Coronavirus cinese – Forum investireoggi.info

Pubblicato originariamente da sesta fiera

vedi messaggio

https://www.elcomercio.es/asturias/c…1336-ntvo.html

Ero con mia figlia la scorsa settimana in un centro sanitario a Madrid ed era vuoto. Siamo andati al pronto soccorso; vedendo che il pronto soccorso era chiuso siamo entrati nell’ambulatorio “normale” e un’infermiera, un dottore o qualsiasi altra cosa ci avrebbe dato una porta ma vedere mia figlia piangere ha dato il suo impegno e ci ha fatto passare. Sale d’attesa: mucche, completamente mucche. I medici che ci hanno curato chiacchieravano e ridevano …
Non sto cospirando, sto solo dicendo quello che ho visto.

Mancanza di organizzazione, coordinamento e supervisione. Ma è più facile chiedere più risorse, quindi non devi impegnarti così tanto per migliorare i processi.

Non ho potuto resistere a pubblicare un commento sull’articolo che collega venerdì:

caso vero e vero. stanco di chiamare di fila nei giorni di febbraio senza che nessuno alzi il telefono, mi presento al centro sanitario, mi dicono che non possono intervenire senza un appuntamento che devo chiamare per telefono. Dico loro che chiamo da 2 giorni e non mi rispondono al telefono e mi dicono che le linee saranno sature o risponderanno ad altre chiamate. Dico loro, come vedo che ora siete 3 qui alla reception e non vedo molte persone o molta azione uscirò dalla porta e chiamerò dal cellulare che ora dovrete prenderlo da me. Entro dalla porta e chiamo con il cellulare, infatti il ​​telefono suona dentro ma nessuno lo solleva, gli addetti alla reception lo ignorano, dico altre 5 volte e come puoi vedere guardo fuori dalla porta e poi gli faccio vergognare uno risponde alla mia chiamata e molto gentilmente mi dà appuntamento, riattacco e dalla porta lo ringrazio dicendogli che è già il sistema per loro a prendersi cura di me. quindi sanno già cosa fare.

È chiaro che ho familiari e amici (compresi gli operatori sanitari), molti che lavorano a prezzi stracciati in base all’orario di lavoro fino ai fine settimana “grazie” al telelavoro. Ma non sono dispersi a causa della disorganizzazione che esiste, e posso assicurarvi che finiscono per essere molto bruciati.

Commento a favore degli operatori sanitari e questo dimostra che il caso dell’articolo non è generale: negli ultimi mesi ho dovuto chiamare più volte il mio centro sanitario e quello di mia madre, entrambi a Madrid, e SEMPRE mi hanno risposto al telefono al primo.

Leave a Reply