Commissioni del broker: confronto di ING e affitto 4

Buona Notte;

Dani, con il permesso di amministratore, penso che quasi tutti i broker facciano bene il loro lavoro.

Con le dovute eccezioni, tutti i broker sono buoni. Nomi che alcuni ti fanno pagare di più e altri di meno. Deve essere misurato in un arco di tempo: breve, medio o lungo termine; e le circostanze personali di ogni tipo di investitore: non è la stessa cosa che compra 10 volte al mese come chi fa una o due transazioni all’anno.

Con tutto il rispetto, ti consiglio di leggere su https://www.investireoggi.info/foro…read.php?t=892, perché è un forum molto vivace e recente, dove troverai che un gran numero dell ‘misurazione stiamo chiarendo cosa è meglio per tutti.

Ad esempio, nel caso di una persona giovane, intelligente e dinamica, che intende creare una fortuna nei futuri 30-40 anni, potrebbe essere interessato ad adeguarsi all’offerta di Broker che valorizzano il suo profilo: investitore che abitualmente aumenterà il suo “inizio di capitale futuro” con importi relativamente piccoli e incoraggiare l’acquisto di piccole partecipazioni in società. Capisco che questo accada con molti collaboratori con conto titoli in, p. ex. ENG.

In un investitore con altre caratteristiche personali, 45-50 anni, 20-25 anni avanti, con meno prospettive future e la possibilità di formare il suo Portafoglio in meno tempo, con più priorità per ricevere dividendi e meno interesse per l’acquisto e la vendita teoricamente speculativo ( meno Tradining), interesserà più altri titoli per il tuo Broker: commissioni di custodia, incasso di dividendi, ecc.

E infine, quando l’investitore giunge alla fase di raccolta dei suoi frutti patrimoniali, si preoccupa poco della commissione di acquisto e vendita dei suoi titoli: l’unica cosa a cui interessa è il costo della trasmissione patrimoniale, le commissioni di custodia, del lqudos asset trasferisci al tuo portafoglio, e poco altro: cioè meno paghi all’anno, meglio è. Che ci arriveremo tutti.

Personalmente, mi piace confrontare. Ma poiché nulla è assoluto, ho 4 conti titoli aperti. Se vuoi posso dirti di più: a ING (non opero con loro da 10 anni), Banesto (ora i-Banesto.com), Santander e Ahorro.com. E sto pensando di aprirne un altro in Income-4.

Allo stesso modo in cui ho un conto corrente presso La Caixa, Banco Sabadell, Open Bank, Banco Popular, Confedered Savings Banks, ecc. In alcuni ho saldi di 10. Se non sono redditizio, tutti! Con i conti titoli, lo stesso (anche se ci sono differenze, ma ogni volta che vuoi passare da uno all’altro avrai bisogno di qualcuno che ti compensi per le commissioni di trasferimento): Legge domanda-offerta. È più redditizio per loro pagare per il cambio di conto titoli che ricevere un plasma di 32 per una miniera che durerà 2 mesi. Un vero scherzo!

Ricordo quando, da bambino, mio ​​padre mi portava alla National City Bank di New York. Quello ha impressionato. E rimane lo stesso oggi. Due anni fa ho cancellato un conto all’aglio di $ 70.000,00 e mi hanno inviato un TALN per MRW a casa mia, senza alcun costo, lasciandomi presto gli affari. Ora sto negoziando con loro, nomi che ho problemi con il passaporto (se decido per l’americano, beh; se tengo lo spagnolo, il Tesoro mi brucia. Incredibile!). So di essere stato a Mnaco quest’estate e la soluzione sono le mie figlie. Bene, questo non arriva al punto. Ma è impensabile: 2 generazioni di immigrati (io e mio papà), che dobbiamo coprire nell’Europa unita per evadere le tasse. Questo accade solo qui.

Insomma, pensa e pensa insomma, che a lungo sbaglierai di sicuro. Fai la tua scelta ora, futurell decideix per te invece di “,

E non prestare attenzione a me.

Un saluto.

Leave a Reply