Come vivi alla grande ciascuno?

Pubblicato originariamente da yoe

vedi Messaggio

Vediamo se c’è fortuna e questa si sta lentamente riprendendo. Non importa se compri qualche punto in più, se in cambio stanno già uscendo informazioni su dove stanno andando i colpi e su quali settori le aziende potrebbero essere meno danneggiate.

Trau non è una svolta a V.

Adesso è molto complicato. Non si sa dove possa saltare la lepre. Può innescare una crisi industriale, può innescare una crisi finanziaria (default) e così via.

Si può pensare che gli acs per builder possano influenzarlo molto e invece si scopre che Trump fa piani di stimolo con le infrastrutture e contrariamente a quanto si pensa ne tragga vantaggio.

insomma, molto presto per sapere dove sta andando tutto. Se penso che qualsiasi azienda può approfittare della situazione per abbassare la propria politica di pagamento. Aena, Mapfre, Naturgy, Endesa, Repsol, ecc. Alcuni che conosciamo sono stati adeguati al pagamento.

Riguardo a quello che dici, il mio cadrà di più e, proprio quando finisco la liquidità, salirà come un razzo ahah. Seriamente, non ne ho idea, spero solo di accumulare un po ‘di tempo a questi prezzi. Non mi sento in grado di investire grandi quantità in un giorno, anche se mi sento fortunato ad avere liquidità. Ma insisto, è molto difficile comprare visto che dà poi dà le azioni che segui scendono del 10%.

Vedo chiaramente che questo innescherà una crisi. Quest’anno il PIL mondiale per sapere com’è, ma le vendite delle aziende caleranno, molte PMI dovranno chiudere e, purtroppo, molti posti di lavoro saranno distrutti. Questo in tutto il mondo, che in Spagna dipende dal turismo …
Vedo chiaramente la crisi a causa dell’enorme Parn produttivo che esisterà e per quanto tempo durerà. In primo luogo la mancanza di offerta (offerta) da parte di Parn China. Ora, con i problemi nel resto del mondo e più specificamente in Occidente, il problema verrà dal calo della domanda e dalla carenza di offerta. Abbiamo metà del mondo per metà disoccupato, con un forte calo della produttività e le conseguenze economiche saranno grandi. Penso che saranno molto colpite quelle industriali, oltre ovviamente quelle turistiche. Ma beh, questa è solo un’opinione personale.

Do per scontato il dividendo di Repsol e non mi interessa se il petrolio rimane a quel prezzo con la domanda in calo e la guerra dei prezzi. A 30 anni o giù di lì, temo che Repsol perderà molti soldi. Le società di servizi non dovranno subire modifiche molto significative, ma in particolare …

Penso che sia ora di acquistare qualità, queste aziende che abbiamo sempre voluto avere. Almeno in Europa, non vedo affari nemmeno negli Stati Uniti, ma in Europa ci sono già caramelle molto dolci. In Spagna ms an.

Leave a Reply