Catalan West: analisi fondamentale e tecnica (PR LP = 2% -4%)

Ciao,

Grazie, posum. La “nuova zona” era un po ‘ambigua, s. Significa che non è un quartiere di tutta la vita, ma uno di quei quartieri che sono stati creati in Spagna negli ultimi 1-2 decenni dove prima non era stato costruito nulla. In generale queste aree non sono state quelle che ci si aspettava (da chi le ha realizzate), perché i progetti iniziali sono stati realizzati, nella stragrande maggioranza dei casi, pensando che la bolla immobiliare fosse “normale”. Ma in realtà è bene che non siano diventati, a livello di prezzi, quello che si pensava fossero, perché questo li rende più fruibili, invece di essere edifici vuoti per i quali si richiede molto, ma nessuno lo dà.

È qualcosa come Les Taules a Madrid, anche se @ 22 è molto più vicino a quello che è considerato il centro di Barcellona (per quanto ricordo, è così?) Rispetto a Les Taules de centro de Madrid.

ojoavizor, sei nella verità. Ti manca un altro, la gestione patrimoniale (fondi comuni di investimento, piani pensione, ecc.).

Praticamente tutti gli assicuratori hanno queste 3 principali fonti di reddito:

1) Assicurazione
2) Gestione patrimoniale
3) Investimenti

Questo è normale, è raro che alcuni (di quelli quotati in borsa) non abbiano queste 3 fonti di reddito.

Ciò che differenzia Catalana Occidente dagli altri è che l’assicurazione del credito rappresenta un’alta percentuale della sua attività.

Per me è una buona diversificazione, sì, e insieme formano un’azienda molto interessante.

Ciao.

Leave a Reply