Dubbi su come investire in Spagna vivendo in Norvegia

Ebbene, li leggo da molti mesi, come li avevo commentati tempo fa in un micro-post con un altro paio di dubbi che prima vivevo all’estero (Norvegia) e come potrebbe essere altrimenti, dopo averli letti- a tutti voi per così tanto tempo, arriva alla conclusione di acquistare azioni. Non ho iniziato prima perché non riuscivo a trovare un lavoro, ma il lunedì comincio, e dal mio 1 ° stipendio vorrei iniziare con il progetto, ovviamente puoi aspettare un paio di tavoli fino a quando non fai il 1 ° acquistare o decidere dove acquistare, ma mi piace avere un piano da seguire, anche se poi non riesci a soddisfare il 100% delle aspettative, è sempre meglio avere un piano e non finire per non avere un piano …

Tuttavia, poiché qui c’è una legislazione fiscale abbastanza diversa:

Imposta “sul patrimonio”: ogni anno si decide la%, ma solitamente intorno all’1,6-1,8% annuo del proprio patrimonio totale, viene pagata se si ha un patrimonio superiore a 70.000 kr, circa 9.500 euro circa. Questo curioso amico sembra esistere o non esiste in Spagna nei calcoli? Non guardo l’eccellenza di tutti i membri del forum, ma non ricordo di averlo visto là fuori.

Imposta sui dividendi: 28% degli utili, sempre pagati, non ci sono minimi da superare o tutia.

Imposta sul reddito: 28% della differenza di acquisto / vendita.

Le commissioni di acquisto / vendita non mi sembrano eccessivamente costose, anche se sono un po ‘più costose che in Spagna. Per comprare all’estero sono molto costosi, 30 Eur Spagna per esempio, e immagino dovrei aggiungere la commissione BME …

Dopo di che si giunge alle seguenti conclusioni:

– Queste tasse mi sembrano esagerate rispetto a quelle in Spagna, su cui nel periodo ho intenzione di investire che è il resto della mia vita (ne ho quasi 24 adesso) fa molta differenza.

– Le società del mercato azionario qui, ad eccezione di un paio, sono molto più piccole e / o meno internazionalizzate, sebbene l’opzione di acquistare al di fuori di questa dovrebbe essere fatta in pacchetti “extra-large” per compensare le commissioni. (Avevo programmato pacchetti da 300 a 500 euro al massimo, la commissione non varia molto, per ridurla è necessario fare acquisti giganteschi 100.000 kr o più, che è tanto)

Ora sì, fai domande: P

– Qualcuno con esperienza all’estero e acquisto di azioni in Spagna È possibile avere la residenza fiscale in Spagna e avere la legislazione fiscale all’estero?

– In caso di rifiuto. Qualcuno sa quali sono le leggi fiscali per gli investitori stranieri in Spagna? Come viene gestito da piccoli investitori?

– Ne vale la pena nonostante le tasse qui, investire in borsa aspettandosi redditività per i dividendi?

Mi dispiace per le questioni fiscali, ma stavo sfogliando la pagina delle tasse e più che chiarire, mi ha oscurato: P quindi non ho trovato quello che stavo cercando e ne sono uscito con più dubbi

Grazie per il tuo tempo.

Mae

Leave a Reply