?? / $ Ing e acquisti negli Stati Uniti

Ciao Raftal, quello che dici è uno dei motivi, tra gli altri, per cui ho cercato un broker che lavora in diverse valute e quindi essere in grado di avere il conto azioni e contanti in almeno un paio di valute (?? e Dollaro USA) e controllare i tassi di cambio, i costi, ecc …

Per quanto ne so in Spagna è La Caixa e alcune banche che ti permettono di tenere traccia di titoli e contanti in dollari, senza dover convertire in euro (niente dividendi o altro). Certo, a meno che tu non possa negoziare le provvigioni, l’inchiodamento per manutenzione, custodia, provvigioni per vendita, ecc … è insopportabile. Conosco un ragazzo che sposta un sacco di soldi per essere un investitore piuttosto a lungo termine (con qualcosa di medio termine) poiché il suo portafoglio è valutato a circa 2-3M ?? e sono sempre stato stupito dai tagli che hanno messo a La Caixa (0,6-0,8% per un acquisto di $ 6.000).

Se vuoi qualcos’altro, sai, broker straniero, soprattutto dagli USA:

  • Interactive Brokers (IB) (se disponi di un volume sufficiente per essere compensato per commissioni basse con un minimo di $ 10 / mese in commissioni).
  • alcuni altri che non ho guardato abbastanza (sono più costosi nel funzionamento ma non hanno un minimo), sebbene ti consentano di aprire un conto a uno straniero senza permesso di soggiorno negli Stati Uniti, che sono una minoranza di entità che fanno: www.thinkorswim. com e www.tdameritrade.com, che appartengono allo stesso gruppo. Ce ne sono di più, ma non sono così grandi. ‘TD Ameritrade è davvero fantastico!

Ad ogni modo, a lungo termine, non mi dispiace acquistare tramite ING a meno che il volume che intendi spostare non indichi chiaramente il contrario. Nel lungo periodo il tasso di cambio viene compensato e alla fine, quando acquisti una società USA è normale che stai acquistando non solo quella società ma anche il $.

C’è un effetto molto curioso, almeno negli ultimi anni, che è la correlazione positiva tra il ?? / $ e il mercato azionario (in particolare gli Stati Uniti) … in modo che quando sei interessato all’acquisto perché le quotazioni del mercato azionario degli Stati Uniti sono convenienti il ​​tasso di cambio (?? / $) è basso (costoso), quindi un effetto contrasta con l’altro … ma in cambio funziona meravigliosamente: hai dollari USA e quando il t / c è favorevole per il dollaro, le società EURO sono buttate fuori dal prezzo. L’ho già sperimentato un anno fa e non avendo l’argomento ben assemblato (non sapendo come) non ho investito circa $ 20.000-1 ?? = $ 1,20 sul mercato azionario spagnolo a 8500-9000 punti IBEX (gli altri indici europei, idem idem) … consapevoli che almeno era una cattiva opportunità.

Per il prossimo spero che non succeda a me.

Ciao.

PS: Raftal, da quello che dici a te potrebbe adattarsi al tuo IB. È una questione di responsabilità.

Leave a Reply