Come usare i modelli Marubozu e Karakasa

Vediamo come utilizzare gli schemi Marubozu e Karakasa, alcune figure candelieri molto interessante da applicare nel nostro trading.

Sopra prismabursatil.com “Il netflix finanziario”, sto caricando video corsi per imparare a investire in borsa e fare trading. E uno di questi è tipi di grafici e come utilizzare grafici e scale nel trading. Tutto questo partendo da zero, in modo semplice attraverso brevi video in modo che il tempo non sia un problema e tu possa imparare al tuo ritmo, dove e quando vuoi.

Qual è il modello marubozu?

Negli articoli precedenti ve ne ho già parlato quale grafica è meglio usare e che scala applicare e ho visto perché lui Il grafico a candele o candele giapponesi è l’ideale.

Questo modello è basato su una candela la cui apertura o chiusura coincide con il massimo o il minimo di detta candela.

Quindi, se il massimo e il minimo coincidono con l’apertura e la chiusura, la candela non avrà punti salienti o ombre e quella candela si chiama marubozu completo.

Se invece l’apertura coincide con il minimo (candela bianca) o con il massimo (candela nera) ma abbiamo uno stoppino o un’ombra alla chiusura, ci troveremo di fronte a un pattern Marubozu apertura parziale.

Se la chiusura coincide con il massimo (candela bianca) o con il minimo (candela nera) ma abbiamo uno stoppino o un’ombra in apertura, ci troveremo di fronte a un pattern Marubozu chiusura parziale.

Vediamo il varie opzioni, vedrai come tutto è molto semplice:

* Candela nera: Abbiamo una candela nera che non presenta uno stoppino superiore o inferiore, in modo che il massimo coincida con l’apertura e il minimo coincida con la chiusura. Generalmente, il corpo di questa candela è più grande del corpo delle candele precedenti.

* Candela bianca: Abbiamo una candela bianca che non presenta stoppino superiore o inferiore, in modo che il massimo coincida con la chiusura e il minimo coincida con l’apertura. Generalmente, il corpo di questa candela è più grande del corpo delle candele precedenti.

Nel grafico seguente si vede benissimo un esempio di marubozu rialzista e ribassista.

Come usare i modelli Marubozu e Karakasa

Vediamo ora qual è il marubozu parziale (candela nera):

* Apertura: Appare una candela nera in cui l’apertura è il massimo della candela. La seduta è ribassista e alla chiusura c’è un leggero recupero che forma lo stoppino inferiore. Generalmente, il corpo di questa candela è più grande del corpo delle candele precedenti.

* Chiusura: compare una candela nera in cui la chiusura coincide con il minimo della seduta. La seduta è ribassista ei massimi superano di poco l’apertura della seduta. Generalmente, il corpo di questa candela è più grande del corpo delle candele precedenti.

Ora il parziale marubozu (candela bianca):

* Apertura: Appare una candela bianca in cui l’apertura coincide con il minimo della seduta. La seduta è rialzista e i massimi superano leggermente la chiusura della seduta. Generalmente, il corpo di questa candela è più grande del corpo delle candele precedenti.

* Chiusura: Appare una candela bianca in cui la chiusura coincide con i massimi della sessione. La sessione è rialzista nonostante abbia segnato minimi sotto l’apertura ad un certo punto. Generalmente, il corpo di questa candela è più grande del corpo delle candele precedenti.

Qui puoi vedere un esempio di tutto questo.

Come usare i modelli Marubozu e Karakasa

Qual è il modello Karakasa?

Questo modello è formato da una candela, Cosa può essere? bianco o neroil cui, di chi il corpo vero è piccolo e di chi? lo stoppino è grande, di solito il doppio del corpo. Ha quindi uno stoppino allungato, superiore o inferiore. Può avere o meno l’altro stoppino, ma se ce l’ha, è molto piccolo.

Di solito compare questo tipo di candela quando il mercato è in rialzo o in ribasso e all’improvviso c’è una svolta o un cambiamento di tendenza da rialzista a ribassista o da ribassista a rialzista.

Le opzioni sono le seguenti:

* Candela nera: abbiamo una candela nera di piccolo corpo con un grande stoppino inferiore e un piccolo stoppino superiore.

Come usare i modelli Marubozu e Karakasa

* Candela nera invertita: una candela nera di piccolo corpo con un grande stoppino superiore e un piccolo stoppino inferiore.

Come usare i modelli Marubozu e Karakasa

* Candela bianca– Una candela bianca di piccolo corpo che presenta un grande stoppino inferiore e un piccolo stoppino superiore.

* Candela bianca rovesciata– Una candela bianca di piccolo corpo che presenta un grande stoppino superiore e un piccolo stoppino inferiore.

Una volta che sappiamo come usare i modelli Marubozu e Karakasa, ricorda e non dimenticare di applicare a buona gestione del rischio e sapere come calcolare e posizionare gli stop loss, domande fondamentali e fondamentali per poter avere successo nel trading.

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente i post che vengono caricati sul blog nella tua posta. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

di Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply