Investire in oro: meglio in monete, gioielli o lingotti?

Quando uno pensa di investire in oro vede molte possibilità e non sa quale sia la migliore.

Ad esempio, investi in monete implica che oltre al valore in oro si paga per il valore numismatico. Questo può essere buono o cattivo. Se il valore dell’oro scende, ma ha ancora valore numismatico è bene che abbiano valore numismatico in quanto garantisce il valore della moneta. Ma se paghi molto per il valore numismatico, e poi appaiono più monete come quella che hai comprato, molto valore numismatico viene perso. E poi c’è il problema delle contraffazioni, che per qualcuno che non è molto esperto è molto difficile da individuare, e se paghi molto per una moneta molto rara, e poi si scopre essere contraffatta, puoi venderla solo per il valore del peso dell’oro e non riavrai mai indietro quello che hai pagato.

a gioielleria è pagato dal peso dell’oro e dall’estetica. Ma possono passare di moda, e dopo pochi anni vale solo il suo peso in oro, poiché l’estetica è completamente obsoleta e non piace a nessuno.

E il lingotti valgono solo il loro peso in oro, quindi il loro valore dipenderà esclusivamente dal prezzo dell’oro. Ma è anche vero che non ti piacciono. Voglio dire, chi ha monete si divertirà a guardarle, e chi ha gioielli si divertirà a indossarle, ma chi ha un lingotto lo terrà in cassaforte fino a quando non deciderà di venderlo.

Ho anche sentito che si possono acquistare pali da fondi comuni di investimento che acquistano oro, Quindi l’oro fisico non viene acquisito. Ma non è così che va.

Allora qual è l’opzione migliore per investire nel mercato azionario?

Leave a Reply