General Mills: analisi fondamentale e tecnica (USA) (PR LP = 2% -4%)

Pubblicato originariamente da ReyDu

vedi Messaggio

Il dividendo REE ed Enagas è più alto, ma il rendimento totale previsto sull’investimento è simile. Ecco perché devi considerare dividendo + crescita. Nel caso del GIS darebbe il 9% (4 + 5), per Enagas l’11% (9 + 2) e per REE il 9% (7 + 2).

manumartinb
Sì, per GIS puoi aspettarti un CAGR simile agli ultimi 15 anni intorno a questo 8%.
Attenzione però ad usare lo specchietto retrovisore con Enagas e REE perchè questi CAGRE non li vedremo più. Da un lato, perché stanno arrivando normative peggiori che ridurranno il loro reddito in Spagna, motivo per cui Enagas cerca affari all’estero. E d’altra parte perché questi grandi rendimenti sono stati generati in parte aumentando il pagamento.
Le 3 società avevano un pagamento del 50% 15 anni fa. Pagamenti oggi:
GIS 50%
REE 80%
ENG 90%
Attenzione perché i dividendi dei due spagnoli nel medio termine potrebbero subire congelamenti o addirittura tagli.

Ciao

Ciao ReyDu!
Totalmente d’accordo con te. Grazie
Come dato di fatto ha dato a questi CARG storici notevolmente migliori, ma è chiaro che dovrei già entrare nei dettagli su ciascuno di essi e, come giustamente dici, le prospettive per il futuro sono cruciali.

La verità è che ultimamente sono diventato un po ‘squisito con la scelta delle aziende, ce ne sono molte quotate a cercare giustificazioni per i nostri acquisti.

A proposito, e poiché Offtopic che non ha nulla a che fare con il GIS, l’altro giorno ho letto un articolo interessante a riguardo, che non ricordo dove fosse, che diceva che l’investitore potrebbe subire un bias cognitivo dove, a causa di analizzare molto e conoscere molto bene l’azienda, cercare di giustificare i loro numeri, dare loro una prospettiva che non erano reali e alla fine innamorarsene.

Penso che questo sia pericoloso, “innamorarsi” di un’azienda.
Ciao

Leave a Reply