Come scegliere la legislatura in una democrazia | Stato di diritto e democrazia

Il legislatore è colui che fa le leggi, il Congresso dei deputati nel caso della Spagna.

Essendo una delle tre potenze dello Stato dovrebbe anche scegliere a suffragio popolare. E a quanto pare questo è il caso della Spagna, ma solo in apparenza.

Quando ci sono le elezioni generali in Spagna, i cittadini scelgono da una serie di schede elettorali, con molti nomi scritti su ciascuna di esse. Il voto che ogni cittadino sceglie è quello del partito che più si avvicina al proprio modo di pensare, e il “mucchio di nomi scritti” sono le persone che stanno scegliendo per far parte della Legislatura.

La chiave sta in chi sceglie i nomi che sono scritti su queste schede.

In Spagna, il ramo esecutivo e il legislatore vengono “fusi”.

Sono i presidenti dei partiti che scelgono i nomi che andranno in queste schede. E se un cittadino vuole che il partito X Governo scelga in “sorte” le persone che questo partito presenta sia per l’Esecutivo (Primo Ministro) che per il Legislativo (Congresso dei Deputati).

La teoria è che i cittadini eleggano i membri del Congresso e eleggono il Primo Ministro. Se così fosse, questa sarebbe già una violazione della Separazione dei Poteri, poiché nessuna Potenza può scegliere nessuna delle altre due Potenze. In pratica quello che succede è quello sono i presidenti dei partiti politiciE candidati alla presidenza del governo, quelli eletti dai membri della Legislatura.

Il problema non è più solo il “lotto”, ma per essere membro del Congresso dei Deputati non bisogna difendere certe idee per ottenere il voto dei cittadini, ma per fare il pallone al presidente del partito.

Una persona che difende le sue idee, i diritti e le libertà dei cittadini e per questo affronta il presidente del suo partito non potrà essere nel Potere Legislativo, poiché sarà ritirato dalle liste per il Congresso dei Deputati da il presidente del suo partito.

Mentre una persona che soddisfa i desideri del presidente del suo partito, per quanto immorali e contrari agli interessi dei cittadini essi possano essere, entrerà nelle liste del Congresso dei Deputati e farà parte della Legislatura.

Che la Spagna sia una democrazia le persone che si candidano al Congresso dei Deputati dovrebbero essere elette direttamente dai cittadini, E completamente indipendente nell’elezione della persona che sarà il Primo Ministro.

In tal modo, una persona che raggiunge il Congresso dei Deputati e non adempie al suo programma elettorale può essere rimossa dall’incarico alle prossime elezioni dagli elettori traditi. E il fatto che fosse così renderebbe molto difficile il verificarsi di questi tradimenti.

Al momento, per un candidato al Congresso non ha rilevanza (considerando il suo reddito e la sua carriera politica) se tradire o meno i suoi elettori. L’unica cosa rilevante è obbedire agli ordini e ai desideri del presidente del tuo partito, qualunque essi siano.

Con il sistema qui proposto, gli elettori di Cadice, ad esempio, potrebbero votare per Primo Ministro sul candidato di un partito e come rappresentanti della loro provincia per il Congresso dei Deputati a persone di un altro partito, o anche a persone che non appartengono a qualsiasi festa, ma che meritano la loro fiducia. Potrebbero anche votare per i deputati, ovviamente, persone dello stesso partito di coloro che votano per il Primo Ministro. Con la differenza che potevano scegliere tra tutte quelle persone di questo partito che volevano correre, e non solo tra quelle che lasciavano correre il presidente del partito.

Se la persona scelta dagli elettori di Cadice tradisce questi elettori, alle prossime elezioni non voteranno per lui, e non sarà un membro del Congresso dei Deputati, non importa quanto faccia la palla al presidente del suo partito . Ma al momento, l’unico requisito per essere ricomparso nelle liste alle prossime elezioni è quello di fare la palla al presidente del partito.

Puoi leggere molti articoli simili a questo nella sezione “Economia e democrazia”

Se sei interessato a questi argomenti, ti interesserà il mio libro “Pensioni pubbliche: La schiavitù del nostro tempo (Questo impoverisce la popolazione per controllarla e manipolarla)”, che puoi acquistare su Amazon al seguente link (Prezzo: € 2,70 e-book, € 5,92 libro cartaceo):

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre qualsiasi domanda sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e io risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum sugli investimenti e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre qualsiasi domanda sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e io risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum sugli investimenti e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply