Ibex 35: Analisi tecnica – Forum investireoggi.info

Grazie mille a tutti,

Grazie mille, Socrate. L’hai fatto molto bene, sì. Capisco cosa mi stavi dicendo sulla politica, okay. Ti dico il mio ragionamento.

Per poter specificare la situazione economica, dovevo prima capire l’ampiezza del problema di salute. Senza quello, non potrei farlo.

Faccio un esempio completamente diverso, perché penso che questo sia meglio compreso, allontanando dal rumore il problema attuale.

Supponiamo che il prossimo anno il mercato azionario si moltiplichi improvvisamente per 2-3 volte in pochi giorni, perché alcuni scienziati fanno previsioni che nel prossimo futuro saranno date le condizioni ideali per la vita umana, il che lascerà il posto a uno stadio di enorme prosperità, & c. Ebbene in questo caso la prima cosa da fare è cercare di capire meglio cosa sta realmente succedendo al clima, analizzare queste stime di questi scienziati e così via. E potresti dire che non so nulla del tempo, ma se non comincio a fare ricerche su tutto ciò che riguarda il tempo in questa situazione, non potrei iniziare a provare a stimare se questo aumento del mercato azionario ha un senso, o lo è è un’esagerazione., ecc.

E per quanto riguarda i miei consigli su cosa fare, ci sono molte persone che mi chiedono “E cosa possiamo fare?” quando parlo di pensioni, alloggio, separazione dei poteri, ecc. e cerco di mirare al meglio che posso, secondo le mie conoscenze, il mio buon senso, ecc., perché penso che ciò che le persone fanno abbia un’influenza molto più pensa la maggior parte delle persone.

Manu, sono d’accordo. Sai che da molto tempo penso che l’attuale sistema politico ed economico sia nella sua fase finale, a livello globale, e che debba cambiare- (come spiego qui nel Forum, nei libri, e presto nei video, ecc. .).

Montag, credo che l’esempio che dovrebbe decidere se operare di fronte alle opinioni contraddittorie di due medici sia molto buono.

CSF, fornisco centinaia di dati da settimane. I dati che l’atmosfera sta migliorando sono i link che ho inserito e le copertine dei giornali che capisco che tutti abbiano visto e non ho bisogno di metterle. Non abbiamo ancora la percentuale di successi e fallimenti nel corso della sua vita secondo cui le previsioni degli scienziati sono state prese come dogmi di fede, per esempio.

La conoscenza specifica fa parte del globale. Occorre prestare attenzione alla conoscenza specifica, ma inserendola nella situazione globale, non ignorando tutte le altre (che è quanto si è fatto fino ad ora, in questa situazione). In altri paesi hanno anche servizi igienici e hanno agito in modo completamente diverso. Allora non puoi avere fede in quello che dicono alcune persone, tantomeno vogliono imporre quella fede, che è qualcosa di particolare per ognuno, al resto della popolazione.

Se non riusciamo a trovare l’unanimità tra scienziati e medici, come dici tu, sembra ovvio che non puoi “fermare il mondo” da quello che dicono alcuni di loro.

C’è una cosa che mi sembra molto significativa su questo argomento, ed è che nessuno di coloro che difendono la chiusura ha esaurito le entrate. Né gli scienziati su cui si è basato tutto questo, né i politici, né le persone che credono che sia ciò che deve essere fatto. E non lo dico come critica, ma come argomento molto interessante da analizzare. Penso che se queste persone avessero esaurito il reddito, come è successo a molti milioni di persone in tutto il mondo, la penserebbero in un modo completamente diverso. E la visione generale che vi dico è di vedere queste cose senza la necessità di toccarne una direttamente, ma pensando sempre agli altri. Penso che questo dia una buona idea che questi scienziati e politici non sappiano cosa stanno proponendo e facendo, significa ancora per loro la migliore intenzione del mondo.

venti, il tuo caso è molto raro, sì. È molto complicato, quasi impossibile, aspettare così a lungo senza acquistare. Mi ricorda un caso che ho sentito molto tempo fa. Non so se sia vero, ma l’hanno spiegato come vero. Era un uomo che aveva come strategia per tutta la vita aspettare che arrivasse una crisi, poi mettere tutti i suoi soldi nei fratelli più caduti e venderglieli in pochi anni. Ovviamente ho passato molti anni fuori dal mercato azionario. E da quello che vede alla morte ha lasciato un’eredità spettacolare. Lo trovo credibile, perché ho sempre pensato che qualcosa del genere avrebbe funzionato molto bene, ma trovo quasi impossibile farlo in pratica.

Per quanto riguarda l’analisi di oggi, la situazione sanitaria e l’ambiente stanno ancora migliorando (e mi risulta che l’avete visto tutti, e non vale la pena inserire collegamenti a). Ad esempio, alcuni ospedali stanno già tornando alla loro solita routine, continuando ad abbassare le curve di contagiati e morti (visto l’effetto weekend) e così via.

Per quanto riguarda l’economia, e anche se in ritardo, anche i media stanno cominciando a riflettere la realtà di ciò che sta accadendo, e questo è positivo. Immagino che vedrete già storie di persone specifiche che hanno dovuto chiudere le loro attività, sono state licenziate e così via. È positivo che stiano iniziando a farlo uscire, in modo che le persone abbiano una visione globale di ciò che sta succedendo.

L’ILO ha già affermato che l’81% dei lavoratori mondiali è colpito:

https://www.elconfidencial.com/econo…virus_2537852/

E questi paragoni con la seconda guerra mondiale (link precedente), che mi sembrano così significativi e illuminanti, stanno cominciando a venire fuori dai media.

81% dei lavoratori del mondo. Mi sembra chiaro che i dati per il virus e quelli per l’economia siano di grandezza abissalmente diversa, e che dati così stratosferici per l’economia stiano causando evidenti danni alla salute dell’intera popolazione mondiale.

Anche il Wall Street Journal sta iniziando a chiedersi se fosse falso che dovessi scegliere tra “salute” ed “economia”:

https://www.elconfidencial.com/merca…nomia_2536588/

E il mercato azionario è risalito. Vorrei tenere il passo con lo stesso ritmo di acquisto, ma ora provo già a comprare nei giorni del crollo della borsa. Perché penso ancora che il recupero non sarà rapido. Ad esempio, oggi stimiamo che entro la fine di questa Pasqua le ERTE aggiungeranno fino a 5 milioni di persone:

https://www.expansion.com/economia/2…12c8b457b.html

Ecco la carta giornaliera dello Stambecco:

Clicca sull'immagine per ingrandirla Nome: Ibex-35 diario.jpg Visualizzazioni: 1391 Dimensione: 1180 KB ID: 423.518

È tornato alla resistenza dei 7.100.

Penso che la cosa più sicura sia comprare nei giorni di caduta e cercare di evitare i giorni di rialzo. Mantenendo più o meno lo stesso ritmo di acquisto che ho citato, ma cercando di variare un po ‘le giornate, per fare acquisti nei giorni in cui la borsa è in calo.

Ciao.

Leave a Reply