E se fosse successo in una commedia? | Di costruzione e immobiliare

La sicurezza sul lavoro è una delle maggiori preoccupazioni nel settore delle costruzioni e le autorità impongono pesanti sanzioni quando le normative non vengono rispettate, ma se si verifica un incidente le sanzioni sono ancora maggiori e se il risultato di qualche incidente o incoscienza è la morte di qualcuno, le sanzioni arrivano anche al carcere. Inoltre, l’amministrazione, in questa materia, ha un’intenzione esemplare, ea volte le condanne più che severe sono davvero ingiuste, poiché cercano di trovare qualcuno da incolpare, che serva da esempio al resto della professione (e questo colpevole di solito è un tecnico).

Tuttavia, ci sono altri settori in cui la sicurezza non sembra essere così importante. Inoltre, sembrano in grado di fare quello che vogliono, senza che nessuno sia responsabile di nulla, Con piena conoscenza e consenso delle autorità. Mi riferisco al mostra i, Più specificamente, a quello del televisione.

Lo vediamo da anni programmi che mettono a rischio anche la vita delle persone, ma sono consentiti. Ad esempio, hanno fatto gare di salto in piscina dal trampolino, in cui ogni pochi giorni ci hanno detto il lesioni ai partecipanti. Ci sono stati anche molti commenti su questi programmi che hanno mandato persone nella giungla e vivevano in condizioni di scarsità (impensabile che fosse consentito avere così agli operai in un’opera), Oltre ad alcuni dei partecipanti che contraggono malattie importanti, che soffrono di attacchi nervosi e così via. E il pericolo di queste gare è tale che si sono già verificati decessi in alcuni programmi, Anche se, per ora, solo all’estero, come una persona morta nell’edizione cinese di “Splash”, un concorrente dei francesi “Survivors” che morì, o il torero Jose Luis Gonçalves, che provava in portoghese “Dance with le Stelle “non morì, ma ne soffrì caduto dopo che è entrato in coma indotto in terapia intensiva.

Inoltre, c’è il problema di mobbing, Che non è esattamente sicurezza, ma è strettamente correlato. In molti concorsi televisivi vediamo i concorrenti che subiscono una serie di pressioni e ricevono un premio, che può essere considerato solo mobbing. E cosa sarebbe totalmente segnalabile nel campo della costruzione.

E la parte peggiore di tutto è quella queste violazioni del diritto del lavoro effettuato da televisori, sono fatti pubblicamente e con enorme pubblicità, Quindi le autorità non possono sostenere l’ignoranza. Da allora non si possono nemmeno addurre i contratti firmati dai partecipanti ai programmi i diritti sono inalienabili e nessun contratto può esonerarti dal rispetto della legge.

Allora mi chiedo: perché le autorità sono così esigenti sulla questione della sicurezza nelle costruzioni, ma così permissive con la stessa questione della sicurezza nel mondo dello spettacolo e, più precisamente, in televisione?

E se facessimo queste cose in un’opera teatrale e le trasmettessimo pubblicamente?

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply