Ibex 35: Analisi tecnica – Forum investireoggi.info

Grazie mille a tutti,

studente e tutti gli altri. Penso che la situazione attuale non si adatti allo schema mentale di nessuno, quindi quello che sto facendo è ricercare tutto ciò che sento, vedo e leggo, analizzandolo e sintetizzandolo nel miglior modo possibile, con l’obiettivo di approssimare tutto il possibile a ciò che sta succedendo davvero.

Con questo intendo dire che su questo argomento sto facendo ricerche, minuto per minuto. E mi concentro principalmente su ciò che sta accadendo al di fuori del mercato azionario, non sulle quotazioni. Perché la cosa importante ora è capire al meglio cosa sta realmente accadendo al di fuori del mercato azionario in questo momento.

Quindi in quello che commentate in questi giorni adesso e nei prossimi giorni tenete a mente quanto sopra per “adattarvi” alle idee che avete.

L’idea generale è che ciò che sta accadendo al di fuori del mercato azionario è completamente irrazionale e non si vede il punto, quindi per precauzione penso che sia necessario sospendere gli acquisti. Segui questo argomento il più possibile, perché è la cosa più strana che è successa nella nostra vita, ma per ora senza fare nulla in Borsa. Almeno questa settimana, e quasi sicuramente anche la prossima.

Wilson e Frihet, conosco i numeri che mettete e capisco l’idea di una crescita esponenziale. Non sto dicendo che questo non sia un problema, ma sto confrontando quello che è successo finora con le misure prese, e la sproporzione mi sembra che stia crescendo.

In Spagna ci siamo impegnati per un mese e mezzo. Già 15 giorni fa hanno detto che entro 15 giorni i morti sarebbero stati uccisi. Ma quello che vedo è che questi 15 giorni sono già passati e finora questa crescita esponenziale non si è verificata. Ora ci dicono che questo accadrà nei prossimi 15 giorni, poiché aspettando 15 giorni vedremo se è successo o meno.

Poiché vengono effettuati pochissimi test e su persone a rischio più elevato, penso che questo stia chiaramente influenzando le percentuali che vengono pubblicate, rendendole molto più alte rispetto a una malattia generica come l’influenza. Cioè, se ci sono 800.000 persone (ufficiali) infette all’anno dall’influenza, ma vengono testate solo le 30.000 più a rischio, poiché anche i tassi di influenza sarebbero più alti.

La grafica di Skipper mi sembra molto importante. Se in Cina lo hanno già controllato, con un picco molto basso, e avendo condizioni sanitarie molto più basse che in Europa e negli Stati Uniti, non mi sembra che milioni di persone potrebbero morire in Europa e negli Stati Uniti (per dire – in modo grafico).

Ho detto dal primo momento che l’influenza è “qualcosa” che uccide 650.000 persone all’anno, quindi penso sia chiaro che questo sta dando molta importanza all’influenza. Quello che ho detto, ed è assolutamente vero, è che questo passa inosservato per l’intera popolazione ogni anno.

E come hai detto tu quello che faccio è un’analisi matematica della situazione. Non so di molecole e altri. Vedo i numeri e li commento. E il commento che ho fatto nel post precedente riguardava due serie di numeri, non sapendo di cosa trattassero quelle serie.

Tra l’influenza, il coronavirus e le misure prese vedo una sproporzione notevole. Stanno letteralmente fermando il mondo. E questo è molto grave, dal punto di vista della salute.

Perché una delle cose che abbassa le difese è la paura, e ha terrorizzato la popolazione. Quindi questo accelererà i casi gravi di coronavirus e tutte le altre malattie, contribuendo al collasso dell’assistenza sanitaria.

Quindi quello che voglio fare è analizzarlo nel modo più oggettivo possibile, cercando di far uscire quante più persone possibile dall’attuale stato di terrore.

Penso che dovremmo essere tutti chiari sul fatto che il mondo si sta “fermando”. Non è “restare a casa”, ma fermare il mondo. Letteralmente. E questa è una cosa molto, molto seria (e non sono ancora entrato in economia, sto solo parlando di salute).

Nel Regno Unito non hanno fermato il mondo e al momento non hanno risultati diversi da altri posti. Vedremo cosa succederà, ma per ora l’evoluzione è simile.

È un dato di fatto che i 650.000 decessi ogni anno per influenza passano del tutto inosservati a tutti, e che con il coronavirus passano 7.000, e il mondo è stato fermato. Non conosco le molecole, ma matematicamente la sproporzione, o divergenza, è abissale.

Non ho visto nessun politico (né governo, né opposizione, né amministrazione) parlare degli effetti dannosi che tutto ciò che si sta facendo ha avuto sulla salute fisica, mentale ed emotiva della popolazione. Ed è chiaro che questo danno esisterà e che sarà molto significativo. Causeranno sicuramente morti, sia a breve che a lungo termine. E vengono ignorati.

Sappiamo tutti che in Spagna molte persone vivono quotidianamente economicamente. E quelli che non avranno reddito a marzo, e forse ad aprile …? Ce ne saranno molte migliaia. Che ne sarà della tua salute? Gli “aiuti” di Stato in un mondo che si è “fermato” non sono la risposta, la questione è seria.

Burger King ha appena presentato domanda per un ERTE per i suoi 14.000 dipendenti in Spagna. Questo è un problema di Salute enorme per queste 14.000 persone. Ma va aggiunto alle decine o centinaia di migliaia di dipendenti di SEAT, IAG, Pikolin, Norwegian. Vueling, Iberostar … e tutti i suoi fornitori, lavoratori autonomi, ecc.

Vi rendete tutti conto dell’impoverimento che questo porterà agli strati più deboli della società? Questa è un’angoscia e uno stress come probabilmente non hai mai provato. E questi sono suicidi, attacchi di cuore, depressione e così via. Tutte queste morti vengono banalizzate e ridotte al minimo in un modo incomprensibile, e voglio che sempre più persone se ne rendano conto.

Perché penso che dobbiamo smettere di fare acquisti?

Perché la situazione attuale è folle, le misure prese non hanno né testa né piedi, e nessuno sa se riceverà lo stipendio a marzo, o ad aprile …

So che 7.000 persone sono morte a causa del coronavirus e sono sicuro che ne moriranno altre. Ma devi capire cosa si sta facendo per questo motivo. Perché capisco che il terrore sta portando molte persone a pensare che l’unica cosa che conta al mondo sia ridurre il numero di morti per coronavirus “a tutti i costi”, ma è necessario guardare oltre, e capire che questo “Qualunque cosa” può essere più morta per altri motivi.

“Fermare il mondo” è una decisione di una gravità che non si è mai vista. Il mondo a volte si è fermato a causa di una guerra mondiale, ma non l’hanno “fermata”.

Il 95% o il 99% della popolazione è terrorizzata dal coronavirus, e lo capisco, ma devo dire a tutti che posso che credo sinceramente che stiano cercando nel posto sbagliato e che quello che stanno realmente attraversando è molto di più importante di ciò in cui credono.

Ti consiglio di tenerlo a mente molto molto molto molto aperto, E guarda oltre i virus, perché ho la sensazione che in questo momento (globalmente) stiano accadendo molte cose più importanti del coronavirus, ma passano inosservate dallo stato di terrore in cui è la maggior parte della popolazione.

Saluti, calma, incoraggiamento e mente aperta.

Leave a Reply