La rovina degli investitori a causa di errori dei loro broker

A maggio vi ho raccontato quanti sistemi di broker hanno fallito quando il prezzo del petrolio è sceso a -37,63 dollari e quanti investitori sono falliti credendo di non poter scendere sotto gli 0 dollari, a parte il fatto che i broker non li avrebbero lasciati uscire e chiudere le loro posizioni.

Puoi leggerlo cliccando qui

Bene, oggi andiamo con la seconda parte.

Un mese dopo che i futures sul greggio West Texas Intermediate si sono attestati a -37,63 dollari il 20 aprile, poche conclusioni sono state raggiunte su ciò che ha causato il calo. In un primo momento è stata sottolineata l’enorme influenza che il grande US Petroleum Fund gioca sul greggio. Ma si scopre che l’exchange traded fund era fuori dal contratto di maggio quando il prezzo del greggio ha rotto lo zero. La mancanza di spazio disponibile per immagazzinare il petrolio presso l’hub chiave di Cushing, in Oklahoma, era un altro probabile colpevole, sebbene il mercato fosse a conoscenza del problema da settimane. Hanno anche indicato la vendita tardiva del fondo Bank of China Treasury Oil, ma ancora non è emersa alcuna spiegazione definitiva.

E se fosse qualcosa di più semplice, come gli investitori al dettaglio che vengono lasciati fuori dal mercato quando i loro broker hanno chiuso e sono crollati con il forte calo del petrolio? Sappiamo che un problema tecnico del software presso Interactive Brokers Group ha intrappolato i suoi clienti al dettaglio, che non sono stati in grado di acquistare o vendere una volta che il petrolio è sceso sotto lo zero. Il CEO ha affermato che i commercianti della sua piattaforma rappresentavano il 15% del mercato il 20 aprile. Sebbene i problemi di Interactive siano noti, anche i commercianti al dettaglio dei rivali ETrade Financial e TD Ameritrade Holding sono stati esclusi dal mercato.

Beh, potrebbe essere la causa perché quando i contratti stanno per scadere, normalmente solo i rivenditori continuano a comprare e vendere. Il contratto di maggio, che era negativo il 20 aprile, è scaduto il giorno successivo e gli investitori professionali generalmente hanno regole rigide per non avere contratti prossimi alla scadenza. Quel pomeriggio, gli investitori al dettaglio hanno visto il prezzo crollare e hanno cercato di saltare, pensando che lo zero fosse il limite inferiore, quando l’infinito negativo si è rivelato essere il limite inferiore.

Interactive Brokers si è impegnato a ottenere un compenso per i propri clienti. Il guasto del software costerà all’azienda circa 102,7 milioni di dollari, di cui 14,7 milioni di dollari andranno a rimborsi per i clienti.

Ma gli investitori al dettaglio di altri broker che hanno anche fallito, come ETrade e TD Ameritrade, potrebbero non andare altrettanto bene.

Un investitore, Ben Whitesides, stava negoziando ETrade dalla sua casa vicino a Salt Lake City, voleva vendere quando i prezzi diventavano negativi, ma il broker si è bloccato, non poteva comprare o vendere ed è stato completamente precluso. Ha calcolato che il massimo che poteva perdere era di $ 1.500. Due giorni dopo, il suo broker, ETrade, ha prelevato 57.000 dollari dal suo conto. Quando si è lamentato con ETrade, gli è stato detto che non c’era abbastanza liquidità nel mercato per supportare la chiusura della posizione che aveva sul conto.

Con il broker TD Ameritrade lo stesso. Hanno rimosso un investitore dal suo conto $ 92.000. Quando ha cercato di vendere, il sistema TD Ameritrade ha respinto i suoi tentativi, dicendo che non poteva elaborare prezzi negativi. Gli hanno anche detto che tutto funzionava bene, che doveva aver usato un ordine di mercato e non un ordine limite per uscire.

Vedi, è così che stanno le cose…

Conosci prismabursatil.com dove troverai video formativi su trading e investimento in borsa, pillole formative, analisi di mercato, possibili idee operative, monitoraggio del mercato, opinione. Ogni giorno nuovi contenuti

Prisma del mercato azionario

per Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply