Commissione per la cancellazione della Banca di Spagna

Pubblicato originariamente da H3PO4

vedi Messaggio

Vediamo, per chiarire:

  • La commissione non appartiene alla Banca di Spagna. O l’hai frainteso o lui non lo scopre o ti voleva ingannare.
  • Da quello che so la Banca di Spagna il tasso che impone è un massimo nelle commissioni da applicare (lo capisco per ciascuna di esse). Richiede inoltre che ogni entità debba pubblicarli e inviarli alla Banca di Spagna, per sua informazione.
  • Quello che NON IMPONE è che le entità addebitino il massimo. Le istituzioni possono addebitare il valore massimo, zero o intermedio e tutte rispettano i regolamenti della Banca di Spagna … se te l’hanno detto, mostrano poca conoscenza o sono inaffidabili, il che penso sia peggio.

Il problema è: hai trovato all’interno delle commissioni bancarie quella corrispondente all’annullamento dell’ordine per 6.01? Penso che sia la chiave.

Questo è ciò a cui volevo riferirmi, il problema è che non mi esprimeva bene, né mi era ben trasmesso. Ho dedotto da tutto quello che mi hanno detto che il massimo è fissato dalla BE ed è Santander che lo addebita. Cerco di esprimerlo con lo stesso paragrafo che citi, ma penso che non mi spieghi abbastanza bene.

Pubblicato originariamente da H3PO4

vedi Messaggio

Per altri, le banche sono un business come un altro, devono logicamente fare soldi per sopravvivere e parte di quel denaro sono le commissioni. Finora, niente da obiettare o dover essere ladri per farlo per molto tempo. Ma d’altra parte c’è qualcosa che è la concorrenza e il libero mercato e ah è dove siamo, per informarci e decidere se un’entità è giusta per noi o ce n’è un’altra più giusta. Molte volte pagare di più non è la stessa cosa che ottenere di più.

Ed è qui che sta a te trovare quello più adatto in base alle tue esigenze e circostanze.

Un saluto!

Ne sono anche consapevole, forse troppo drammatico ieri a causa della rabbia che avevo sopra. Ogni azienda deve fare soldi, è logico, e so anche che acquistando azioni di questa società, sono coinvolto in questa attività. Non ho dubbi. Quello che mi ha fatto mettere me stesso è che non lo rendono chiaro, che non sono trasparenti. Se è fastidioso leggere tutte le clausole in lettere di formiche, è ancora più fastidioso iniziare a interpretarle.

Non è la stessa cosa che ti hanno detto (testualmente): “La Banca addebiterà commissioni per l’amministrazione e il mantenimento del conto titoli, oltre a qualsiasi altra che possa essere segnalata a causa di transazioni ordinate dal cliente o effettuate sul suo in relazione ai valori. ”

E con questo, chiedo alla filiale, e mi mostrano un altro foglio del santander, in cui mi mostrano SOLO le commissioni riguardanti l’acquisto e la vendita e il mantenimento di azioni, e non di qualsiasi altro servizio, come in questo caso. , l’annullamento degli ordini.

Con questo foglio che mi è stato insegnato, che purtroppo non ho in mio potere di dire: “questo è il bello di ciò che mi è stato comunicato” so che mi viene addebitato lo 0,15% per l’acquisto di SAN, lo 0,375% per la vendita e lo 0 per manutenzione. E in relazione al resto dei valori: 0,375% di acquisto, con un minimo di 6,01, 0,375% di vendita, con un minimo di 6,01 e un canone di mantenimento che non ricordo, ma piuttosto alto, motivo per il quale, mi limito voleva il conto azionario di Santander per le azioni di Santander e il resto, quando si espande, aprirne uno a ING e avere il portafoglio ah.

In relazione al fatto che ho visto da qualche parte che la penale è di 6,01 per ordine annullato, al mese che sto cercando non riesco a trovarlo. E per ora non voglio arrendermi e iniziare a chiedere cose a quelli del mio ramo, perché stanno cercando di riavere le mie commissioni. Se non riescono a capirlo, prova a mettermi in guerra, per vedere se ottengo qualcosa, ma lo trovo complicato.

Grazie mille per il tuo aiuto senza dubbio, inestimabile. È bello iniziare a far parte di un forum come questo. Grazie a tutti.

Leave a Reply