Come usare Elliott Waves nel trading

Vedremo come utilizzare Elliott Waves nel trading, che si basa sul fatto che il prezzo nei trend o nei turni segue alcune regole che possono essere individuate.

Cos’è la teoria delle onde di Elliott?

Questa teoria è di Ralph Nelson Elliott e si basa sul fatto che i movimenti dei prezzi all’interno di a tendenza o nei giri di tendenza seguono una serie di linee guida che può essere identificato come modelli o figure identificabili durante il funzionamento.

Questa teoria delle onde di Elliott può essere applicata a tutti i tipi di grafica (minuti, ore, giorni, settimane, mesi) e a tutti i tipi di beni (azioni, indici, valute, materie prime).

Come utilizzare Elliott Waves nel trading?

È un argomento che darei per molti articoli, ma volevo riassumi tutto e spiega cosa è importante, poiché gli argomenti sono vasti e talvolta complessi.

Si basa su questo i mercati si muovono a ondate e ciò che fa la teoria è identificare 13 modelli, alcuni troppo soggettivi. Pertanto, si presume che il mercato si muova attraverso cicli che si ripetono sistematicamente nel tempo a causa del fattore psicologico umano.

Ci sono due regole che spiegheremo meglio in seguito e con esempi, ma in anticipo sono:

L’onda dell’impulso si muove nella direzione del trend principale, è formato da 5 onde numerate del da 1 a 5.

L’onda correttiva si muove nella direzione opposta al trend principale, è composto da 3 onde chiamate a, b, c.

Le onde possono essere rialzista o ribassista e riflettono il movimento di correzione che si verifica dopo un impulso verso l’alto o verso il basso.

Pertanto, il mercato continua un ritmo ripetuto di cinque onde nella direzione del trend principale, seguito da tre onde di correzione.

In questo esempio possiamo vedere un tendenza rialzista E le onde si stanno muovendo più in alto In un trend rialzista, il pattern è composto da otto onde, di cui 1-3-5 sono onde impulsive e 2-4 sono onde correttive. Le onde abc con le correzioni delle cinque onde precedenti.

Come usare Elliott Waves nel trading

Ora un esempio ma in uno tendenza al ribasso. In un trend ribassista, il modello è composto da otto onde, di cui 1-3-5 sono onde ribassiste e 2-4 sono onde rialziste. Le onde abc con il correttivo delle cinque onde precedenti.

Come usare Elliott Waves nel trading

Ed ecco una grafica molto importante per Confronta Elliott Waves in un trend rialzista e in un trend ribassista.

Come usare Elliott Waves nel trading

Ma questi sono esempi molto semplici, perché le onde si possono ripetere dando origine a grafica molto più complicata, come il seguente

Come usare Elliott Waves nel trading

Le onde hanno una serie di caratteristiche e sono i seguenti.

Onda 1: è generalmente il più breve per lunghezza e durata.

Onda 2: tende a invertire il percorso dell’onda 1, ma non è un cambiamento di tendenza.

Onda 3: di solito è l’ampiezza maggiore e non può mai essere la più corta delle cinque onde. È il più importante e serve come riferimento per la continuità del movimento.

Onda 4: Il fondo di questa onda non deve superare il soffitto dell’onda 1.

Onda 5: di solito è meno prolungato dell’onda 3.

Onda a: indica l’inizio della fase di correzione.

Onda b: sarebbe una correzione dell’onda precedente ma non significativa.

Onda c: cade quasi sempre ben al di sotto del suolo dell’onda a. È l’inizio di un nuovo trend di mercato.

Regole generali

1a regola: l’onda 1 non può essere invertita più del 100% dall’onda 2. Cioè, lL’onda 2 non può scendere sotto l’onda 1.

Come usare Elliott Waves nel trading

oltre al Il periodo di formazione dell’onda 2 deve essere maggiore o uguale a quello dell’onda 1.

2a regola: L’onda 4 non può entrare nel terreno dell’onda 1. Ciò significa che Wave 4 non si sovrappone mai nel prezzo con Wave 1.

Cosa c’è di più, il periodo di formazione dell’onda deve essere maggiore o uguale a quello dell’onda precedente.

3a regola: Il L’onda 3 non deve essere la più grande, ma non può essere più piccola delle onde 1, 3 e 5.

L’onda 5 sarà quasi sempre più grande dell’onda 4, ma idealmente, almeno il 38,2% in più.

Regole supplementari

– Regola di similarità: affinché un’onda sia comparabile con un’altra, deve viaggiare almeno il 38% in prezzo e tempo.

Regola di alternanza: il le onde 2 e 4 devono essere diverse sotto tutti gli aspetti dove possibile. Questo vale anche per le onde a, b.

Regola di estensione: le correzioni di solito finiscono nella fascia di prezzo dell’ondata precedente. Ad esempio, quando l’onda 1 si estende, l’obiettivo di correzione è l’onda 2.

Se l’estensione è avvenuta nell’onda 5, la correzione a, b, c ci porterà più vicini al livello in cui è iniziata l’onda 5.

Regola della percentuale di battute d’arresto: Spesso le correzioni terminano tra il 38% o il 62% rispetto allo slancio precedente.

Righello di profondità: servono per calcolare dove arriverà il mercato nella prossima correzione.

Figure o schemi in fase correttiva

Zig Zag: o movimento di dente di sega. Se il prezzo si corregge all’interno di un trend rialzista, vedremmo un calo-aumento-calo.

La struttura è tre onde. Le onde impulsive a, c e l’onda correttiva b. Questa onda b non deve correggere più del 61,8% dell’onda a e l’onda c deve superare la sezione dell’onda a.

In un mercato rialzista sarebbe una formazione ribassista in tre onde abc e suddivisa in una struttura d’onda 5-3-5. Il massimo dell’onda b è al di sotto del punto di partenza dell’onda a.

Appartamento: indica l’esistenza di a mercato secondario senza tendenza. Le onde a, b sono correttive e l’onda c è impulso, sebbene questa onda c non finirà molto lontano nel prezzo dall’onda a.

Triangoli: ci saranno cinque onde. L’onda 4 non può andare più lontano dall’origine dell’onda 3. L’onda 3 non può essere l’onda più corta. La struttura è 3-3-3-3-3. Ogni onda deve essere composta da tre onde.

Questo è un esempio di triangolo contrattile.

Ed ecco il confronto tra triangoli contrattivi ed espansivi.

Diciamo che nei triangoli contratti l’onda 1 è la più grande e l’onda 5 è la più piccola e l’opposto accade nei triangoli espansivi.

Elliott Wave pattern

Culla: è un modello di impulso con una o due correzioni. E’ composta da 5 onde nella direzione del trend principale e l’onda 4 entra nella zona dell’onda 1 sovrapponendola.

Ci sono due tipi cunei:

Spicchi finali: è più comune che figure più vecchie appaiano nel tratto finale avvertendo della possibile fine del movimento.

Cunei iniziali: Sono caratterizzati dalla loro lentezza e dalla perdita di ampiezza dell’onda 5 rispetto all’onda 3.

Cos’è il quinto fallimento su Elliott Waves?

Un movimento brusco o un grande cambiamento di tendenza arriva sempre dopo una cifra in fallimento (fallimento del quinto, fallimento di c, cifra terminale) e questo indica che non dovremmo prendere l’origine di un conteggio ad un alto o basso significativo nel mercato .

Una quinta sentenza si verifica quando la quinta onda è inferiore alla quarta onda di prezzo. Questa situazione indica sempre a grande potenziale in controtendenza.

Quando si verifica un guasto della quinta onda tutti i movimenti saranno completamente corretti.

Nel grafico seguente abbiamo un esempio di quinto fallimento.

Prima di concludere, ricordati che in prismabursatil.com “Il netflix finanziario”, sto caricando tanti corsi in video per imparare ad investire in borsa e fare trading. Tutto questo partendo da zero, in modo semplice e divertente attraverso brevi video in modo che il tempo non sia un problema e tu possa imparare al tuo ritmo, dove e quando vuoi.

Bene, questo è tutto in poche parole, perché potresti parlare molto di più, quindi sai già come usare le onde di Elliott nel trading. Come sempre, presta particolare attenzione ad avere un buona gestione del rischio e sapere come calcolare e posizionare gli stop loss, elementi senza i quali il trading sarebbe impossibile.

Iscriviti al blog (è gratuito) e ricevi comodamente nella tua posta i post che vengono caricati sul blog. Inserisci la tua email qui sotto e il gioco è fatto.

Prisma del mercato azionario

di Ismael de la Cruz

Ti piacerebbe dominare il mondo del trading e degli investimenti?

Con Prisma Bursáitl puoi farlo. Iscriviti per € 20 10 € al mese e accedi a: corsi, formazione, idee operative, analisi di mercato e master class di notizie finanziarie.

Abbonati a 10€/mese

Perché dovrei abbonarmi?

Leave a Reply