La storia del pescatore e del banchiere di Wall Street

Vi lascio una bella storia che riflette che la gioia è nelle piccole cose e nei dettagli. Devi solo identificarli e goderne, ognuno il suo.

Un consulente finanziario per una banca d’investimenti americana era sul molo di una piccola città costiera quando è arrivata una barca con un umile pescatore. All’interno della barca c’erano diversi tonni di buone dimensioni.

Il banchiere ha elogiato il pescatore e ha chiesto quanto tempo ci è voluto per ottenere questi tonni. Il pescatore ha risposto che non molto. Poi, il banchiere gli disse perché non era più in mare e prendeva più tonno.

Il pescatore ha risposto che aveva tutto ciò di cui aveva bisogno per essere felice, così come la sua famiglia. Il banchiere gli disse cosa faceva del resto del suo tempo libero. Il pescatore ha risposto che si è alzato presto per andare a pescare e poi ha avuto il tempo di giocare con i figli, fare un pisolino con la moglie, scendere in paese a giocare a domino con gli amici in una taverna bevendo vino.

Il banchiere gli disse che avrebbe dovuto passare più tempo a pescare, con i soldi extra avrebbe guadagnato comprare una barca più grande e pescare di più, poi comprare più barche, poi non vendere il pesce a un intermediario ma direttamente a un commerciante o aprire un proprio centro di vendita nel villaggio. Infine, apri diversi centri di vendita nelle città vicine e finisci per aprire posizioni di vendita in diverse città.

Il banchiere gli disse che in 10 anni avrebbe potuto ottenere tutto ciò e così avrebbe potuto godere di ciò che gli piaceva (giocare con i suoi figli, fare un pisolino con sua moglie, giocare a domino con gli amici nella taverna del paese bevendo vino).

Il pescatore ha risposto: Non è quello che ho già? “

Come vedrai, la morale è molto semplice ma importante: ogni persona deve essere molto chiara su ciò che la renderebbe felice nella vita, non importa cosa sia, puoi essere molto felice con cose molto modeste e normali, non devi essere milionario o desiderare cose impossibili.

Una volta che hai raggiunto ciò che ti renderà sempre felice, semplicemente conservalo, non aspirare a nient’altro, solo per mantenerlo e goderne.

Quindi, essere felici non significa raggiungere cose difficili (avere molti soldi, grandi case, yacht, viaggiare per il mondo). Ci sono persone che raggiungono la felicità con cose molto semplici, come prendere un caffè tranquillo in terrazza leggendo la stampa o un buon libro; guarda un buon film; incontrare gli amici per pranzo o per una birra; avere del tempo libero per rilassarsi e dedicarlo allo svago.

Il più felice non è colui che ha di più, ma colui che ha meno bisogno.

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente nella tua posta i post che vengono caricati sul blog. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

di Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply