Come utilizzare l’indicatore ROC nel trading?

Vedremo come utilizzare nel trading l’indicatore ROC, detto anche Tasso di Cambio, che ci dice se il trend di mercato rimane o cambierà.

Ti ricordo che in prismabursatil.com “Il netflix finanziario”, sto caricando video corsi per imparare a investire in borsa e fare trading. Tutto questo partendo da zero, in modo semplice attraverso brevi video in modo che il tempo non sia un problema e tu possa imparare al tuo ritmo, dove e quando vuoi.

Che cos’è l’indicatore ROC?

L’indicatore ROC ha molte cose in comune con il Indicatore del momento.

Come utilizzare l’indicatore ROC nel trading?

È molto semplice. Devi guardare la linea centrale. Se il ROC è al di sopra di questa linea implica che il il trend è rialzista. D’altra parte, se il ROC è al di sotto della linea, implica che il la tendenza è ribassista.

Offre i seguenti segnali di trading:

Acquista segnale: si attiva quando il ROC sale sopra la linea centrale poiché avverte di una tendenza al rialzo. Finché è al di sopra della linea zero orizzontale, può essere acquistato. Se il ROC inizia a scendere sulla linea centrale, avvertirà che il trend rialzista rischia di esaurirsi.

Vendi segno: si attiva quando il ROC cade sotto la linea centrale come avverte di una tendenza al ribasso. fintanto che è al di sotto della linea dello zero orizzontale può essere venduto. Se il ROC inizia a salire sulla linea centrale, avvertirà che la tendenza al ribasso rischia di esaurirsi.

Nel grafico seguente possiamo vedere Un esempio dell’indicatore ROC che prima ha dato un segnale di acquisto quando ha attraversato la linea centrale verso l’alto e poi abbiamo un segnale di vendita che è stato attivato quando ha attraversato la linea centrale verso il basso.

Come utilizzare l'indicatore ROC nel trading?

E qui puoi vedere un altro modo di rappresentazione grafica dell’indicatore ROC. Ogni investitore sceglie quello che gli piace di più.

Come utilizzare l'indicatore ROC nel trading

E ora il comprare e vendere segnali con la nuova rappresentazione grafica.

Come utilizzare l'indicatore ROC nel trading?

È vero che l’indicatore ROC tende a dare segnali di acquisto e vendita praticamente all’inizio di a tendenza, quindi se non c’è tendenza non funzionerà, quindi è fondamentale saperlo come fare trading sul mercato secondario.

Ci sono investitori che usano anche l’indicatore ROC per rilevare livelli di ipercomprato o ipervenduto, cioè quando l’indicatore sale alla sua estremità superiore o scende alla sua estremità inferiore. Ma secondo me, se si intende lavorare con livelli di ipercomprato o ipervenduto, ci sono altri indicatori migliori come Stocastico e RSI.

Il problema delle divergenze è molto interessante per avere anche segnali di acquisto e vendita.

– Segnale di acquisto (divergenza positiva): sarebbe quando il mercato scende ma il ROC sale. Questo è un avvertimento che il mercato in qualsiasi momento può anche girare e salire.

Nel grafico seguente abbiamo a esempio di divergenza positiva.

Come utilizzare l'indicatore ROC nel trading

Segnale di vendita (divergenza negativa): sarebbe quando il mercato sale ma il ROC scende. Questo è un avvertimento che il mercato in qualsiasi momento può anche girare e cadere.

Nel grafico seguente abbiamo a esempio di divergenza negativa.

Bene, sai già come utilizzare l’indicatore ROC nel trading. Ricorda che è essenziale avere un buona gestione del rischio e sapere come calcolare e posizionare gli stop loss, perché altrimenti finiremo male sui mercati.

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente i post che vengono caricati sul blog nella tua posta. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

di Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply