Conti di reinvestimento dei dividendi.

Pubblicato originariamente da Maxfor

vedi Messaggio

Molto buono a tutti, ho appena scoperto una cosa che trovo interessante, si scopre che le banche quotate hanno un tipo di conto che non è il tipico conto titoli con le sue varie commissioni, ma è di un tipo di conto in cui si depositano denaro con cui si acquistano azioni della stessa banca SENZA COMMISSIONE D’ACQUISTO (la borsa è separata), e in cui la banca reinveste i dividendi in nuove azioni. Sembra anche un account a pagamento. Il problema che vedo è che reinvestire non è se il prezzo di acquisti successivi possa essere preso in considerazione. Se qualcuno ne sa qualcosa o vuole commentarlo, lo apprezzerei, poiché Sant o BBVA saranno uno dei valori del mio portafoglio e forse non sarebbe sbagliato averli in quel modo. Saluti.

Santander ha le seguenti operazioni:

Il piano di reinvestimento dei dividendi per gli azionisti di Santander ti offre, in qualità di azionista della banca, la possibilità di reinvestire i dividendi ricevuti per le tue azioni Santander, in azioni della banca stessa. Questo piano, per le sue caratteristiche speciali, consente al tuo investimento in azioni Santander di crescere in modo automatico e più vantaggioso per te.

Conto di reinvestimento speciale

Agli azionisti che aderiscono al Piano di reinvestimento dei dividendi per gli azionisti di Santander, verrà aperto un Conto speciale, senza alcuna spesa o commissione, in cui sarà pagato l’importo netto dei dividendi delle sue azioni Santander.

Questo conto, dato il suo scopo di reinvestimento, supporta solo tre tipi di movimenti o operazioni:
– Pagamenti per dividendi su azioni Santander, dedicati al loro reinvestimento in azioni della stessa Entità.
– Maturazione interessi a favore del socio titolare del conto.
– Spese per reinvestimento del saldo nell’acquisto di azioni Santander.

Inoltre, d’ora in poi potranno effettuare ulteriori conferimenti di fondi per l’acquisto di azioni Santander, se soddisfano le seguenti condizioni:
– Il metodo di reinvestimento è solo trimestrale
– Ogni contributo trimestrale ha un limite minimo di 50 euro e un massimo di 500 euro.
– I contributi aggiuntivi vengono effettuati solo tramite versamento periodico dal conto corrente supportato dal Conto Speciale Reinvestimento Dividendo, a sta.
– Tali conferimenti vengono effettuati nelle date stabilite: l’ultimo giorno lavorativo del mese precedente del pagamento di ciascun dividendo.
– Nomi disponibili a Santander e Banif.

operativo

1. Reinvestire annualmente il de des hbil (in termini burstile) dal pagamento dell’ultimo dividendo addebitato all’anno in questione:
I saldi (dividendi) disponibili nel Conto così com’era allora matureranno a suo favore un interesse nominale annuo del 9,646% corrispondente al TAEG 10%.
Il saldo finale sarà l’importo dei dividendi pagati, inclusi gli interessi netti maturati, dal giorno del pagamento del primo dividendo fino al giorno prima del reinvestimento e sarà utilizzato per acquistare azioni Santander, che avverrà senza alcun costo o commissione per voi. Il prezzo di acquisto è il risultato dell’ottenimento della media aritmetica delle variazioni medie ponderate per queste azioni nel mercato continuo spagnolo dalla data di pagamento dell’ultimo dividendo per ogni esercizio finanziario e nei successivi nove giorni lavorativi.

2. Reinvestimento trimestrale: il de des hbil (a fini burstile) derivante dal pagamento di ciascun dividendo addebitato all’anno in questione:
Il saldo (dividendo) disponibile nel conto riporterà a suo favore un interesse nominale annuo del 9,646% corrispondente al TAEG del 10%.
Il saldo finale sarà l’importo dei dividendi pagati, inclusi gli interessi netti maturati dal giorno del pagamento del dividendo fino al giorno prima del reinvestimento e sarà utilizzato per acquistare azioni Santander che saranno effettuate senza spese o commissioni. . Il prezzo di acquisto è il risultato dell’ottenimento della media aritmetica delle variazioni medie ponderate di queste azioni nel mercato continuo spagnolo dalla data di pagamento del dividendo trimestrale e dai nove giorni lavorativi successivi.
1. Esente da spese e commissioni.
2. Opzioni di assunzione.
– Puoi scegliere il metodo di reinvestimento annuale o trimestrale che preferisci, applicando il secondo di default.
Non essendoci frazioni di azioni, l’eventuale arrotondamento al rialzo, necessario per completare l’acquisto di un numero intero di azioni, verrà effettuato dal tuo conto cliente collegato al tuo conto titoli. Se desideri che questo arrotondamento non venga praticato, puoi indicarlo nel contratto.
– Puoi anche indicare in esso la percentuale dei tuoi dividendi che vuoi essere versata nell’apposito conto Reinvestimenti, essendo 100% la percentuale che viene considerata di default.

Dalla data di pagamento del dividendo (o degli importi a titolo di conto) fino al giorno prima del reinvestimento e, previa comunicazione alla Banca, potrai disporre in tutto o in parte del saldo del Conto Speciale. L’importo del saldo del conto non reinvestito nell’acquisto di azioni sarà remunerato a un tasso di interesse nominale annuo dello 0,996% corrispondente all’1% TAEG.

Leave a Reply