Banca popolare; Tre aumenti di capitale nel novembre 2010 | risultati aziendali

La banca del popolo ha fatto 3 aumenti di capitale nel novembre 2010.

il primo è il 3% del capitale sociale (41.258.539 azioni) che è stato interamente sottoscritto dalla banca francese Crédit Mutuel. Queste azioni saranno emesse a 4.336 euro. In questo aumento di capitale non è stato rispettato il diritto preferenziale di sottoscrizione degli azionisti del Banco Popular, che sono i veri proprietari della banca. Questa banca francese acquisterà un altro 2% del Banco Popular. Ecco perché Banco Popular venderà le proprie azioni, che possiede già in azioni proprie, per questo 2%. Questo acquisto del 2% di azioni proprie non sarà una diluizione per gli azionisti del Banco Popular. Con tutto questo, il Crédit Mutuel possiede ora il 5% del Banco Popular.

il secondo è un’emissione di obbligazioni che deve essere convertita, che avrà una durata di 3 anni e darà un interesse dell’8% annuo. I primi 2 anni la conversione in azioni è volontaria e il terzo è obbligatorio. Il prezzo di conversione sarà la media delle 5 sessioni precedenti la data di conversione. Sono state emesse obbligazioni per un importo di 500 milioni di euro. Non si sa ancora quante azioni dovranno essere emesse, poco dipenderà da come evolverà il prezzo delle azioni della Banca Popolare nei prossimi 3 anni. Anche in questo aumento di capitale non è stato rispettato il diritto di sottoscrizione preferenziale degli azionisti.

il terzo è un’emissione di 874.417 nuove azioni a seguito di una conversione volontaria di parte delle obbligazioni convertibili emesse nell’ottobre 2009.

Dopo il primo e il terzo dei suddetti aumenti, il capitale sociale del Banco Popular è composto da n. 1375284646 azioni. A ciò va aggiunta l’ultima emissione di obbligazioni convertibili (citata in questo articolo come secondo aumento di capitale nel novembre 2010) e quanto resta da convertire dall’emissione di obbligazioni convertibili effettuata nell’ottobre 2009.

en dicembre di 2008 il capitale sociale del Banco Popular è costituito da 1215432540 Azioni. In questi 2 anni sono stati effettuati numerosi aumenti di capitale che hanno causato gravi danni agli azionisti della banca. In nessuna di queste estensioni è stato rispettato il diritto di sottoscrizione preferenziale degli azionisti del Banco Popular, il che costituisce un ulteriore danno.

Penso che la gestione di Ángel Ron come presidente del Banco Popular sia stata molto dannosa per gli azionisti della banca. Agli errori nella concessione di grandi prestiti a promotori come Martinsa, Colonial o Metrovacesa tra gli altri si deve aggiungere la decisione di non vendere le proprietà che la banca ha acquistato o sequestrato dall’inizio della crisi con l’idea che i prezzi degli immobili avrebbero risalire ai livelli del picco della bolla immobiliare. Il tempo ha dimostrato che questa strategia era sbagliata e la banca ha già iniziato a vendere alcuni immobili, anche se ancora molto timidamente. Tutti gli aumenti di capitale effettuati in questi 2 anni sono la migliore testimonianza della cattiva gestione e degli errori commessi negli ultimi anni.

Nota: Se stai cercando l’analisi dei risultati di un altro trimestre di questa stessa azienda, o di altre società, che puoi trovare nella sezione di analisi dei risultati aziendali

Controlla qui quali società hanno investitori nei loro portafogli nelle statistiche di investireoggi.info

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Nota: Ricorda che puoi porre tutte le domande che hai sul contenuto di questo articolo nei commenti qui sotto e risponderò il prima possibile. Puoi anche vedere le domande già risolte sollevate da altri utenti. E per qualsiasi domanda su altri argomenti puoi utilizzare il Forum per gli investimenti, e avrai anche una risposta il prima possibile.

Leave a Reply