alla comprensione di quanto sia importante quella massa di investitori. È vero, ogni investitore è un mondo diverso con le proprie paure, incertezze, paure, impazienza, avidità, avventatezza. Ma è anche vero che la massa degli investitori è come un’entità in cui molti pattern si ripetono nel tempo ed è proprio lo studio di questi pattern che compongono analisi tecnica e perché funziona così bene qualcosa che anche La teoria di Dow ci ha insegnato.

Quindi per poter vivere di trading è essenziale capirlo psicologia di massa

Come gestire le perdite?

Ogni investitore serio ha una regola d’oro: devi perdite di controllo. Ciò significa che quando un’operazione si rivolta contro di noi e non va come previsto, dobbiamo chiudilo velocemente in modo che la perdita economica sia piccola o gestibile, sia dal punto di vista economico che emotivo.

Ma non commettiamo l’errore di pensare che si tratta di eliminare le perdite, perché questo è impossibile, fa parte del trading e dei mercati. Si tratta di gestire le perdite, mantenerle piccole quando si presentano e imparare da loro.

Quanto è importante lo stop loss?

Ferma la perdita è nostro assicurazioni sulla vita nei mercati quando commerciamo. La prossima volta che perdi uno stop loss prova vedere il bicchiere mezzo pieno invece di vederlo mezzo vuoto. Per fare questo è sufficiente conoscere il due vantaggi che ci prevede l’esecuzione di uno stop loss:

1º Assicura che la perdita che stiamo subendo in un’operazione non aumenti ulteriormente. Dunque, limita il danno economico che stiamo soffrendo.

2º Ci permette e ci dà un nuova opportunità per entrare nel mercato, perché dopo aver saltato lo stop loss eravamo fuori e in liquidità. E sappiamo già l’importanza di costo opportunità o perdita di profitto, vale a dire, se siamo in un’operazione non possiamo sfruttare altre opportunità di trading che si presentano e sono interessanti, immagina se non possiamo sfruttarle perché per di più stiamo perdendo soldi nell’operazione che abbiamo aperto .

Non voglio che suoni come sto dicendo di gioire e festeggiare quando perdiamo uno stop loss, tutt’altro. Voglio solo affermare che dentro il male ci porta cose importanti.

Anche la questione della gestione del rischio ha molto a che fare con psicologia. Non puoi immaginare il numero di investitori che quando aprono un trade ed entrano nel mercato iniziano a sudare e ad avere un brutto momento, tra l’altro perché pensano sempre che salteranno lo stop loss. Se operiamo con quell’atteggiamento negativo e pessimista, non andremo molto lontano, Ti avverto già.

E qual è l’atteggiamento? Ebbene pensare che nel peggiore dei casi, sai esattamente quanto stai rischiando E questo è il massimo che perderesti se l’operazione alla fine andasse male. Inoltre, devi essere calmo perché questo rischio attraverso lo stop loss l’hai scelto, quindi deve essere un rischio proporzionale al capitale disponibile per operare e un rischio con cui ti trovi bene con te stesso.

Mi permetta una domanda personale. Hai un’assicurazione auto? Anche assicurazione casa? Beh, certo, praticamente tutti, no? Non è molto divertente dover pagare il canone mensile o trimestrale o annuale per entrambe le assicurazioni? Certo, normale. Ma quanto siamo calmi e soddisfatti quando abbiamo un incidente con l’auto e sappiamo che la riparazione è coperta da assicurazione, e quanto siamo tranquilli quando succede qualcosa in casa nostra e non dobbiamo pagarlo.

Bene, esattamente la stessa cosa accade con lo stop loss. A nessun investitore piace essere eseguire lo stop loss, ma come stiamo bene quando salta e vediamo che se non diventa così perderemmo ancora più soldi e che grazie allo stop loss la nostra perdita è stata piccola.

Un trucco per gestire il rischio

Credi che un avvocato conti i soldi che guadagna ogni giorno ogni volta che un cliente gli stringe la mano e lascia l’ufficio? Beh no.

D’altra parte, la stragrande maggioranza degli investitori lo fa, ogni volta che esce da un trade guardano quanti soldi hanno guadagnato o perso durante la giornata E, naturalmente, questo crea ansia, sopraffare.

Concentrati solo su analizzare bene il mercato in cui si andrà ad operare, per entrare dove è necessario farlo, per posizionare correttamente lo stop losse dimentica come sta andando la giornata sul tuo conto broker. Più che altro perché se vinci ti sentirai sotto pressione e avrai paura di perderlo, quindi non sarai molto ricettivo per operare bene. e se il conto va in negativo, non te lo dico nemmeno, il resto delle operazioni ne risentirà molto e non andrà a finire bene.

Un vero esempio dell’importanza della gestione del rischio

Questo è un esperimento chiamato Ralph vince. 40 professori universitari sono fatti per giocare a un gioco che ha il 60% di possibilità di vincere e il 40% di possibilità di perdere. La regola è che vinci o perdi ciò che scommetti e ogni partecipante deve scegliere l’importo che scommette in ogni round. Come si è concluso l’esperimento? Bene, solo 2 insegnanti hanno realizzato un profitto e gli altri 38 hanno perso soldi.

Conclusione? Un investitore può avere il miglior sistema di trading al mondo, ma se non ha una buona gestione del rischio non gli sarà assolutamente utile e finirà per perdere denaro.

Conosci prismabursatil.com dove troverai video formativi su trading e investimento in borsa, pillole formative, analisi di mercato, possibili idee operative, monitoraggio del mercato, opinione. Ogni giorno nuovi contenuti

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente i post che vengono caricati sul blog nella tua posta. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

di Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply