Aziende del futuro o opportunità.

Spiderman, un suggerimento, non lasciarti accecare dall’improvviso successo di queste aziende, soprattutto se hai appena iniziato.

Non investirò più del 5% del portafoglio in tali società.

Per quanto riguarda gli acquisti (utilizzo anche ING) ho anche iniziato a fare acquisti da 1000 euro nel mercato spagnolo (circa l’1% di commissione).

Ma da tempo dico di abbassare il mio acquisto a 750 € (commissione circa l’1,5%) perché preferisco fare acquisti più piccoli e diversificare di più nel tempo e nelle aziende. Con 2 acquisti da adesso ne faccio quasi 3. I miei risparmi mensili sono di 500 euro per B&H, più dividendi e qualche extra che posso grattare qualche mese o la paga extra a giugno e dicembre. E così posso praticamente fare un acquisto al mese. Per gli stranieri, spero di debuttare nella seconda metà di quest’anno e farò acquisti di 1500 negli Stati Uniti (commissione dell’1,5% anche) e lo stesso nel Regno Unito (lascerò al 2,5% di commissione, una sciabola ma non lo farò fa così tanti acquisti nel Regno Unito). Ed è anche importante approfittare degli scrip ammortizzati in Spagna per arrotondare i pacchetti fino a € 300 e accumulare con lo 0,5% di commissioni e DRIP nel Regno Unito, che sostanzialmente reinvestisce il dividendo nella stessa società senza commissioni. È anche un modo per accumulare gradualmente.

Ma soprattutto il miglior consiglio è di non avere fretta e di non rischiare troppo all’inizio. Meglio passare da una maggiore sicurezza a più rischi. Voce sicura prima e mentre formi una voce rischiosa se vuoi, ma sempre una percentuale molto piccola del tuo portafoglio.

C’è un filo di operazioni a medio termine con persone che sanno di cosa tratta il problema. Psate per l’aglio e leggi la lettura. Ma attenzione, compagno di viaggio, il percorso è pericoloso.

Leave a Reply