Continuiamo a tracciare il rimbalzo: marzo 2009 e marzo 2020

I mercati di Wall Street rimangono inarrestabili. Il Dow Jones di questa settimana ha stabilito nuovi massimi storici e l’S & P500 lo ha fatto poche settimane fa. Ti piacerà il grafico seguente, è un confronto effettuato da Bloomberg tra l’evoluzione dell’S & P500 dai minimi di marzo 2020 (linea blu) e l’S & P500 dai minimi di marzo 2009 (linea gialla). Fantastico, vero? Finora è una replica esatta e sappiamo già cosa ha fatto il mercato da allora. Ma non emozionarti, sai che i rendimenti passati non assicurano rendimenti futuri, ma nonostante ciò ho trovato interessante mostrartelo.

Immagine

Sì, è vero che l’S & P500 ha un PER alto il che implica che è “costoso”, in particolare 23 e questo rappresenta il suo secondo marchio più grande negli ultimi 10 anni, con il quale si potrebbe pensare che la pressione di vendita dovrebbe agire presenza ad un certo punto.

E sì, non aiutano neanche le parole del Segretario del Tesoro degli Stati Uniti ed ex presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, affermando che i tassi di interesse dovrebbero salire leggermente nei prossimi mesi per evitare che anche l’economia si surriscaldi. molto a causa delle misure di stimolo del governo (anche se è vero che in seguito ha dovuto rettificare o qualificarsi, dicendo che non era una raccomandazione o una premonizione).

Allora perché continuiamo a salire e niente di tutto questo sta intaccando i mercati? Bene, vediamolo riassunto in più punti:

– L’economia degli Stati Uniti continua a riprendersi piuttosto comodamente. A riprova abbiamo i dati ISM per le fabbriche che sono superiori a 60 ed è stato così per 3 mesi consecutivi, una vera assurdità nel buon senso della parola. Il secondo record è a portata di mano, che è di 4 mesi consecutivi nel 2004 e inoltre il primo record di 8 mesi consecutivi nel 1984. Il segno attuale riflette chiaramente che l’economia nordamericana continuerà a crescere nei prossimi anni.

Immagine

– L’indice Baltic Dry, che riflette sempre molto bene come si evolve la crescita economica globale in base alla domanda di materie prime, è già aumentato del + 651% dal livello più basso del 2020 e raggiunge i livelli di 11 anni fa.

Immagine

Gli investitori non vogliono scendere dal treno e perdere la festa ora che l’economia è in ripresa, sapendo anche che la Fed sicuramente non alzerà i tassi di interesse prima del 2023.

– Le società di Wall Street continuano con i riacquisti di azioni proprie, segno di buona salute finanziaria.

Al momento oltre l’80% delle aziende che hanno presentato i risultati del primo trimestre hanno battuto le previsioni.

Oltre il 90% delle società S & P500 è al di sopra della media mobile di 200 giorni.

E visto che stiamo iniziando un nuovo periodo di 6 mesi (maggio-ottobre), quale modo migliore se non conoscere la redditività del mercato in quel periodo rispetto al precedente (novembre-aprile) e possiamo facilmente osservarlo nel seguito Grafico su misura.

Immagine

E visto che parliamo di rialzi in borsa, che ne dici di vedere per curiosità quali sono le società S & P500 che sono aumentate di più negli ultimi 30 anni, cioè dal 1991? La prima cifra corrisponde al rendimento totale con dividendi, la seconda cifra è il rendimento annualizzato:

  • Bevanda mostro + 423,326% / + 38,4%
  • Amazon + 231,061% / + 38,1%
  • Kansas City Southern + 121,621% / + 26,7%
  • Cerner + 95,397% / 25,7%
  • Jack Henry + 79,923% / + 25%
  • Best Buy + 66,067% / 24,2%
  • Ross Stores + 63,933% / + 24%
  • Pool + 61,563% / + 28,6%
  • Laboratori Idexx + 60,478% / + 23,9%
  • Altria + 51,719% / + 23,2%

Per finire dicendo che siamo il 6 maggio e guardando alla storia possiamo vedere che l’S & P500 dal 1950 ha avuto un rendimento medio di -0,13% il 6 maggio.

Impara a conoscere prismabursatil.com dove troverai video di formazione, trading di azioni e corsi di investimento, pillole di formazione, analisi di mercato, idee operative, monitoraggio del mercato, opinioni. Ogni giorno nuovi contenuti

Prisma del mercato azionario

per Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 € 10 al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a € 10 / mese

Perché dovrei iscrivermi?

Leave a Reply