I mercati classici ed esotici con maggiore forza

Vi mostrerò alcuni mercati che sono davvero forti finora quest’anno, alcuni sono mercati classici, altri potremmo dire esotici per molti investitori.

– L’S & P 500 ha iniziato il mese di febbraio con una serie di guadagni per i primi sei giorni. Una serie simile all’inizio di un mese non si è vista da agosto 2020 e aprile 2019. Ieri è stata una giornata interessante perché se chiudesse anche in verde implicherebbe sette giorni in verde e dovremmo tornare a settembre 2013 per vedere qualcosa di simile. ma non poteva essere, ieri ha chiuso in ribasso -0,11%. La forza dell’S & P500 continua ad essere accolta con favore dagli investitori, soprattutto perché negli ultimi giorni c’è stato un aumento record del flusso di denaro nei principali ETF che si concentrano sull’S & P500. Via Bloomberg TV

Immagine

Inoltre, la percentuale di società S & P500 che sono ancora al di sopra della media mobile di 200 periodi è ancora piuttosto alta.

Immagine

Si noti inoltre che la performance degli hedge fund è rimasta indietro negli ultimi due anni rispetto all’S & P 500 e Russell 2000. Nel grafico è possibile vedere la linea bianca che è l’indice degli hedge fund, la linea blu che è l’S & P500 e linea gialla che è il Russell 2000.

Immagine

– L’Ibex Small Caps, che riunisce 30 società a piccola capitalizzazione, sale un po ‘più del triplo rispetto all’Ibex 35. Ma questo non è qualcosa di esclusivo della Spagna, anche le piccole imprese di altri paesi, come Francia e Germania, superano i rispettivi indici selettivi (tedesco Dax e francese Cac).

– I principali titoli tecnologici come Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google e Microsoft (FAANMG) hanno sovraperformato il mercato complessivo grazie alla maggiore crescita degli utili.

– Gli ETF che investono nella cannabis hanno iniziato bene l’anno. Ad esempio, Global X Cannabis è aumentata del + 132%, Cannabis ETF + 93% e Amplify Seymour Cannabis + 92%. I motivi? Ebbene, sono aumentate le aspettative sulla legalizzazione della cannabis negli Stati Uniti, anche lo stesso governatore di New York ha proposto di legalizzarla nel suo stato, senza dimenticare che la maggioranza democratica al Congresso si sta facendo più aperta. A livello aziendale, da evidenziare Tilray e Aphria che stanno volando anche grazie al supporto del famoso forum Reddit.

– Il legno è già ai massimi storici e nell’anno sale del + 117%.

Immagine

– Il mais raggiunge massimi di oltre 7 anni e nell’anno aumenta del + 50%.

Immagine

– Il CRB Commodity è un indicatore rappresentativo delle materie prime (39% energia, 41% agricoltura, 7% metalli preziosi e 13% metalli industriali). È ai massimi di 52 settimane e dai minimi di aprile è già aumentato del + 82%.

Immagine

– Bitcoin è ancora inarrestabile e dallo scorso marzo è già salito del + 847% e negli ultimi 12 mesi oltre il + 350%, poco vicino a ethereum con + 650% e + 75% nell’ultimo mese. Bitcoin rimane il massimo esponente delle criptovalute, occupando il 60% del mercato e al secondo posto c’è Ethereum con il 16%. Il fatto che Tesla abbia detto che inizierà ad accettare bitcoin come mezzo di pagamento è stato senza dubbio una spinta decisiva per la moneta, in quanto conferisce alle valute elettroniche una maggiore legittimità.

Anche le società collegate hanno visto le loro azioni aumentare fortemente dopo aver sentito la notizia. Ad esempio, MicroStrategy + 19%, Marathon Patent + 34%, Riot Blockchain + 33%, Bit Digital + 25%, Ebang International + 9,9%, Silvergate Capital + 24% , Blockchain Argo + 23%, Blockchain On-Line + 27%.

Ed è che c’è una differenza con l’aumento del 2017, poiché questa volta il forte afflusso di denaro proviene anche da investitori istituzionali e non solo da investitori al dettaglio.

– Il petrolio Brent ha superato la barriera di $ 60 per la prima volta da gennaio 2020. I motivi sono dovuti all’aumento della domanda dai mercati emergenti, alla minore produzione di scisto e all’accordo di fornitura OPEC.

Prima di finire, vorrei che dessi un’occhiata a due rapporti:

1) Il rapporto rame / oro ha raggiunto un massimo di 52 settimane questo mese a causa dell’ottimismo sulle misure di stimolo. Se il rapporto scende, significa che gli investitori acquistano più oro del rame e non si aspettano nulla di nuovo. Se aumenta, significa che gli investitori sono ottimisti per il futuro

Immagine

2) Il rapporto oro / argento indica quante once d’argento servono per acquistare un’oncia d’oro. In tempi di incertezza, gli investitori acquistano oro, quindi il rapporto aumenta. Ha raggiunto un massimo di 100 nel 1991 con la Guerra del Golfo. La media degli ultimi 20 anni è 60. Continua a diminuire da aprile

Immagine

Iscriviti (è gratuito) e riceverai così gli articoli che vengono scritti comodamente e in tempo reale nella tua email. Clicca qui sottoscrivere

I miei servizi

Rivolto a chiunque sia interessato ai mercati finanziari, sia a chi vuole iniziare in piccolo e imparare, sia a chi investe da tempo. Tutto questo spiegato in modo semplice e divertente, con l’obiettivo che tutti lo capiscano indipendentemente dalle loro conoscenze o esperienze.

Leave a Reply