II Guerra civile americana – Forum investireoggi.info

Il tenente generale in pensione Thomas McInerney ed esperto di guerra informatica negli Stati Uniti ha rilasciato dichiarazioni che sono state una vera bomba informativa. Le rivelazioni dei militari sono state fatte nel programma del presentatore Brannon Howse di Fine settimana vista mondo, a cui è stato invitato anche il generale Michael Flynn.

Il generale McInerney lo ha spiegato sanno in dettaglio come è stata concepita la frode elettorale: “briscola sapeva già cosa sarebbe successo e aveva un piano “, ha risposto. Ma prima di arrivare al nocciolo della questione, l’esercito ha voluto chiarire la sua esperienza di analista nell’esercito degli Stati Uniti per 16 anni. mai, mi ricordo che è uno specialista in tecnologia e armi cibernetiche e ha aggiunto che era il numero tre del personale dell’aviazione nell’Area Force americana e che, al momento, “il suo lavoro è strettamente legati alla tecnologia militare e di intelligence“.
il Kraken

Durante l’intervista, il tenente generale rivela chi è kraken, Riferito dall’avvocato Sidney Powell. Ricordiamo che l’espressione dell’avvocato “liberiamo il Kraken” divenne popolare e diede origine a tutti i tipi di teorie e versioni. Ora, Thomas McInerney sembra chiarire tutte le incognite sulla questione: “Il Kraken è il 305 ° battaglione dell’intelligence militare dell’esercito americano. È il soprannome che riceve. Sidney e l’equipaggio del presidente, credo attraverso il generale Flynn, hanno avuto la possibilità di organizzarsi. Il 305 ° battaglione dell’intelligence militare sta lavorando con loro “, ha detto, riferendosi al fatto che Donald Trump e questa unità specializzata della Marina, insieme a Sidney Powell e al resto degli avvocati, collaborano da tempo e analizzare le prove di frode elettorale.

“Il Kraken è la fonte di informazioni di Sidney Powell”, specifica il generale. Anche se il battaglione dell’intelligence 305 non sarà il bello ricevere la missione di smascherare le frodi elettorali. L’esercito riconosce che ci sono anche altre unità letto e squadre che stanno lavorando su questo, ma di cui preferisce “non parlare”. E sottolinea che, per ora, “la cosa più importante è quella la divisione di intelligence militare ha individuato Cina, Iran e Russia come coinvolto nella manipolazione del voto elettorale e dell’Amao “.
https://www.libertaddigital.com/inte…nidos-6686379/

Leave a Reply