Progetto di un novizio (Blister)

Pubblicato originariamente da Kaizen Investor

vedi Messaggio

Vediamo, ING è buono per iniziare e per averlo come un brker, il prezzo da addebitare per l’acquisto non è altissimo e ti dà un po ‘di tranquillità e semplificazione con la questione delle pratiche burocratiche (D6 e 720). Anche per i titoli esteri si può usare, ma ora se questi sono euro puoi averlo anche se per il mercato europeo la commissione è di 20, cioè se sposti dei soldi per comprare in Europa potrebbe essere redditizio. Ora arriva il punto in cui devi cambiare le valute sono già la commissione di acquisto e il cambio valuta, lo stesso vale per i dividendi futuri, e questo è quello che devi tenere a mente.

Ecco perché quando prevedi di acquistare altre valute, è meglio andare su DeGiro o Interactive Brokers, dire quale è meglio di queste 2 significa entrare in un argomento abbastanza lungo.

Spero di averti aiutato!

Sto esaminando le commissioni per entrambi. Ad esempio per acquistare azioni negli USA:

In DeGiro mi sono stati addebitati 0,50+ 0,004 USD per azione e per di più immagino che dovrò pagare una quota di mantenimento anche se non l’ho trovata.

In Interactive Brokers sarà 0,005 per azione e una commissione di 10 per mese di manutenzione

Immagino che dipenda già dai mercati in cui operi e da quanto la tua capacità di risparmiare per investire nel mercato azionario interesserà l’uno o l’altro.

E poi, nessuno dei due addebita nulla per il cambio di valuta?

Grazie mille Kaizen.

Leave a Reply