Conto 123 per mia madre.

ossatura

Anch’io preferisco prodotti semplici e gratuiti, ma l’aglio ciascuno.

Ecco 1 articolo che dice qualcosa al riguardo.

Posso salvare con un conto corrente?

Oggi è impossibile non avere un conto corrente ma da ah a renderlo il centro delle proprie finanze c’è un abisso. Il tempo in cui i conti correnti erano un’alternativa alla crescita dei tuoi soldi è un ricordo del passato e non tornerà più di quanto le banche abbiano spinto.
Normalmente, un conto a pagamento non supera quello che la banca offrirà tramite un deposito e in un contesto di tasso di interesse 0% è difficile trovare qualcuno che paghi più dell’1% a 12 mesi. Ci sono sempre offerte per attirare nuovi clienti, ma quando sono troppo belle per essere vere non lo sono. Hanno un gatto nascosto e il loro nome è solitamente commissioni.
L’ultima di queste proposte è stata incaricata Banco Santander, Che da un anno fa pubblicità incessantemente al suo conto 123 con cui remunerare fino al 3% del saldo che hai e offre ulteriori bonus di addebito diretto a seconda di ciò che ricevi. A soli 12 mesi dal suo lancio, i numeri non si equivalgono alla banca che raddoppierà le commissioni addebitate.
Finora i titoli del Conto 123 pagato 3 euro al mese per la manutenzione e diventeranno 6 euro quando si aggiunge la commissione di 3 euro per le tessere associate, Che sono anche essenziali per godere della remunerazione associata all’account. E il funzionamento di base del conto è già un po ‘complesso di per sé: addebita solo le commissioni, ma offre un ritorno per il denaro che c’è, più specificamente per il saldo giornaliero. Per farti capire meglio, cerca di essere una sorta di deposito ma sotto forma di conto corrente.
Fare numeri, avendo Conto 123 esce a 72 euro all’anno solo in commissioni (36 spese di manutenzione e altri 36 sulla carta). Immaginiamo di avere 2.500 euro di saldo giornaliero in ogni periodo. In questo caso Banco Santander ci ricompenserà con un TAEG del 2% o 50 euro. Il risultato? Avrai lasciato 22 euro in un prodotto che l’entità vende come formula per risparmiare.
Le cose cambiano se hai 3.000 euro, in quanto la remunerazione sale al 3% e in questo caso guadagneresti 90 euro per coprire le commissioni. Il problema è che, come abbiamo visto, i termini del conto possono cambiare dall’oggi al domani. Inoltre, è sufficiente che la banca ti informi, come riportato nella brochure.
Un altro dei presunti vantaggi dell’Account 123 e del Mondo 123 creati da Santander è che ti verranno assegnate quote in base ai prodotti che contratti. Cioè, per questo dovrai aprire un account brker che ti addebiterà anche commissioni succose.
Santander con il suo account 123 è un buon esempio del motivo per cui un conto corrente non serve per il risparmio, Ma non è il nic. Ogni prodotto finanziario svolge una funzione specifica e quelli in un conto corrente non riguardano l’investimento o la crescita dei tuoi soldi. Possono essere usati per risparmiare denaro dal tuo fondo di emergenza e, ovviamente, per le spese della donna, ma per poco altro.
Se vuoi aumentare i tuoi risparmi devi assumere prodotti di investimento. L’offerta è molto ampia, dai fondi di investimento ai piani pensione passando per ETF, Unit Linked o PIAS. Ciascuno si adatterà a un diverso profilo di risparmio e un consulente finanziario indipendente può aiutarti a trovare il tuo.
In questo link puoi cercare i migliori consulenti nella tua comunità o se preferisci puoi richiedere una valutazione gratuita dei tuoi investimenti.
La differenza tra l’utilizzo o meno di un prodotto di investimento specifico è enorme quando entra in gioco l’interesse composto. Se ottieni solo un ritorno del 2% sui tuoi risparmi dopo 25 anni, avrai solo 4.100 euro per questi 2.500 euro dell’esempio. E questo senza tener conto delle tasse che paghi per un conto o un deposito!
Con prodotti specifici puoi ottenere l’8% e con quello a 25 anni avrai 17.120 euro. E gestendo bene i tuoi risparmi puoi anche differire il pagamento delle tasse! È questione di sapere cosa fare con i tuoi risparmi ed essere chiaro che un conto corrente non serve a risparmiare, così come un conto per bambini non è il modo migliore per costruire il futuro dei tuoi figli.

Leave a Reply