L’utilità dei report degli analisti Articoli di borsa (analisi aziendale)

Gli analisti delle banche di investimento e delle società di intermediazione mobiliare pubblicano regolarmente analisi sulle società in cui trattano sia la situazione attuale della società sia le sue prospettive per il futuro.

Queste analisi sono molto interessante per diverse cose:

1) Servono a comprendere meglio il operazione generale della società

2) Identifica variabili importanti per l’andamento degli affari dell’azienda: ad esempio, alcune aziende sono particolarmente colpite dall’evoluzione del dollaro, o dalla regolamentazione statale, o dalla scadenza dei brevetti, o dalla penetrazione di Internet nelle famiglie, o dal costo del credito, o dal prezzo di petrolio e così via. Con questo qualsiasi investitore può fare stime sui profitti futuri dell’azienda. Queste stime non devono essere accurate, ovvero non è necessario sapere come calcolare esattamente quale sarà l’utile per azione (EPS) di un’azienda nei prossimi 3 anni. Le banche di investimento hanno team di professionisti molto ben formati che si dedicano esclusivamente a fare stime su EPS e ogni banca o azienda ottiene previsioni diverse. Ovviamente puoi colpirne solo uno, al massimo. La buona notizia è che per fare soldi investendo non devi raggiungere il BPA esatto. Un modo semplice e utile per utilizzare questi rapporti è individuare i fattori più importanti per l’evoluzione dell’attività di ciascuna azienda e stimare se si comporteranno meglio o peggio in futuro rispetto al passato. A seconda di ciò, ci si può aspettare che il BPA cresca più velocemente o più lentamente in futuro rispetto al passato. Il problema è che un’azienda è spesso influenzata da diversi fattori importanti contemporaneamente e alcuni possono evolversi in futuro in modo positivo e altri negativamente. Investire non è una scienza esatta, questo è uno strumento in più che può essere utile.

3) Offrono previsioni sul BPA e il dividendo dell’azienda per i prossimi 2 o 3 anni: molto probabilmente, i dati effettivi non corrisponderanno alle previsioni, ma questa non è una critica degli analisti. Nessuno conosce il futuro, per non parlare della precisione, quindi non è necessario chiedere l’impossibile. L’utilità di queste cifre non sta nella loro accuratezza, ma nella tendenza che mostrano. Ad esempio, se si prevede che l’EPS crescerà in media del 6%, la conclusione da trarre è che siamo di fronte a un’azienda a bassa crescita e se la crescita attesa è del 20% l’azienda può essere classificata tra quelle ad alta crescita . È più importante sapere se la crescita dell’azienda dovrebbe essere bassa o alta che se sarà del 5,3% o del 6,2%. È anche interessante vedere come sono arrivati ​​a queste cifre, se sono stati particolarmente cauti o ottimisti, e così via.

4) Di solito ne offrono anche uno panoramica a partire dal’ settore in cui si trova l’azienda. È meglio investire in aziende che sono in settori in crescita e futuri che in quelle che sono in settori in declino. Sebbene possano esserci anche buone società che rappresentano buone opportunità di investimento in settori poco interessanti.

5) È molto importante conoscere il file piani di futuro dell’azienda, come prevede di aumentare i propri profitti nei prossimi anni.

6) Se l’azienda deve affrontarne qualcuno in futuro problema importante di tipo legale, tecnico, ecc. lo saprai anche attraverso questi report e potrai includerlo nelle tue stime.

7) Etichetta del prezzo: Questa può essere la parte meno importante per un investitore a lungo termine, ma è quella a cui il pubblico di solito presta maggiore attenzione e la più importante data dai media. Quando un rapporto dice “il nostro prezzo obiettivo per i prossimi 12 mesi è di 20 euro”, dovrebbe essere interpretato come “se il titolo quotasse a 20 euro ad un certo punto nei prossimi 12 mesi, riteniamo un buon livello di vendita a breve e medio termine investitori “. Per un investitore a lungo termine che prevede di detenere azioni a tempo indeterminato, o almeno per molti anni, questo fatto non è importante.

Rapporti degli analisti no sono infallibile, Ma loro sono molto utile per comprendere meglio i propri investimenti e prendere decisioni con maggiore consapevolezza della causa. Naturalmente alcuni rapporti sono migliori di altri, ma generalmente sono di buona qualità.

Questi rapporti sono generalmente forniti gratuitamente ai clienti della banca o della società di intermediazione mobiliare che li esegue. Alcune banche o società li forniscono gratuitamente al pubblico in generale.

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum sugli investimenti e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum sugli investimenti e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply