Fai trading verso la libertà finanziaria (Van K. Tharp) | Libri di borsa

L’autore, Van K. Tharp, non vive per operare con i suoi soldi, ma è uno di loro formatori e consulenti dei trader più noti al mondo. Il suo compito è estrarre i tratti comuni dei trader di successo per cercare di catturarli per iscritto e per poterli insegnare ad altre persone da zero.

Questo libro insegna come crearne uno metodologia di trading Dall’inizio. è valido per tutti i tipi di commercianti, Da chi vuole operare intraday a chi usa solo l’analisi fondamentale, passando per tutti i tipi di termini (ore, giorni, mesi, ecc.) E tecniche (grafica, onde di Elliot, candele giapponesi, ecc.). Ogni trader deve creare la propria metodologia in base al proprio modo di essere, al proprio stile di trading, al tempo che potrebbe voler dedicare al trading e così via. Questo punto è fondamentale per avere successo nel trading deve essere il sistema che si adatta al trader, non il contrario. Se il trader deve adattarsi a un sistema che non lo segue è quasi impossibile per lui riuscire a fare soldi nel lungo periodo.

Concentrati sul trading come se fosse un business (È davvero) proprio come avviare un’impresa o un mestiere e spiegare come crearne uno piano aziendale a chiunque voglia prendere sul serio il trading.

La prima parte del libro è dedicata al psicologia. Affronta i principali ostacoli incontrati da una persona che vuole impegnarsi nel trading; come accettare le perdite, le situazioni che si presentano mentre un’operazione è aperta, i diversi percorsi e fasi che vengono seguiti per impegnarsi nel trading professionale, e così via. La caratteristica principale che accomuna i trader professionisti è il loro modo di pensare, i loro tratti psicologici. Le tecniche utilizzate sono molto diverse (analisi fondamentale, grafico, onde di Elliot, candele giapponesi, ecc.) Ma i loro tratti psicologici sono comuni. L’autore deduce che per avere successo nel trading è necessario lavorare principalmente in psicologia, considerando la tecnica come qualcosa di secondario. Il trading è un’attività molto speciale che richiede di pensare, in molti modi, in un modo che è opposto a ciò a cui sono abituati gli esseri umani. Ad esempio, nessun trader professionista ottiene correttamente il 100% delle operazioni ed è normale che raggiunga solo il 35% -50% delle operazioni e guadagni un sacco di soldi. In qualsiasi altra professione questo sarebbe impensabile (ad esempio, un cameriere che serve solo la metà dei tavoli o un contabile che annota solo il 50% dei movimenti di un’azienda), ma nel trading è del tutto normale e devi sapere come adattarsi a quello. Si occupa in dettaglio di tutti i punti in cui il trader dovrebbe abituarsi a pensare “al contrario” di ciò a cui è abituato.

Nella seconda parte insegna come affrontare il trading com 1 attività commercialeE spiega tutti i passaggi necessari per stabilirne uno piano aziendale, Come definire obiettivi, determinare il lasso di tempo in cui operare (intraday, giorni, settimane, ecc.), Come determinare i movimenti che ci daranno profitti, come limitare le perdite e i costi di transazione, stabilire le equazioni redditività-rischio di ogni operazione, quanti soldi usare in ogni operazione, ecc. Uno spazio importante è occupato dal modo di selezionare i punti di entrata e di uscita di ogni operazione, offrendo un’ampia varietà di tecniche con i loro svantaggi e svantaggi. È più difficile e importante sapere come uscire dal mercato che sapere come entrare. pure analizza i diversi tipi di trading con i suoi vantaggi e svantaggi (aspettativa di redditività, tempo richiesto, ecc.) e la personalità che meglio si adatta a ciascuno di essi. C’è un capitolo dedicato al costo opportunità, che è probabilmente il costo più ignorato dalla maggior parte delle persone.

Nell’ultima parte si tratta del file gestione del denaro, O la dimensione (quantità di denaro) che ogni operazione che eseguiamo deve avere. Questa parte è molto importante, perché con una cattiva gestione del denaro prima o poi arrivi al file rovinare. Analizza diversi modi di stabilire l’ammontare di denaro di ciascuna operazione, alcuni validi e altri errati, spiegando in questo caso i motivi che li portano al fallimento. Analizza il rischio che può correre sia in ogni singola operazione che nel portafoglio nel suo complesso. La gestione del denaro influenza in modo determinante la redditività finale ottenuta. Due persone che eseguivano le stesse operazioni (acquisto e vendita contemporaneamente e allo stesso prezzo) ma che utilizzavano modi diversi di gestire il proprio denaro avrebbero ottenuto rendimenti totalmente diversi.

Questo libro è perfettamente integrato dai 2 libri di Alexander Elder, “Trading for a living” e “Eat into my trading room”. Secondo me la prima cosa da leggere è “Fare trading per vivere” (anche se ne varrebbe la pena, “Scambia la tua strada verso la libertà finanziaria”), per poi continuare con le altre due (in qualsiasi ordine).

Puoi acquistare questo libro su Amazon.es (Spagna) tramite il seguente link:

Puoi acquistare questo libro su Amazon.com (Stati Uniti) tramite il seguente link:

Libri complementari:

  • Fare trading per vivere, di Alexander Elder: è il primo libro di Elder. Devi leggere “Fare trading per vivere” per comprendere appieno “Mangia nella mia stanza di scambio”.
  • Mangia nella mia stanza di scambio, di Alexander Elder. È il secondo libro di Elder, dopo “Trading for a living”. Interessante come il primo. Devi leggere “Trading for a living” per capire questo secondo libro.
  • Il trader disciplinato, di Mark Douglas: tratta esclusivamente il tema della psicologia nel trading. Ottimo per approfondire questo argomento.
  • McMillan sulle opzioni, di Lawrence G. McMillan: È uno dei migliori libri sulle opzioni esistenti.
  • Nuovi approfondimenti sulla scrittura di Covered Call, di Richard Lehman e Lawrence G. MacMillan: Si tratta esclusivamente della strategia denominata “Covered Call”, che consiste nell’acquisto di azioni e nella vendita simultanea di opzioni call sullo stesso titolo. È il libro più ampio esistente su questa strategia, che ha un rischio inferiore rispetto all’acquisto di azioni normali e comuni, sebbene abbia anche i suoi svantaggi rispetto a questo.
  • Strategie sicure per la libertà finanziaria, di Van K. Tharp: Si occupa di aspetti più generali di “Fai trading per raggiungere la libertà finanziaria”. È rivolto a chiunque voglia “vivere di reddito”, sia attraverso il trading, investimenti a lungo termine in borsa, investimenti immobiliari e così via.
  • Tecniche di creazione di grafici a candele giapponesi, di Steve Nison: si occupa delle candele giapponesi e del loro uso congiunto con l’analisi grafica e tecnica occidentale, che è il modo ideale per utilizzare entrambe le tecniche.

Altri libri che potrebbero interessarti:

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre qualsiasi domanda sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e io risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum sugli investimenti e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply