Intel: analisi fondamentale e tecnica (USA) (PR LP = 1% -2%)

Ciao,

Frisky, è che questo di percentuali a volte è un po ‘complicato, perché si tratta di riassumere molte cose in un numero.

Il settore tecnologico è complicato dal punto di vista delle barriere all’ingresso. Ma molto complicato. Quindi, in realtà, prendere di mira Intel a lungo termine significa che ho un’ottima opinione di Intel.

Diciamo solo che nel settore della tecnologia inserirò sempre percentuali inferiori rispetto alle aziende di altri settori. E il motivo non è la qualità di queste aziende nel presente, ma la difficoltà nel fare stime sulle loro barriere all’ingresso da decenni in vista.

Lasciatemi fare un altro esempio, a un certo punto Nokia ha avuto anche un comportamento molto migliore decenni fa, senza possibilità di confronto, rispetto a quello delle solite aziende a lungo termine. Ma non aveva grandi barriere all’ingresso, ed è per questo che è arrivato un giorno che è caduto molto.

Penso che Intel abbia abbastanza barriere all’ingresso nel lungo periodo, quindi per mettere quell’1% -2% devi vederlo come qualcosa di molto positivo. Ho questa propensione verso la tecnologia, perché ne ho visti centinaia cadere dopo essersi moltiplicati così tante volte e aver sparato per il lato prudente.

Per me Intel è a lungo termine ed è molto buono. Ma con la tecnologia ho questo pregiudizio, quindi lascia che te lo dica. Se qualcuno vuole avere il 3% -4%, lo vedo bene.

Ecco perché per me dire che un’azienda tecnologica mi sembra a lungo termine, devo vederla come un’azienda molto buona e di alta qualità.

Intel era un’azienda nata e cresciuta con il boom dei PC. E quasi nessuna delle aziende che hanno preso questo boom esiste ancora.

Per capire il mio modo di vedere questo, mettiti negli anni ’80 -’90. La maggior parte delle aziende che sembravano essere il futuro, cessarono di esistere pochi anni dopo. Nel caso qualcuno lo sappia, ho fatto la mia carriera informatica e ho lavorato come programmatore, quindi questo mi è sempre piaciuto molto e l’ho seguito dall’interno. E molto molto molto chiaro devo vederlo per dire che un tecnologico mi sembra a lungo termine. Ho visto molte aziende davvero buone che producevano ottimi prodotti (Borland, Nantucket, ecc.) Scomparire per una nuova versione che non funzionava. E avevano prodotti deliziosi.

Intel è una delle centinaia. È riuscita ad essere un’azienda davvero stabile, con barriere all’ingresso, con un futuro a lungo termine, e questo ha molto merito.

I risultati per il primo trimestre del 2020 sono stati molto buoni, con EPS in aumento del 51%:

Clicca sull'immagine per ingrandirla Nome: Intel 1T 2020.png Visualizzazioni: 644 Dimensione: 675 KB ID: 428.267

L’acquisto di apparecchiature per il telelavoro lo ha in parte avvantaggiato, motivo per cui prevede che il BPA crescerà solo del 4% nel secondo trimestre:

Clicca sull'immagine per ingrandirla Nome: Intel 2T 2020.png Visualizzazioni: 307 Dimensione: 1851 KB ID: 428.268

E a causa dell’incertezza che ci sia speranza di mantenere il dividendo, sebbene interrompa temporaneamente il riacquisto di azioni:

Clicca sull'immagine per ingrandirla Nome: Intel.png Visualizzazioni: 307 Dimensione: 7735 KB ID: 428.269

Mi sembra prudente sospendere i riacquisti per il momento. E se vede che può farle, può riprenderle in qualsiasi momento.

Non è chiaro come influenzerà la recessione economica durante tutto l’anno, perché se chiudono molte piccole imprese in tutto il mondo, acquisteranno meno PC, useranno meno server e così via.

Ma in linea di principio penso che Intel potrebbe essere una delle aziende che si divertiranno meglio questo 2020.

Per ora lo valuterei con il BPA 2019, ci dice Wilson da $ 4,71.

A $ 60 il PER è inferiore a 13 volte.

E quando nella diapositiva precedente vedete che Intel “manterrà” il dividendo, si riferisce al nuovo dividendo trimestrale di $ 0,33.

Quindi dobbiamo aspettarci che il dividendo del 2020 sarà di $ 1,32, che è il 5% in più rispetto al 2019.

Ciò significa che a $ 60 il rendimento del dividendo è del 2,1%. È basso perché il pagamento di Intel è basso, ma il prezzo penso sia buono.

Vediamo il settimanale per affinare di più:

Clicca sull'immagine per ingrandirla Nome: Intel semanal.jpg Visualizzazioni: 311 Dimensione: 1452 KB ID: 428.270

In generale, penso che le aziende difficilmente torneranno ai loro minimi, che Intel metterebbe nella zona $ 44-48, più o meno.

Dato che è ora nella resistenza del 62, è possibile che qualcosa cada. Si noti che si è avvicinato a $ 62 più volte nelle ultime settimane, lasciando lunghe ombre. Quindi sembra probabile che qualcosa possa cadere.

I $ 50-56 sembrano un’ottima area commerciale per Intel.

A metà, $ 53, il PER è 11 volte.

E a 56-58 è un buon acquisto. C’è il supporto a 56, come puoi vedere, quindi se cade la caduta potrebbe fermarsi qui, perché sul settimanale è ipervenduto.

A $ 58 il PER è 12,3 volte, il che penso sia fantastico.

Ciao.

Leave a Reply