Bitcoin: recensioni e commenti – Forum investireoggi.info

Cerca di esprimere le tue preoccupazioni nel modo più semplice possibile in modo che tutto sia in grado di capirlo, ma dovrai dimenticare tutto ciò che è stato “impiantato nella tua testa” su cosa sia il denaro.

Pubblicato originariamente da Elettrofilosofo

vedi messaggio

Non capisco molto bene le basi (chi e come sostiene il valore della valuta e, in definitiva, chi darebbe il resto in euro, ad esempio, ecc.).

La valuta non è supportata da nessun ente, persona, entità o come vuoi chiamarla, è una valuta decentralizzata, valuta peer to peer, P2P (come eMule!) O tat, niente intermediari. È come cambiare le patate per i pomodori, da ta t. Queste carte colorate che oggi ci vengono date alla banca non sono supportate da alcun metallo prezioso (moneta legale), ma si basano sulla fiducia che riponiamo nel loro valore. Lo stesso vale per bitcoin.

Il valore di euro, dollari, sterline … sono controllati da una banca centrale, governi, potenti organizzazioni o corporazioni o un misto di tutti loro, che decidono di stampare più o meno denaro a piacimento, facendo perdere agli utenti il ​​loro potere d’acquisto . Ti danno il valore che vogliono e noi siamo alla tua mercé. Non c’è niente o nessuno per garantire il valore dei tuoi euro. Con bitcoin questo non avviene, sappiamo già in anticipo il numero massimo di “valute” che esisteranno, e non potranno più essere create.

Ci sono case che scambiano dollari / euro / sterline per bitcoin per poter effettuare transazioni con loro.

Pubblicato originariamente da manyu

vedi messaggio

Chi lo sostiene? Chi o chi l’ha creato? Perché i suoi creatori hanno probabilmente risparmiato molto …

Nessuno supporta la valuta bitcoin, si basa sulla fiducia che viene riposta nel valore che diamo alla valuta, non dimentichiamo che il valore reale delle nostre banconote e monete, è quello di una carta da parati e di un metallo basso valore, questo deve essere sempre tenuto presente. Sono meri strumenti di scambio, sia euro che bitcoin. Cambiamo le nostre carte colorate per cibo, vestiti, benzina, paghiamo le bollette …

Bitcoin è costruito su un algoritmo matematico sviluppato da un giapponese nel 2009. Questa invenzione non vuol dire “ala, 21 milioni di bitcoin creati da zero !!! e mi rimangono così tanti …”
La valuta viene creata, commercializzata e controllata dagli stessi utenti di bitcoin.

Pubblicato originariamente da Hanno investito nel mercato azionario

vedi messaggio

Ciao, sto diventando sempre più strano. Penso che potrebbe essere una truffa, un esperimento di ingegneria sociale o qualsiasi altra cosa “strana”. Ovviamente non sembra molto normale.

E ti sembra normale che il tuo impegno quotidiano si traduca in poche carte colorate alla fine di altre? Ti sembra normale che il tuo lavoro diventi una semplice banconota che viene eseguita elettronicamente in un conto corrente? Ovviamente con i soldi puoi comprare cose, ma anche con i bitcoin. Se offro un prodotto o un servizio in cambio di monete metalliche, carte colorate o banconote in un conto bancario, perché non lo farò con i bitcoin? Entrambe le valute si basano sulla fiducia.

Pubblicato originariamente da Hanno investito nel mercato azionario

vedi messaggio

Non vedo alcun senso nella procedura per la creazione di bitcoin. Sembrano creati mettendo sul computer per fare calcoli assurdi, che non servono a niente. Capisco che qualcuno ci guadagni qualcosa. Cioè, mettendo il computer a fare calcoli che non valgono “nulla”, è probabile che questi computer in questo periodo stiano facendo qualcosa che vale “qualcosa per qualcuno”, anche se non sappiamo perché o cosa sia questo qualcuno. A m Non penso che questo sia il “perché s”, qualcuno deve uscire un po ‘da ah.

Per niente sono calcoli assurdi !!! Per non allungare non racconterò la storia del denaro, immagino che se investiamo in borsa sapremo già qualcosa … Vado dall’oro, sul metallo ha puntato i soldi fino a poco tempo fa molto. Questo metallo prezioso e scarso era difficile da trovare, da estrarre e così via. Richiede lavoro e impegno che è stato fatto per molti millenni.

La generazione di bitcoin richiede anche lavoro e impegno, ed è qui che entrano in gioco questi “calcoli assurdi”. Come ho detto prima, la valuta si basa su un algoritmo matematico molto complesso e può essere risolta solo 21 milioni di volte, che è il numero totale di bitcoin che possono essere generati. La rete bitcoin si autoregola dinamicamente per cui diventa sempre più difficile generare quella moderata (risolvi il calcolo), in modo che la sua emissione sia fluida e costante per diversi decenni.

Possiamo trovare un’analogia tra il lavoro dei cercatori d’oro e i nodi o “minatori” della rete bitcoin. Un minatore beccato o scavato in cerca di oro, ha richiesto un lavoro. Risolvere un complesso algoritmo matematico richiede anche il lavoro di un computer e un dispendio energetico più che notevole.

Una transazione bitcoin deve essere controllata da questi nodi o “minatori” in modo che ciò che fanno è controllare che il crittografo di quella transazione non si sia verificato prima, convalidando quella particolare transazione e aggiungendola a una coda di transazione chiamata blocco. Questa transazione viene inviata a tutti i nodi che compongono la rete bitcoin in modo che questa particolare transazione sia impossibile da eseguire di nuovo, ovvero il denaro da A va a B e A non ha questi soldi né può ritrasferire, duplicare, ecc. ., e l’intera rete bitcoin lo sa.

Quando un minatore che risolve un blocco (insieme di transazioni) riceve 25 BTC (bitcoin) per il suo lavoro. Quando è iniziato, risolvere un blocco significava guadagnare 50 BTC, ma ogni quattro anni la rete si regola automaticamente in modo che la ricompensa venga divisa a metà, in modo che un giorno non sia più possibile creare BTC. Oggi risolvere un blocco è un compito praticamente impossibile per un singolo “minatore” poiché la complessità del sistema rende le CPU più potenti che abbiamo oggi incapaci di lavorare a questo livello di crittografia. I minatori “mettono insieme” il loro lavoro e distribuiscono i profitti di questo blocco in base alla loro capacità di elaborazione.

Pubblicato originariamente da Hanno investito nel mercato azionario

vedi messaggio

E la Porsche, non sappiamo se transazione reale o simulata …

Comunque, questa non è una cosa sporadica o che accade spesso di tanto in tanto. Ogni ora ci sono centinaia di transazioni con BTC, come possiamo controllare qui http://blockchain.info/es
La Porsche è una notizia medica.

Mi dispiace, ma il BTC è complesso da spiegare in due lingue e per essere compreso da tutti.
Cerca di risolvere i dubbi che possono sorgere, se vuoi …

Leave a Reply