Penso che la bolla immobiliare sia scoppiata il 24 aprile 2007

In questo giorno il settore immobiliare nel suo complesso ha avuto una caduta di quelle che accadono una volta ogni tanti anni, di quelle che di solito annunciano l’inizio di un grande movimento. Non è stata una semplice correzione. Né penso che il fattore scatenante sia stato la caduta iniziale di Astroc, come è stato detto in molti luoghi. Astroc è un’azienda che non segue nessun analista, che non ha un’attività chiara e comprensibile, che non distribuisce dividendi e che è stata considerata molto sopravvalutata (a 75 euro aveva un PER 2006 di quasi 100 volte) dalla stragrande maggioranza delle borse degli investitori. Pertanto, se la maggior parte degli investitori potesse aspettarsi che a un certo punto Astroc subirebbe una forte correzione, non mi sembra logico pensare che questa correzione li abbia colti di sorpresa e abbiano reagito con il panico vendendo azioni di altre società che hanno un’attività chiaro, distribuivano dividendi e non erano così assurdamente sopravvalutati come Astroc.

Penso che la vero detonatore del correzione era il programma TVE delle 100 domande a Rajoy , In cui ha detto molto chiaramente in diverse occasioni che stava per liberalizzare il suolo quando è arrivato al governo. Perché per me la bolla immobiliare non è iniziato alla fine degli anni ’90, ma il giorno in cui qualcuno ha inventato una delle più grandi truffe dell’umanità; il riqualificazioni urbane . Non che il sistema delle riqualificazioni favoriscono la corruzione, è così progettato specificamente per arricchirsi attraverso la corruzione .

il mercato fondiario in Spagna (e nella maggior parte dei paesi) non risponde alle leggi della domanda e dell’offerta (come i mercati di mele, magliette, automobili, computer, pantofole, ecc.) ma a livello di corruzione e il decisioni totalmente arbitrarie di un piccolo gruppo di persone che decide dove costruire e dove no.

Attualmente il prezzo della terra in Spagna è molto alto, ma la terra non è una merce scarsa. In Spagna c’è troppa terra ovunque, quello che manca è un terreno su cui è consentito costruire (in cambio della corrispondente tangente) . Si stima che la terra attualmente rappresenti circa la metà del prezzo di base, quindi il vera liberalizzazione di terra significherebbe a cambiamento radicale a la valutazione del immobiliare di ciò che si sa finora. il corrompere è pagato in prima istanza dal promotore dell’edificio o dell’urbanizzazione, ma quello che alla fine è paga davvero (Involontariamente e inconsapevolmente) è il file acquirente dell’appartamento . A questo si deve aggiungere il fatto che i permessi vengono solitamente concessi in base al ritmo di vendita degli appartamenti già finiti, in modo che non vi sia una reale concorrenza tra i costruttori e quindi si eviti la caduta dei prezzi degli appartamenti (e tangenti). Qualche decennio fa era molto difficile acquistare un’auto in Spagna per diversi motivi (SEAT era un’azienda di proprietà statale con una produzione molto inefficiente che non soddisfaceva la domanda, per importare un’auto dall’estero bisognava richiedere un permesso che ha richiesto molto tempo per essere concesso, ecc.). Come risultato di tutto ciò il prezzo delle auto (tenendo conto dell’inflazione) era molto più alto di oggi, c’era gente che rinunciava ad avere un’auto per problemi burocratici, le possibilità di scelta erano ridicole rispetto ad oggi, ecc. C’erano anche persone che chiedevano l’acquisto di un’auto e quando, nel tempo, si avvicinava la data in cui stavano per concedere l’auto richiesta, restituivano questo diritto ad un prezzo superiore a quello di un’altra persona che aveva fretta di ottenere un’auto e ha realizzato un profitto (legittimo, ovviamente) in cambio. Questa situazione oggi è impensabile … se pensiamo alle auto, ma è molto simile all’acquisto di un appartamento su una mappa e rivenderlo al termine della costruzione dello stesso. Quella situazione era “normale” finché tutte quelle restrizioni non sono scomparse, e con ciò il prezzo delle auto (tenendo conto dell’inflazione) è sceso molto. L’attuale mercato immobiliare è molto simile a quello automobilistico che oggi sembra più un brutto sogno che una situazione reale che molte delle persone che incontriamo ogni giorno per strada hanno vissuto.

In molti luoghi ho letto che il calo delle scorte immobiliari non influirà sugli immobili, ma penso che la realtà sia questa investitori più informati hanno già iniziato ad uscire con la forza dal mercato immobiliare . Se hanno iniziato a vendere azioni quotate è perché sono infinitamente più liquide degli immobili. L’illiquidità del settore immobiliare è enorme e quando la caduta è di dominio pubblico, può diventare estremamente difficile vendere un immobile, anche abbassando il prezzo.

Comunque penso uno calo significativo del prezzo di immobiliare sarebbe positivo per il economia generale e per il maggioranza del popolazione nel lungo periodo, sebbene a breve termine, possono produrre tensioni e disallineamenti se la caduta è molto rapida. più danneggiato sarebbero quelli da avere investimenti un immobiliare Ma i normali proprietari di case, commercianti, riabilitatori di proprietà, ecc. Ne trarrebbero vantaggio.

attualmente il prezzo del immobiliare suppone a fre per il economia simile o addirittura peggio (Per corruzione, mancanza di trasparenza, ecc.) Che il le tasse .

Nell’operazione malese, i beni della famosa Roca erano valutati a 2,4 miliardi di euro (400 miliardi di pestilenze). Questo denaro è stato pagato dagli sviluppatori, ma è uscito davvero, inconsapevolmente, dalle tasche di tutte le persone che hanno acquistato appartamenti, locali e ville a Marbella in questi anni. Il che significa che nonostante l’immagine di solidità che ha l’investimento immobiliare, una parte molto importante a partire dal’ prezzo che è pagato da immobiliare non è supportato da qualcosa di tangibile e reale come il lotto o la costruzione stessa, ma è fumo (Tangenti) che ogni giorno può andare via per sempre.

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply