Cosa possiamo aspettarci dai mercati e 5 cose che ci aiuteranno

Quale direzione prenderà il mercato? Ti dico 5 cose interessanti che ogni investitore deve sapere, non è una scienza ma è uno strumento in più da considerare.

Abbiamo assistito a una settimana molto positiva per le azioni globali grazie all’annuncio di Pfizer che il suo vaccino è efficace al 90%. L’Ibex 35 è stato uno dei migliori in Europa, salendo del + 13,29% in quella che è la sua migliore settimana dal 1998 quando è salito del + 14,55%, ma nonostante tutto sta perdendo nell’anno -18,49% occupa il secondo peggior piazzamento nel Vecchio Continente superato solo dal britannico Ftse che scende del -21,09% (l’Eurostoxx 50 sale nel 2020 del -8,4%). Anche il resto dei seggi ha culminato una grande settimana con il tedesco Dax in rialzo del 4,7%, il francese Cac + 8,5%, l’italiano Mib + 6,2%, il britannico Ftse + 6,9% e lo Stoxx 600 + 12,4% (il secondo miglior mese in tre decenni).

In Spagna, la settimana è stata eccezionale per azioni come IAG + 40,71%, Meliá Hoteles + 41,32%, Santander + 33,52%, BBVA + 27,67%, Caixabank + 27,04%, Repsol +25, 81%, Merlin Properties + 24,83%, Telefónica + 20,54%. D’altra parte, abbiamo Endesa -0,94%, Cellnex -4,76%, Solaria -6,79% e PharmaMar -18,90%. Le banche avevano davvero bisogno di una settimana come questa dopo un anno molto negativo, infatti i principali exchange traded funds del settore, visto che l’SPDR è sceso di oltre il -10% nell’anno.

A Wall Street l’S & P500 è salito in settimana + 2,16% (nell’anno + 10,97%), il Dow Jones + 4,08% (+ 3,30% nell’anno) e il Nasdaq -0,55 % (nell’anno + 31,84%).

L’argomento di cui si parla molto è che il 76% delle azioni Russell 3000 viene scambiato al di sopra della loro media mobile di 200, cosa che non accadeva da 7 anni.

L’SPDR S&P 500 ETF Trust è il più grande ETF del mondo e ha registrato l’ingresso di 9,8 miliardi di dollari in un solo giorno. A novembre ha guadagnato il + 8,58% e nell’anno è rimasto con guadagni superiori al 10%.

Così com’è, l’indice Vix (volatilità) è sceso di 16 punti dalla fine di ottobre a 24, ma rimane ancora al di sopra della sua media di 19,5 punti.

Venerdì il mercato azionario giapponese (Nikkei 225) è sceso del -0,53% dopo otto giorni in positivo e dopo aver toccato massimi che non si vedevano dal 1991.

Il dollaro è salito un po ‘ma nell’anno è sceso del -5,53% nei confronti dell’euro. La lira turca è salita al livello più alto in sette settimane, registrando un guadagno settimanale del 12% sulla promessa di Erdogan di adottare un nuovo modello economico che ha sollevato le aspettative di un forte aumento del tasso di interesse della banca centrale. Ed è che un sondaggio Reuters si aspetta che la banca aumenti il ​​tasso di interesse questa settimana al 15% dal 10,25%. Il dollaro neozelandese è cresciuto del 4% questo mese e potrebbe continuare a salire con l’aiuto della Banca Centrale, che non è ancora disposta ad adottare tassi negativi.

Il petrolio ha vissuto la sua migliore settimana dallo scorso maggio, aumentando del 9%. Il barile di petrolio Brent scende del -35% nell’anno e il Texas occidentale perde -33,9%. L’ultima ripresa è dovuta alle aspettative di ripresa della domanda (dopo l’annuncio del vaccino Pfizer) dai peggiori presagi visti nell’anno.

L’oro è sceso del -3%. Bitcoin è cresciuto nel 2017 del + 1900% e finora nel 2020 del + 125%. I $ 20.000 sono ancora il suo obiettivo.

Il nichel è aumentato del + 4% e nell’anno è già del + 14%. Gli aumenti dell’alluminio nell’anno sono stati del + 22%, il metallo pesante più rialzista finora quest’anno.

L’evoluzione dei materiali agricoli è molto irregolare. Alcuni, come il grano, si apprezzano durante l’anno, altri come il caffè e il cacao subiscono delle perdite. Le aspettative indicano una maggiore volatilità a causa delle condizioni meteorologiche avverse.

Il sentimento settimanale degli investitori (AII) è il seguente:

  • Rialzista: 55,8% (+ 17,9% rispetto alla scorsa settimana)
  • Neutro: 19,3% (-11,3% rispetto alla scorsa settimana)
  • Orsi: 24,9% (-6,6% rispetto alla scorsa settimana)

E adesso quello? Guarda 5 cose da tenere a mente:

– Il rendimento medio dell’S & P500 6 mesi dopo un forte rialzo è del + 11,4%. Quest’anno è stato del + 12,3%. Lo ha fatto di nuovo.

– Con quasi dieci giorni di negoziazione a novembre, l’S & P 500 stabilisce un altro buon punteggio: i primi dieci giorni di negoziazione del mese dal gennaio 1987. Nell’intera storia dell’S & P, ci sono stati solo altri 17 mesi in cui l’S & P 500 è aumentato di oltre il 9% nei primi dieci giorni del mese, e nel periodo successivo alla Seconda Guerra Mondiale sono stati solo cinque.

Nello specifico, quest’anno è cresciuto del + 9,02% ed è stato superato solo nel 1987 + 9,63%, 1984 + 9,13%, 1982 + 11,75%, 1974 + 12,43%, 1955 +9,14 %, 1939 + 16,91%, 1938 + 20%, 1933 + 15,33%, 1932 + 16,09%.

E cosa ha fatto l’S & P500 nel resto dei mesi? Ebbene, è aumentato in media del + 0,96%.

– Le azioni tendono a mostrare guadagni interessanti dopo le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, indipendentemente dal fatto che vincano i Democratici o i Repubblicani. In media, l’S & P500 sale del + 8,1% l’anno successivo e lo scenario migliore storicamente per le Borse è un potere diviso, come sembra sarà anche questa volta.

Grafico: CFRA

Obama è stato l’unico presidente democratico dal 944 a presiedere un Congresso diviso. Il rendimento medio dell’S & P500 in questi quattro anni è stato del + 13%. Trump ha avuto un governo diviso negli ultimi due anni, nel 2019 è cresciuto del + 29% e finora quest’anno del + 9%, nonostante un forte calo a marzo e aprile che ha posto fine al lungo mercato rialzista.

– Le azioni normalmente aumentano a dicembre dell’anno elettorale.

– JPMorgan è uno dei più ottimisti poiché è del parere che anche se ci sarà un altro forte calo dal punto di vista economico (chiusure paesi per Covid 19), sarà positivo per i mercati anche se non a breve termine, poiché causerebbe più Programma di QE da parte della Banca Centrale e questo si tradurrebbe in maggiore liquidità.

Iscriviti (è gratuito) e riceverai gli articoli che vengono scritti nella tua email comodamente e in tempo reale. Clicca qui sottoscrivere

I miei servizi

Rivolto a chiunque sia interessato ai mercati finanziari, sia a chi vuole iniziare in piccolo e imparare, sia a chi investe da tempo. Tutto questo spiegato in modo semplice e divertente, con l’obiettivo che tutti lo capiscano indipendentemente dalle loro conoscenze o esperienze.

Leave a Reply