Dubbi su “punto” e “segno di spunta”

Ciao,

tick è il movimento minimo di virgolette. Quando le virgolette avevano 2 decimali, 1 tick era 1 cntimo. Con 3 decimali 1 tick è 0,001 euro.

In futuro sugli indici ci sono casi in cui il movimento minimo è di 1 punto, altri mezzo punto e altri 5 punti.

Il mini-stambecco si muove di 5 per 5. Salta da 11.000 a 111.005, per esempio. Il segno di spunta in questo caso sono questi 5 punti. Per i futures che si muovono da 1 punto a 1 punto il tick è di 1 punto e per quelli che lo fanno da medio a medio è di 0,5 punti.

Per quanto riguarda il posizionamento dello stop-loss 1 punto sopra nell’esempio che metti se il massimo è stato 10,32, si riferisce a mettere lo stop-loss a 10,33. Se la citazione aveva 3 decimali (questo libro è scritto quando le virgolette avevano solo 2 decimali) può essere interpretata come riferita a 10.321, ma questo sarà eccessivamente aggiustato (sebbene sia discutibile, potresti anche pensare di no) e continuerà mentre si capisce che fa 10.33.

Un saluto.

Leave a Reply