Perché il rame è in aumento e l’importanza del rapporto rame/oro

Il rame è generalmente considerato un barometro o un indicatore della salute dell’economia. La buona notizia è che lunedì è salito e ha raggiunto il livello più alto in più di 2 anni. Vediamo perché il rame è in aumento e l’importanza del rapporto rame/oro.

Fondamentalmente il rame sta salendo per i seguenti motivi:

– La notizia che Pfizer stima che l’efficacia del suo vaccino contro il coronavirus sia del 90% e che non appena avrà l’autorizzazione arriverà alla fine di quest’anno e che al momento non sono stati osservati casi avversi nei pazienti del processo. Questo motivo è favorevole al rame perché implicherebbe che il vaccino si sta avvicinando e con questo rimane meno tempo per la fine di questo incubo, con il quale a medio termine le economie mondiali potrebbero riprendersi a poco a poco.

– La vittoria di Biden alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, poiché ciò si tradurrà in un allentamento delle tensioni geopolitiche che Trump ha mantenuto con la Cina e altri Paesi.

– La Cina è il primo consumatore mondiale di rame e rappresenta quasi la metà del consumo mondiale. È importante che le esportazioni cinesi siano cresciute al ritmo più veloce degli ultimi 19 mesi, mentre anche le importazioni sono cresciute. L’attività manifatturiera cinese è cresciuta per il sesto mese consecutivo in quasi un decennio. Ancora più importante è la crescente domanda di rame da parte della Cina.

Rame in Colombia

– La diminuzione della produzione di rame in Cile è diminuita dello 0,8% rispetto all’anno precedente e rappresenta il quarto calo consecutivo.

C’è un rapporto, un indicatore che è particolarmente interessante: il rapporto rame/oro. Quando il prezzo del rame scende, di solito è un segno che sta arrivando una recessione. Infatti, a Wall Street, il rame si chiama Dr. Copper perché in molte occasioni intuisce l’evoluzione dell’economia (è solo un altro strumento, non lo eleveranno alla categoria della scienza). L’oro, invece, è un paradiso attivo per eccellenza. Quindi, quando il rame sale significa ottimismo in un’espansione economica basata su un aumento della domanda in settori come l’edilizia, i trasporti e l’industria. quando l’oro sale è il contrario, paura, paure, incertezze, il denaro lascia il mercato azionario e cerca rifugio nell’oro. Se dividiamo il prezzo del rame per quello dell’oro avremo una visione delle aspettative economiche del mercato.

Immagine

L’idea è che se questo basso rapporto significa che gli investitori acquistano più oro che rame, non si aspettano nulla di nuovo dall’economia. D’altra parte, se aumenta, implica che gli investitori non vedono le nuvole e sono ottimisti sulle prospettive che stanno arrivando.

Nel grafico precedente puoi vedere come quest’anno è sceso a livelli mai visti prima e la cosa positiva è che sta iniziando a rimbalzare al rialzo.

D’altra parte, diciamo che la correlazione del rapporto rame/oro con l’S&P500 è del 95%.

Nel grafico seguente puoi vedere l’evoluzione del rame e dell’oro negli ultimi anni, in particolare dal 1992 al 2020.

Immagine

Qualche idea operativa sul rame? Bene, ecco due idee da tenere a mente:

1° Si sta avvicinando alla sua forte resistenza che si è formata nel dicembre 2017 e che è stata testata con successo nel giugno 2018. si tratta di 3.414. Ciò significa che la prossima volta che arriva, probabilmente non si romperà nemmeno al primo tentativo e rimbalzerà verso il basso. Ma quando finalmente lo rompo, sarà il momento di continuare a fare acquisti.

2nd Aggressive Investors entreranno sicuramente intorno al 3043.

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente nella tua posta i post che vengono caricati sul blog. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

per Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply